Serve assistenza?
02 2110 0192

Cessione del quinto: confrontiamo le offerte per te

cessione del quinto
  1. 1

    Calcola un preventivo

  2. 2

    Confronta le rate

  3. 3

    Ottieni fino a 75.000€*

Gratis e senza impegno
Fai un PREVENTIVO

I nostri partner

  • findomestic
  • agos
  • cofidis
  • compass
  • younited
  • ibl
  • pitagora
  • sella
  • permicro
  • banca_ifis
  • crediper
  • bi_banca
  • creditis

Cos'è la cessione del quinto dello stipendio o della pensione?

Una cessione del quinto è un finanziamento a tasso fisso pensato per lavoratori pubblici e privati con contratto a tempo indeterminato, oppure per pensionati. Permette di rimborsare il finanziamento con una trattenuta diretta del 20% dello stipendio o della pensione, appunto il quinto del reddito netto percepito.

È un prestito non finalizzato, che quindi non richiede di specificare la destinazione di utilizzo del denaro ricevuto. Non prevede nemmeno l'obbligo di un garante, ma è obbligatoria la stipula di una polizza rischio impiego (per i dipendenti) e di un'assicurazione sulla vita (per i pensionati).

Chi può richiedere la cessione del quinto

I soggetti che possono accedere a questa tipologia di finanziamento sono tre:

Vantaggi, caratteristiche e durata

La cessione del quinto presenta vantaggi importanti rispetto al prestito personale:

  • ha una maggiore probabilità di approvazione da parte della banca (è un prestito più accessibile);
  • il pagamento della rata è garantito, poiché trattenuto dalla busta paga o dalla pensione;
  • prevede una rata fissa versata direttamente dall’amministrazione o ente pensionistico di appartenenza.

La durata massima della cessione del quinto è di 120 mesi (la minima di 24 mesi), ma molto dipende dall’entità dello stipendio, nel caso di dipendenti, e dall’età del richiedente, nel caso di cessione del quinto per pensionati.

Come viene erogata

La cessione del quinto dello stipendio o della pensione ti permette di avere la liquidità di cui hai bisogno e di rimborsarla attraverso l’addebito diretto della rata sullo stipendio o la pensione. L’importo massimo della rata solitamente non può superare un quinto dell'importo del reddito, ovvero il 20%, al netto delle ritenute fiscali. Ma l’ammontare può aumentare fino al 40% nel caso del doppio quinto.

L’accredito viene effettuato tramite bonifico o assegno e il rimborso del finanziamento può essere dilazionato generalmente a partire da 24 e fino a 120 mesi.

I documenti necessari per richiedere una cessione del quinto sono:

  • codice fiscale/tessera sanitaria
  • documento di identità valido
  • certificato di stipendio/dichiarazione quota cedibile pensionati
  • busta paga o cedolino della pensione (modello CUD o Obis M)

La formula della cessione del quinto risulta essere particolarmente conveniente in caso di contratto a tempo indeterminato presso un'azienda statale o un privato o nel caso di pensione e si sia disposti a cedere un quinto dellla propria entrata a favore di una certa liquidità.

Come si calcola la cessione di un quinto dello stipendio?

Calcolare l’importo della cessione del quinto è molto semplice: basterà infatti dividere lo stipendio netto o la pensione per cinque. La cifra ottenuta rappresenterà la somma che verrà trattenuta a fine mese.

Sottraendo questa cifra al totale, si potrà ottenere lo stipendio o la pensione residua e valutare la sostenibilità di questa tipologia di prestito.

Simulazione di prestito con cessione del quinto

Facciamo un esempio concreto di simulazione di cessione del quinto:

  • Importo richiesto: 26.000€
  • Durata piano di ammortamento: 10 anni
  • TAN: 6,51%
  • TAEG: 6,73%
  • Rata mensile: 300€
  • Totale importo dovuto: 36.000€

Per calcolare l'impatto di una cessione del quinto sul proprio reddito, bisogna considerare anche il numero di mensilità annue percepite. Ecco una stima della rata massima sulla base del tuo stipendio mensile netto:

STIPENDIORATA - 12 MENSILITÀRATA - 13 MENSILITÀRATA - 14 MENSILITÀ
1.000€/mese200€/mese216€/mese233€/mese
1.300€/mese260€/mese281€/mese303€/mese
1.500€/mese300€/mese325€/mese350€/mese
1.800€/mese360€/mese390€/mese420€/mese
2.000€/mese400€/mese433€/mese466€/mese

Scopri tutte le tipologie di prestito confrontate su Facile.it:

Vota il nostro servizio:
Valutazione media: 4.7 su 5(basata su 1193 voti)

Noi confrontiamo, tu risparmi

Facile.it è il sito di comparazione numero 1 in Italia. Ogni mese aiutiamo milioni di italiani a risparmiare su spese di casa e finanza personale. Troviamo le offerte migliori per te nel modo che hai sempre voluto.

  • VELOCE

    In pochi minuti confrontiamo e troviamo la soluzione più vantaggiosa per te.

  • PERSONALE

    Ti garantiamo trasparenza e le offerte più adatte alle tue esigenze.

  • GRATUITO

    Facile.it non aggiunge commissioni a carico del cliente, da sempre.

  • SICURO

    Utilizziamo solo canali ufficiali e pagamenti tracciabili per la tua sicurezza.

Cosa dicono di noi i nostri clienti?

Le opinioni dei clienti sono fondamentali per migliorare il servizio di confronto, l’esperienza di navigazione e l’assistenza clienti.

4.7
trustpilot-logo.webp

4.7/5 sulla base di 20922 recensioni

4.7/5 sulla base di 20922 recensioni

Trova il miglior finanziamento con cessione del quinto per te

Per trovare la migliore cessione del quinto per le tue esigenze, è fondamentale fornire alla finanziaria tutti i dati necessari per formulare un preventivo. Con Facile.it puoi richiedere una consulenza gratuita e farti guidare nella scelta dell'istituto più adatto. Prova subito il servizio e invia la tua richiesta!

1

Compila il modulo con i tuoi dati

2

Richiedi il prestito con cessione del quinto

3

Ricevi una consulenza gratuita e invia la richiesta

Domande frequenti sulla cessione del quinto

Quanto si può ottenere con la cessione del quinto?

L’importo che si può ottenere facendo richiesta di cessione del quinto dipende esclusivamente dall’ammontare totale dello stipendio netto o della pensione, fino ad un massimo di 75.000€. Inoltre, per i dipendenti di aziende private vengono valutati anche il TFR maturato e l’impresa stessa per cui si lavora. Per questa ragione, per i neoassunti (che hanno quindi una ridotta anzianità di servizio) potrebbe essere più difficile accedere alla cessione del quinto.

Come si calcola la cessione del quinto?

Per calcolare la cessione del quinto, bisogna prima determinare la rata mensile massima che si può richiedere, pari al 20% dello stipendio o della pensione netti mensili. La durata del prestito sarà poi determinata sulla base del tasso di interesse applicato al finanziamento, che dipende dall'istituto finanziario che eroga il prestito, e dall'importo totale che si intende finanziare.

Cosa vuol dire quinto cedibile in busta paga?

Il quinto cedibile in busta paga non è altro che il 20% dello stipendio netto mensile, e dunque l’importo massimo che potrà avere la trattenuta utilizzata per rimborsare il prestito.

Chi può richiedere la cessione del quinto?

Il prestito per cessione del quinto può essere richiesto da dipendenti pubblici, dipendenti privati e pensionati.

Cosa dovresti sapere prima di richiedere la cessione del quinto?

Valuta attentamente che impatto avrebbe, sulla tua vita quotidiana, la rinuncia a una parte del tuo reddito o della pensione, ricordati di leggere sempre i fogli informativi e confronta i TAEG per conoscere il costo effettivo del finanziamento. Puoi inoltre verificare che il finanziatore e l'intermediario siano autorizzati (trovi gli estremi nella carta intestata sul sito della Banca d'Italia).

Quali sono i requisiti per la richiesta?

I requisiti per la cessione del quinto sono: avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato; avere un'età compresa tra i 18 e i 70 anni; avere un'anzianità lavorativa minima di 6 mesi; avere una retribuzione netta mensile superiore a € 500,00; non avere altri finanziamenti in corso con la stessa banca o finanziaria; non avere protesti o altri debiti in corso.

In quali casi la richiesta può non essere accettata?

Questa forma di prestito può essere anche respinta, a discrezione della banca, a prescindere che si sia pensionati o lavoratori. Infatti, se non sussistono le condizioni assicurative e di garanzia minime, il prestito può essere negato.

Quando conviene la cessione del quinto?

La cessione del quinto si rivela una soluzione conveniente soprattutto per chi ha una buona stabilità lavorativa e ha necessità di finanziare progetti di durata non superiore ai 10 anni. Inoltre, la trattenuta automatica sullo stipendio permette di non dover ricordare le scadenze dei prestiti tradizionali.

Quante volte si può fare?

Non esistono limiti di richiesta. Naturalmente, ogni volta sarà fatta una verifica da parte della banca per accertarsi che il prestito possa essere effettivamente saldato dal richiedente.

Quali sono i tassi della cessione del quinto?

L'INPS, con la nota del 27/03/2024, ha provveduto ad aggiornare i tassi soglia per le operazioni di cessione del quinto relativi al periodo 1° aprile - 30 giugno 2024. Il tasso fino ai 59 anni d'età è del 9,89% per cessioni fino a 15.000 euro e del 7,94% oltre i 15.000 euro.

Quali sono i tempi di erogazione?

In genere i tempi di erogazione di una cessione del quinto variano dalle 2 alle 4 settimane a partire dalla stipula del contratto.

Perché il pagamento della rata è garantito?

Il prestito con cessione del quinto è più semplice da ottenere rispetto a un normale prestito perché ha un rischio di insolvenza ridotto, grazie al metodo di rimborso tramite trattenuta diretta. In più, insieme al contratto viene stipulata anche una polizza obbligatoria che copre l’eventuale mancato rimborso. Un’ulteriore garanzia per la finanziaria è anche data dal TFR (trattamento di fine rapporto) del debitore.

Qual è la differenza tra cessione del quinto e prestito personale?

La differenza fondamentale tra prestito personale e cessione dello stipendio o della pensione è che, per queste ultime, la rata viene trattenuta direttamente dalla busta paga o dal cedolino.

Posso restituire quanto dovuto prima della scadenza ed estinguere il debito?

Sì. In qualsiasi momento puoi rimborsare anticipatamente in tutto o in parte l’importo dovuto. In questo caso, hai diritto alla riduzione del costo totale del credito, pari all’importo degli interessi e dei costi che, in pratica, hai anticipato, dovuti alla vita residua del contratto, ad esempio quelli dell’assicurazione.

Il datore di lavoro viene informato della richiesta?

Sì. Il datore di lavoro è a conoscenza della richiesta poiché l'istituto finanziario dovrà contattarlo affinché possa notificare la firma del contratto.

Posso recedere dal contratto?

Puoi recedere dal contratto entro 14 giorni dalla firma, inviando una comunicazione al finanziatore secondo le modalità indicate. Non è necessario dare alcuna motivazione per recedere. Nel caso in cui tu abbia già ricevuto il finanziamento, anche solo parzialmente, devi restituire l’importo ricevuto entro 30 giorni dalla comunicazione di recesso, pagando gli interessi maturati fino al momento della restituzione. Recedendo dal contratto di credito, si recede anche dai servizi accessori forniti dal finanziatore o da terzi, a meno che tali servizi non siano forniti autonomamente dal terzo. Anche il finanziatore può recedere dal contratto, ma deve comunicartelo con almeno due mesi di preavviso.

Banche e finanziarie

Nelle schede di Facile.it trovi tutto quello che c’è da sapere sulle principali banche e finanziarie italiane: leggi la storia, i dati societari e i prodotti offerti.

  • Pitagora - Fondata nel 1995 a Torino, da sempre specializzata nei finanziamenti con cessioni del quinto online o in sede.
  • IBL Banca - Propone svariate soluzioni per il finanziamento personale e la gestione dei risparmi.

Ultime notizie Cessione del Quinto

pubblicato il 14 settembre 2023
Scopri i prestiti cessione del quinto a settembre 2023

Scopri i prestiti cessione del quinto a settembre 2023

Se sei un dipendente pubblico o privato, o un pensionato, e hai necessità di un finanziamento hai la possibilità di accedere al prestito cessione del quinto. Su Facile.it puoi richiedere un preventivo senza impegno per sapere quanto potresti ottenere.
pubblicato il 27 agosto 2023
I migliori prestiti cessione del quinto ad agosto 2023

I migliori prestiti cessione del quinto ad agosto 2023

Se sei un lavoratore dipendente o un pensionato e hai bisogno di liquidità, puoi ricorrere alla cessione del quinto, l'unica soluzione di prestito richiedibile anche da chi è segnalato come cattivo pagatore.
pubblicato il 28 luglio 2023
Qual è il miglior prestito cessione del quinto a luglio 2023

Qual è il miglior prestito cessione del quinto a luglio 2023

Se sei hai un reddito da lavoro dipendente o sei un pensionato, puoi ottenere fino ad un massimo di 75.000€ con il prestito cessione del quinto, rimborsandoli a rate fino a 10 anni.
pubblicato il 19 luglio 2023
I migliori prestiti cessione del quinto a luglio 2023

I migliori prestiti cessione del quinto a luglio 2023

Hai mai pensato che lo stipendio o la pensione possono farti ricevere il prestito di cui hai bisogno? È il prestito cessione del quinto, ricco di vantaggi ed erogabile in 24-48 ore senza l’intervento di un garante. Oggi Facile.it vi svela i migliori prestiti cessione del quinto di Luglio 2023.
pubblicato il 14 giugno 2023
Le soluzioni per cessione del quinto a giugno 2023

Le soluzioni per cessione del quinto a giugno 2023

Il prestito cessione del quinto è un'opportunità unica, riservata ai dipendenti, pubblici e privati, e ai pensionati per ricevere un finanziamento immediato e agevolato. Facile.it, leader nel confronto di prestiti online, ti svela i migliori prestiti cessione del quinto di giugno 2023.
pubblicato il 16 maggio 2023
Cessione del quinto per dipendenti e pensionati a maggio 2023

Cessione del quinto per dipendenti e pensionati a maggio 2023

Se sei un lavoratore dipendente o percepisci un reddito da pensione, puoi ottenere un prestito con cessione del quinto per realizzare i tuoi progetti o affrontare delle spese, e restituirlo in comode rate fino a 120 mesi. Su Facile.it puoi richiedere un preventivo gratuito e senza impegno.
pubblicato il 14 aprile 2023
I migliori prestiti cessione del quinto ad aprile 2023

I migliori prestiti cessione del quinto ad aprile 2023

Se sei un lavoratore dipendente o un pensionato e hai bisogno di un prestito, puoi richiedere il prestito con cessione del quinto e ottenere della liquidità da utilizzare a tuo piacimento.
pubblicato il 23 marzo 2023
I migliori prestiti personali con cessione del quinto a marzo 2023

I migliori prestiti personali con cessione del quinto a marzo 2023

Con la cessione del quinto ottieni un prestito immediato per ogni esigenza. Il prestito cessione del quinto è offerto da diverse società finanziarie, ma qual è il migliore? Scoprilo su Facile.it, leader nel confronto di prestiti cessione del quinto online. Ecco 3 proposte a marzo 2023.
pubblicato il 27 febbraio 2023
I migliori prestiti cessione del quinto a febbraio 2023

I migliori prestiti cessione del quinto a febbraio 2023

Se sei un lavoratore dipendente o un pensionato e hai bisogno di un prestito, puoi richiedere la cessione del quinto. Su Facile.it puoi scoprire tutte le migliori offerte del mese e avere il tuo preventivo gratuito e senza impegno.
pubblicato il 19 gennaio 2023
I migliori prestiti cessione del quinto a Gennaio 2023

I migliori prestiti cessione del quinto a Gennaio 2023

Se hai bisogno di un prestito e sei un lavoratore dipendente o un pensionato, puoi richiedere la cessione del quinto e ottenere la liquidità che ti serve, rimborsandola in comode rate mensili fino a 120 mesi, e scegliendo tu stesso l'importo della rata a te più comodo.
pubblicato il 23 dicembre 2022
I migliori prestiti cessione del quinto a Dicembre 2022

I migliori prestiti cessione del quinto a Dicembre 2022

Se ti serve un prestito e sei un lavoratore dipendente o un pensionato, scopri quanto puoi ottenere con la cessione del quinto. Su Facile.it puoi simulare il tuo prestito e mettere a confronto le migliori offerte del mese .
pubblicato il 15 dicembre 2022
I migliori prestiti cessione del quinto a Dicembre 2022

I migliori prestiti cessione del quinto a Dicembre 2022

Se sei un lavoratore dipendente o pubblico, o possiedi un reddito da pensione, e hai bisogno di un finanziamento, puoi richiedere il prestito con cessione del quinto, il modo più semplice e sicuro per ottenere la liquidità di cui hai bisogno.

* Prestito massimo erogabile dai partner Facile.it. Scopri come funziona il servizio, come calcoliamo il risparmio e i nostri partner. Le condizioni e la concedibilità del finanziamento sono soggette alla verifica di fattibilità effettuata dall'istituto erogante selezionato. Le condizioni riportate da Facile.it potrebbero subire delle variazioni all'esito della verifica di fattibilità.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968