02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Calcolo interessi del mutuo: tasso fisso e tasso variabile

Nel calcolo degli interessi del mutuo confluiscono tutti gli elementi che costituiscono il contratto di finanziamento: l'importo del capitale concesso in prestito, la durata del finanziamento e il tasso di interesse nominale. Il tasso d'interesse mutuo viene solitamente distinto tra tasso fisso e tasso variabile, a seconda che il suo valore resti immutato o vari con il passare del tempo.

Il tasso fisso viene scelto nel momento in cui si sottoscrive il contratto e non varia per tutta la durata del mutuo. Ciò permette il calcolo dell'interesse sul mutuo a tasso fisso e la redazione del relativo piano di ammortamento già nel momento iniziale del finanziamento. Il tasso fisso applicato al cliente è determinato dalla banca tenendo conto del valore del tasso IRS (Interest Rate Swap) del periodo, vale a dire del tasso medio applicato dalle banche alle operazioni di swap effettuate a copertura del rischio di interesse.

Nel caso dei mutui on line e tradizionali a tasso variabile, invece, il calcolo della rata del mutuo viene ridefinito a seconda delle variazioni che subisce il tasso di interesse di riferimento a cui è legato. Generalmente, il tasso di riferimento è l'Euribor (Euro Inter Bank Offered Rate), il tasso medio applicato alle operazioni di scambi finanziari interbancari. In altri casi il tasso preso a riferimento è il tasso BCE, il tasso a cui la Banca Centrale Europea concede finanziamenti alle banche dell'Eurozona.

Il tasso di interesse effettivamente applicato al mutuo, ad esempio al mutuo prima casa, è determinato sommando il valore del tasso di riferimento del periodo con la percentuale di spread fissata dalla banca creditrice. Il calcolo degli interessi sul mutuo permette, da un lato, di poter valutare l'onerosità dell'operazione di prestito e, dall'altro lato, permette di definire il piano di rimborso, sintetizzato nel piano di ammortamento del mutuo.

Calcolo interessi mutuo: simulazione

Qui di seguito riportiamo una panoramica dei tassi d'interesse (fisso e variabile) legati alla richiesta di un finanziamento di importo pari a 100.000 euro:

FINANZIARIA IMPORTO RICHIESTO TASSO INTERESSI RATA TAN TAEG
IW Bank 100.000€ tasso fisso 367,89€ 0,80% 0,90%
Banco BPM 100.000€ tasso fisso 365,66€ 0,75% 0,93%
Credem 100.000€ tasso variabile 345,22€ 0,60% 0,28%
Crédit Agricole Italia 100.000€ tasso variabile 354,98€ 0,51% 0,65%

Simulazione effettuata utilizzando il comparatore Facile.it con richiesta per un mutuo prima casa per un importo pari a 100.000 euro, per acquisto di un immobile dal valore di 200.000 euro e con un piano di rimborso in 25 anni: si consiglia di verificare sempre i tassi e i costi aggiornati effettuando una simulazione e indicando i corretti dati.

Mutuo casa: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo »
Vota il servizio:
Valutazione media: 3,4 su 5 (basata su 17 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 30/09/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Con il comparatore di mutui online di Facile.it puoi confrontare i migliori mutui offerti dalle banche e richiedere senza impegno un preventivo

News

I tassi medi applicati sui mutui a tasso variabile a inizio 2020

pubblicato il 2 febbraio 2020 - Su quali valori si è attestato mediamente il tasso variabile applicato ai mutui in queste prime settimane del 2020?

Trend mutui a tasso fisso: i tassi medi applicati a inizio 2020

pubblicato il 24 gennaio 2020 - Su quali valori si è attestato mediamente il tasso fisso applicato ai mutui in queste prime settimane del 2020?

In calo le richieste di mutui nonostante i tassi bassi

pubblicato il 27 giugno 2019 - Tassi ai minimi, prezzo dell’immobiliare stabile al ribasso, eppure il settore mutui nei primi mesi del 2019 ha registrato un inaspettato rallentamento, non solo dal punto di vista delle richieste...

I migliori mutui seconda casa di giugno 2019

pubblicato il 14 giugno 2019 - Investire i risparmi nel mattone è un’opzione che ha riscosso un discreto successo negli ultimi anni, favorita dai prezzi al ribasso dell’immobiliare e dai tassi sui mutui particolarmente...

Guide ai mutui

Guide Mutui

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie