02 55 55 777 Lun-Sab 9.00-21.00

Offerte Luce ed Energia elettrica: confrontiamo per te

Risparmia fino a 130€*

A quali tariffe sei interessato?
Persone che vivono in casa

Confronto Offerte Luce Casa

Le tariffe luce si riferiscono all’importo (mensile o bimestrale) corrisposto ai fornitori per la spesa legata alle offerte energia elettrica. Il costo della componente energia varia da gestore a gestore e, sommata ad altre spese, influenza l’importo totale della bolletta dell’elettricità.

Come stimare i consumi

L’offerta luce deve essere valutata tenendo conto della stima del consumo energetico di ciascuna famiglia e, se scelta correttamente, consente di risparmiare sui costi presenti nella bolletta luce. Per stimare il consumo di energia elettrica bisogna tenere in considerazione alcuni fattori come ad esempio: il numero di persone che compongono il nucleo familiare, la tipologia e la quantità di elettrodomestici utilizzati in casa, il tipo di abitazione ed il Comune in cui si risiede.

Con il Mercato Libero dell’energia, gli utenti possono decidere in totale libertà con quale operatore energetico stipulare un contratto energia elettrica e a quali condizioni. Ogni consumatore può così decidere di cambiare compagnia e scegliere per le offerte energia elettrica più adatte alle proprie abitudini di consumo.

Vota il nostro servizio:
Valutazione media: 4,8 su 5 (basata su 1266 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 26/05/2022

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Da che cosa dipende il costo della luce?

I costi dell’energia elettrica variano a seconda delle fasce orarie e dei giorni della settimana in cui si consuma energia. Solitamente le tariffe luce di casa si distinguono in:

  • Monorarie, con un prezzo unico della componente energia tutti i giorni e tutto il giorno, ovvero senza distinzione per fascia di consumo;

  • Biorarie, con un costo della materia prima diverso a seconda della fascia oraria di consumo (diurna o serale) e del giorno (settimanale o feriale);

  • Multiorarie, con un costo luce sempre differenziato in base alla fascia di consumo (F1, F2 ed F3) e al giorno (settimanale o feriale).

Tariffe Energia Elettrica Casa

Prima di procedere all’attivazione per una nuova fornitura di luce, puoi effettuare un confronto delle tariffe dell'energia elettrica con un comparatore online come Facile.it che ti permette di individuare le migliori offerte luce sul mercato libero e di ridurre i consumi della bolletta.

Puoi scegliere di passare al Mercato Libero Luce approfittando di condizioni spesso più vantaggiose offerte dai vari fornitori energetici, come Enel Energia, Eni, Sorgenia, A2A, Iberdrola e molti altri.

Come attivare la migliore tariffa luce per la casa?

Quando si sceglie una offerta luce domestica è necessario analizzare i propri consumi di energia elettrica e comprendere il fabbisogno annuale in termini di kwh (il dato sul consumo annuo è presente in bolletta, nel riquadro “Dati fornitura”). In questo modo sarà possibile fare le corrette valutazioni in fase di confronto delle offerte energia elettrica, tenendo sempre a mente i principali elementi da analizzare:

  • Servizi di vendita: i costi per i servizi di fornitura da parte dell’operatore. Tali servizi costituiscono la quota variabile della tariffa elettrica,e dipendono dal venditore.

  • Il prezzo al kilowattora: è la componente che incide maggiormente nel calcolo dei servizi di vendita e che va ad influire sulla scelta della potenza (1,5kWh o superiore).

 Una volta comprese le voci in bolletta e fatto un confronto delle tariffe luce, sarà possibile individuare il migliore prezzo luce e la fornitura più in linea con le tue abitudini di consumo e scegliere così  tra diverse tipologie di piano tariffario:

  • a prezzo fisso, per proteggersi da possibili variazioni del prezzo kwh della componente energia elettrica;

  • a prezzo indicizzato, per approfittare di eventuali ribassi, ma con tutela minore nel caso di rincari;

  • offerta luce a taglie, per disporre di un consumo prestabilito in kilowattora ed un prezzo luce fisso (mensile o annuale).

Scopri le tariffe luce più vantaggiose confrontate su Facile.it:

Noi confrontiamo, tu risparmi

Facile.it è il sito di comparazione numero 1 in Italia. Ogni mese aiutiamo milioni di italiani a risparmiare su spese di casa e finanza personale. Troviamo le offerte migliori per te nel modo che hai sempre voluto.

  • VELOCE

    In pochi minuti confrontiamo e troviamo la soluzione più vantaggiosa per te.

  • PERSONALE

    Ti garantiamo trasparenza e le offerte più adatte alle tue esigenze.

  • GRATUITO

    Facile.it non aggiunge commissioni a carico del cliente, da sempre.

  • SICURO

    Utilizziamo solo canali ufficiali e pagamenti tracciabili per la tua sicurezza.

Cosa dicono di noi i nostri clienti?

