02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Mutuo a tasso variabile

In un mutuo a tasso variabile l'interesse da versare alla banca che ha concesso il finanziamento non può essere determinato in anticipo, ma varia al variare del tasso base scelto dalle parti. Solitamente nei mutui a tasso variabile il valore preso a riferimento è l'Euribor. Al crescere del tasso base crescerà proporzionalmente il tasso di interesse del mutuo (ad esempio un mutuo prima casa) e, di conseguenza, il valore della rata mensile e viceversa.

Nel caso in cui le parti scelafno di applicare un tetto all'aumento dei tassi si parla idi mutui a tasso variabile con cap.


 

Mutuo casa: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo »
Vota la voce del glossario:
Valutazione media: 3,7 su 5 (basata su 8 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 28/09/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Con il comparatore di mutui online di Facile.it puoi confrontare i migliori mutui offerti dalle banche e richiedere senza impegno un preventivo

Guide ai mutui

Guide Mutui

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie