Serve assistenza?
02 2110 0192

Finanza agevolata: richiedi un contributo per la tua azienda

prestiti microcredito per aziende
  1. 1

    Sostieni la tua impresa

  2. 2

    ottieni agevolazioni in semplicità

  3. 3

    Riparti con più reattività

Ottieni il finanziamento
Fai un PREVENTIVO

Che cos’è la finanza agevolata

Con finanza agevolata si intendono tutti quegli interventi e strumenti promossi dal legislatore a livello comunitario, regionale o nazionale e messi a disposizione delle imprese con lo scopo di incentivare progetti di sviluppo economico e investimento. Infatti, Stato, Regioni e Unione Europea offrono alle imprese finanziamenti, agevolazioni, contributi e altri strumenti finanziari a condizioni più vantaggiose di quelle di mercato per consentire la crescita delle imprese attraverso l'assunzione di nuovo personale o la realizzazione di nuovi investimenti e progetti, con lo scopo ultimo di favorire lo sviluppo del tessuto imprenditoriale nazionale e incrementare la competitività delle imprese esistenti e la nascita di nuove.

Le tipologie di agevolazioni

Per favorire la crescita delle imprese la finanza agevolata si avvale di agevolazioni di diversa natura, che vanno da contributi a fondo perduto, a finanziamenti agevolati e interventi in conto garanzia, crediti di imposta e incentivi fiscali. Questi posono essere classificati secndo una prima distinzione tra contributi diretti nel caso si parli di contributi elargiti in denaro e contributi indiretti, quando cioè l'impresa ha la posibilità di sfruttare benefici fiscali per investimenti. Vediamo nel dettaglio le tipologie di strumenti più utilizzati:

  • finanziamento agevolato: si tratta di un prestito alle imprese di durata variabile concesso a condizioni e tassi più convenienti rispetto a quelli proposti dal mercato.
  • contributo a fondo perduto (o contributo in conto capitale): consiste nell’erogazione di una somma in denaro non soggetta a obbligo di restituzione.
  • voucher: si tratta di un tipo di contributo a fondo perduto che prevede il rilascio di un buono volto a sovvenzionare determinate attività d’impresa.
  • credito d’imposta (o bonus fiscale): è una forma di contributo a fondo perduto erogato sotto forma di credito d’imposta che il contribuente può vantare nei confronti delle casse dello Stato. Quando il credito d’imposta ha carattere di incentivo di spesa prende il nome di “bonus fiscale”.
  • contributo in conto interessi: si tratta di una forma di contributo a fondo perduto che copre gli oneri finanziari sostenuti da un’impresa a fronte di uno specifico finanziamento.
  • garanzia pubblica: strumento che sostituisce le tradizionali garanzie richieste per ottenere un finanziamento, volto a facilitare l’accesso al credito per le imprese che non dispongono di sufficienti garanzie o che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario. Tramite una fideiussione diretta, co-garanzia o riassicurazione da parte dello stato o dell’Unione Europea si ottiene una riduzione del rischio in capo all’ente finanziatore.
  • contributo in conto garanzia: sovvenzione in denaro che copre i costi sostenuti dall’impresa per prestare determinate garanzie ad un ente finanziatore al fine di ottenere un finanziamento.

Finanza agevolata: tipologie di intervento ammissibili

Le tipologie di intervento o spese ammissibili (le spese, i costi e investimenti che possono essere agevolati) variano a seconda del bando, contributo pubblico o misura specifica di finanza agevolata prevista. Non tutte le spese possono essere infatti oggetti di agevolazione, ma soprattutto è necessario ricordare che solitamente le spese saranno sempre considerate al netto dell'IVA e potrebbero comunque non coprire il 100%. Fatta questa doverosa premessa, le agevolazioni che abbiamo appena visto si possono utilizzare per diverse tipologie di finanziamento come:

  • immobilizzazioni materiali (acquisto di impianti, macchinari o attrezzature)
  • immobilizzazioni immateriali (come software, brevetti, licenze),
  • costi di R&S
  • costi per l’avvio di una start-up.
  • terreni e fabbricati,
  • hardware & software,
  • automezzi strumentali
  • consulenze specialistiche
  • pubblicità e promozione.

Esistono inoltre i contributi nel “Regime de minimis”, cioè quei contributi di piccolo importo che possono essere erogati senza obbligo di notifica all’Unione Europea da parte dei Paesi membri: proprio perchè importi molto piccoli la concessione non influisce sulla concorrenza tra imprese all’interno dello stesso paese o dell’Unione. L’importo massimo deve rientrare nei 200mila euro nell’arco di tre esercizi finanziari, a prescindere dal tipo di aiuto e dagli obiettivi.

Come funziona la finanza agevolata

Le fonti della finanza agevolata sono regolate da un quadro normativo molto complesso e si dividono per livello di legislazione. Ecco come funzionano i diversi livelli.

  • Livello locale – Le Camere di Commercio erogano bandi pubblici e strumenti per sostenere le imprese considerate “chiave” per il tessuto economico provinciale. Per accedere a questo tipo di agevolazioni, l’impresa deve rivolgersi alla Camera di Commercio della Provincia dove è iscritta nel Registro delle Imprese.
  • Livello regionale – le varie Regioni istituiscono strumenti agevolativi a supporto delle piccole e medie imprese con sede nella regione.
  • Livello nazionale – il Governo attua politiche volte ad agevolare e sostenere economicamente le imprese del territorio. I bandi nazionali sono gestiti dai diversi ministeri, tra i quali il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha una funzione particolarmente rilevante.
  • Livello comunitario – le imprese operanti in uno degli Stati Europei possono usufruire di strumenti e bandi comunitari progettati per favorirne la crescita e lo sviluppo. I bandi Europei si suddividono in fondi diretti (gestiti direttamente dalla Commissione Europea) e fondi indiretti (finanziati dalla Commission Europea ma gestiti dalle autorità locali dei singoli paesi membri).

Noi confrontiamo, tu risparmi

Facile.it è il sito di comparazione numero 1 in Italia. Ogni mese aiutiamo milioni di italiani a risparmiare su spese di casa e finanza personale. Troviamo le offerte migliori per te nel modo che hai sempre voluto.

  • VELOCE

    In pochi minuti confrontiamo e troviamo la soluzione più vantaggiosa per te.

  • PERSONALE

    Ti garantiamo trasparenza e le offerte più adatte alle tue esigenze.

  • GRATUITO

    Facile.it non aggiunge commissioni a carico del cliente, da sempre.

  • SICURO

    Utilizziamo solo canali ufficiali e pagamenti tracciabili per la tua sicurezza.

Cosa dicono di noi i nostri clienti?

Le opinioni dei clienti sono fondamentali per migliorare il servizio di confronto, l’esperienza di navigazione e l’assistenza clienti.

4.7
trustpilot-logo.webp

4.7/5 sulla base di 20922 recensioni

4.7/5 sulla base di 20922 recensioni

Finanza agevolata: soggetti beneficiari

La maggior parte dei contributi e delle agevolazioni che rientrano all'interno dell'area della finanza agevolata non sono da considerarsi appartenenti alla categoria dei finanziamenti personali e sono destinati a Micro, Piccole e medie imprese, anche se non mancano agevolazioni e forme di finanziamento per start up o prestiti per l'imprenditoria femminile e giovanile. A tal proposito è consigliabile leggere attentamente i bandi pubblcii per conoscere i soggetti beneficiari e verificare tutti i requisiti richiesti, dalle spese ammissibili, alla dimensioni delle aziende fino ai codici Ateco relativi al tipo di attività svolta. La quasi totalità dei contributi pubblcii prevede infatti quale requisito di accesso il possesso di un codice Ateco, ovvero Codice di Attività Economica, ben specifico.

Domande e Risposte:

Quando nasce la finanza agevolata?

La finanza agevolata è un concetto introdotto nella finanza diverso tempo addietro, ma in Italia è diventato particolarmente famoso con il PNRR del 2021.

Cosa si intende per prestiti agevolati?

I "prestiti agevolati" sono tutti quei prestiti che prevedono condizioni agevolate rispetto agli standard di mercato. Sono destinati sia alle pimprese che ai privati e spesso prevedono tassi più vantaggiosi rispetto alla media, o addirittura sono a tasso zero.

Cosa fa un consulente di finanza agevolata?

Il consulente di finanza agevolata è una figura professionale che si occupa di individuare le migliori opportunità finanziarie e di ottenimento del credito previste dalla legge, in particolare per le aziende.

Guide ai prestiti

pubblicato il 30 marzo 2023
Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Hai già richiesto una cessione del quinto ma hai bisogno di più liquidità? C'è una soluzione per raddoppiare la somma che puoi richiedere, ed è la cessione del doppio quinto!
pubblicato il 27 febbraio 2023
Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

In molti si chiedono cosa fare se hanno accumulato troppi debiti. La procedura da seguire in questo caso è semplice, anche se è bene conoscere accuratamente tutti i passaggi. Ecco quali sono.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

La dilazione del pagamento è ormai disponibile in tantissime attività commerciali e negli e-commerce online. Ma come funziona? E come richiederla? Ecco tutto ciò che c'è da sapere.
pubblicato il 17 gennaio 2022
Acquisto di beni a rate: come funziona?

Acquisto di beni a rate: come funziona?

L'acquisto di beni a rate richiede una notevole attenzione. È possibile richiedere una dilazione dei pagamenti presso vari rivenditori autorizzati, al fine di rendere l'acquisto più conveniente.
pubblicato il 22 giugno 2021
Reverse factoring: cos'è e come funziona

Reverse factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è e come funziona il Reverse factoring, quali sono i benefici che apporta alle aziende di una filiera produttiva e i costi che comporta.
pubblicato il 22 giugno 2021
Maturity factoring: cos'è e come funziona

Maturity factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è il Maturity factoring, come funziona e quali sono i vantaggi e i costi per chi ne beneficia. Ecco tutto quello che bisogna sapere al riguardo.
pubblicato il 16 giugno 2021
Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Il merito creditizio è una misura essenziale per richiedere qualsiasi tipo di finanziamento bancario. Ecco di cosa si tratta e quali requisiti occorrono per poterlo attivare a proprio vantaggio.
pubblicato il 16 dicembre 2020
Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Che cos'è la cessione del quinto sulla pensione di reversibilità, chi può richiederla, come funziona e quali sono i vantaggi: ecco tutto quello che si deve sapere su questo argomento.

Ultime notizie Prestiti

pubblicato il 23 maggio 2024
I 5 migliori prestiti personali on line di maggio 2024

I 5 migliori prestiti personali on line di maggio 2024

Hai bisogno di un prestito personale? Non preoccuparti perché Facile.it ti aiuta a richiederlo in pochi passi! Iniziamo dai 5 migliori prestiti completamente online di maggio 2025.
pubblicato il 21 maggio 2024
Calcolo rata prestito Agos a maggio 2024

Calcolo rata prestito Agos a maggio 2024

A maggio 2024, i prestiti Agos si distinguono per flessibilità e convenienza, offrendo soluzioni su misura per soddisfare ogni esigenza. Facile.it emerge come uno strumento prezioso per chi è alla ricerca di un prestito. Esploriamo insieme l'offerta prestiti Agos su Facile.it a maggio 2024.
pubblicato il 19 maggio 2024
Prestito lavoratori e pensionati: la cessione del quinto a maggio 2024

Prestito lavoratori e pensionati: la cessione del quinto a maggio 2024

Se cerchi la soluzione finanziaria ideale per le tue esigenze, su Facile.it abbiamo selezionato i migliori prestiti cessione del quinto del mese di maggio. Scopri le opzioni più convenienti e vantaggiose per ottenere liquidità immediata senza compromettere il tuo bilancio mensile.
pubblicato il 18 maggio 2024
Calcolo del prestito Findomestic a maggio 2024

Calcolo del prestito Findomestic a maggio 2024

Findomestic, leader nel settore dei prestiti personali, offre condizioni vantaggiose e flessibili, rispondendo alle diverse esigenze dei clienti. Scopriamo insieme l'offerta più interessante di maggio 2024 su Facile.it!
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968