Le opinioni dei clienti sono fondamentali per migliorare il servizio di confronto, l’esperienza di navigazione e l’assistenza clienti.
4.5
Logo Trustpilot
4.5/5 sulla base di 10936 recensioni
4.5/5 sulla base di 10936 recensioni

Offerte Luce Casa

PRODOTTO COSTO MATERIA PRIMA PREZZO TIPO TARIFFA
Energia alla fonte 12 Mesi - Facile 0,2304€/kWh 41,79€ Monoraria
VIVIweb flex luce monorario 0,2060€/kWh 46,56€ Monoraria
VIVIweb flex luce biorario 0,2252€/kWh 46,92€ Monoraria
Pulsee Luce RELAX Index 0,2060€/kWh 47,46€ Monoraria
Digital Bioraria 0,2362€/kWh 48,17€ Monoraria

Compara online le offerte luce su Facile.it, richiedi un preventivo per l’energia elettrica e attiva una fornitura scegliendo tra quelle proposte dai migliori gestori elettrici in Italia come Enel Energia, Sorgenia, Iberdrola, Eni.

Fornitore: Wekiwi
Prodotto: Energia alla fonte 12 Mesi - Facile
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:Bioraria
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,2304
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:€ 0,2067
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 41,79 € 501,47/anno
Fornitore: VIVIGAS SPA
Prodotto: VIVIweb flex luce monorario
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:Monoraria
Prezzo/kWh:€ 0,2060
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 46,56 € 558,66/anno
Fornitore: VIVIGAS SPA
Prodotto: VIVIweb flex luce biorario
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:Bioraria
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,2252
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:€ 0,2015
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 46,92 € 563,02/anno
Fornitore: PULSEE
Prodotto: Pulsee Luce RELAX Index
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:Monoraria
Prezzo/kWh:€ 0,2060
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 47,46 € 569,47/anno
Fornitore: Alperia
Prodotto: Digital Bioraria
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:Bioraria
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,2362
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:€ 0,2125
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 48,17 € 578,06/anno
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Compara le offerte Luce e Energia Elettrica

Il confronto delle tariffe energia per la casa è semplice e veloce con Facile.it! Segui le indicazioni, completa il form con le informazioni richieste, confronta le condizioni e scopri l'offerta luce adatta a te.

  • 1 Compara le tariffe luce casa

  • 2 Compila il form online

  • 3 Risparmia sulla bolletta Luce

Domande frequenti Energia Elettrica

Quali sono i vantaggi della liberalizzazione del mercato energia?

In seguito alla liberalizzazione dell'energia, è ora possibile, per i privati e le piccole imprese, scegliere liberamente il proprio fornitore di energia. Il passaggio al mercato libero è gratuito

Cosa cambia nei costi delle tariffe luce presentate dalle compagnie?

Una parte della somma riportata in bolletta (circa metà) è relativa a componenti di costo che non variano tra una tariffa e l’altra. La parte rimanente, invece, riguarda i servizi di vendita dell’operatore ed è quella che determina la concorrenzialità del mercato.

In cosa consistono le offerte web per l'energia elettrica?

Le offerte luce ed energia elettrica web sono generalmente sottoscrivibili solo online e, molto spesso, anche la gestione del contratto avviene esclusivamente per via telematica

Che cosa comporta il passaggio a un nuovo fornitore luce?

Il passaggio ad un nuovo fornitore non comporta assolutamente alcun costo né alcuna modifica all’impianto. Non sarà quindi necessaria alcuna sostituzione di elementi fisici come il contatore del gas, né l’intervento di tecnici a casa per l’effettuazione di operazioni sulle strutture

Domande e Risposte

  • Come comparare le offerte luce?

Per comparare le offerte luce e trovare la più conveniente per le proprie esigenze si devono tenere in considerazione il numero di persone che vivono nella stessa abitazione; gli elettrodomestici che si utilizzano; il Comune di residenza e il tempo trascorso in casa. Utilizzando un comparatore di offerte luce in pochi minuti si avranno le i tariffe di energia elettrica più convenienti del momento presenti sul mercato.

Approfondimento: Come scegliere il fornitore luce e risparmiare

  • Qual è il costo medio di un KWh?

Il costo medio di un KWh nel mercato libero è di 0,1264 a cui si devono aggiungere i costi di gestione e trasporto dell'energia elettrica stabiliti da ciascun fornitore.

  • Da quando si passa al mercato libero?

Dal Primo Gennaio 2024 si passa al mercato libero.

  • Cosa si intende per energia a prezzo indicizzato?

Per energia a prezzo indicizzato si intende che il prezzo della materia prima, in questo caso dell'energia elettrica, è determinato da un indice che varia in base ai prezzi di gas e petrolio ai quali il fornitore di energia farà riferimento per stabilire il costo finale della bolletta.

Approfondimento:Prezzo fisso e prezzo indicizzato della componente energia

  • Cosa succede se non si passa al mercato libero?

Se non si passa al mercato libero, al momento l'Autorità di Regolazione per Energia Reti Ambiente prevede il passaggio al contratto Tutela Simile per un anno e non rinnovabile, a condizioni simili a quelle del Mercato Tutelato.

Approfondimento: Mercato libero luce e gas: quando arriva l'obbligo

Guide Energia Elettrica e Luce

Con le guide di Facile.it scopri come risparmiare e rimani aggiornato sulle novità di questo settore

Guide Energia Elettrica

News Energia Elettrica e Luce

News Energia Elettrica
* Scopri come funziona il servizio, come calcoliamo il risparmio e i nostri partner.
ll risparmio laddove indicato è dato dalla differenza tra la tariffa più economica e quella meno economica, offerte dai partner Facile.it al 30-03-2022. Il confronto è fatto su offerte dual (luce+gas) per un consumatore tipo così come definito da ARERA, residente a Milano.

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure