02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Mutui da 100.000 a 150.000: confronta i migliori

Acquistare un’unità abitativa è un’operazione importante, perché rappresenta un impegno stabile e lo stesso dicasi per la scelta del mutuo. Decidere se affidarsi alla familiarità del proprio Istituto finanziario senza riserve oppure informarsi sulle proposte presenti sul mercato non è una scelta banale, anzi, prima di sottoscrivere un tale impegno pluriennale, è di vitale importanza cercare quale sia la banca con le condizioni contrattuali più convenienti.

 

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

Prodotto: Mutuo Giovani Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,45% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,94%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.293,11
Rata mensile € 217,89
Prodotto: Mutuo In Tasca - Giovani
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,45% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,94%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.293,11
Rata mensile € 217,89
Prodotto: Carige Mutuo Miglior Casa Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,50% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,95%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.552,07
Rata mensile € 218,97

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Quando si cerca la formula finanziaria più idonea alle proprie necessità, è fondamentale analizzare non solo l’importo della singola rata per il rientro, ma è bene valutare il numero complessivo di rate da pagare per poter estinguere il debito e di conseguenza valutare la percentuale del tasso di interesse, sia esso per un mutuo fisso sia per un mutuo variabile. Se devi comprare un appartamento e vuoi trovare la soluzione di finanziamento più vantaggiosa, cerca i migliori mutui da 100.000 a 150.000 euro, proposti dalle banche presenti sul territorio.

Il mutuo per una casa, qualunque sia la cifra richiesta, ha una durata minima decennale e pertanto prima della sottoscrizione, è necessario considerare i fattori con una visualizzazione a lungo termine. Il mutuo a tasso fisso è una garanzia di stabilità e per questo è di default più alto del tasso variabile. La sua caratteristica è quella di non cambiare mai nonostante le numerose oscillazioni che può subire il mercato finanziario nel corso del tempo. Questa soluzione è adatta alle persone che preferiscono pagare ogni mese un importo più elevato, avendo però la consapevolezza di poter affrontare. Il tasso variabile, invece, subisce i mutamenti del mercato e per tale ragione accettarlo è sinonimo di imprudenza. Questa soluzione è sottoposta a oscillazioni, il che vuol dire non avere rate dall’importo costante. Le quote possono diventare nel corso degli anni sia molto basse sia molto superiori a quelle iniziali, rendendo il tasso variabile molto indicato per coloro che sono sicuri delle proprie entrate economiche e vogliono assumersi il rischio. Decidere se tasso fisso o variabile non è semplice, ma basta affidarsi alla consapevolezza della propria indole e, se si hanno ancora alcuni dubbi, è preferibile prendersi ancora un po’ di tempo e cercare tra le offerte mutuo i migliori mutui di 150.000 euro o meno per scoprire qual è la soluzione più adatta per te!

Migliori mutui casa da 100.000€: scopri TAN e TAEG

Ecco i mutui casa più interessanti di oggi ipotizzando una richiesta di finanziamento da 100 mila euro: scopri subito TAN, TAEG e importo della rata del mutuo.

FINANZIARIA IMPORTO RICHIESTO RATA TAN TAEG
Intesa Sanpaolo 100.000€ 426,29€ 2,05% 2,34%
Intesa Sanpaolo 150.000€ 639,44€ 2,05% 2,27%

Simulazione effettuata utilizzando il comparatore Facile.it con richiesta per un mutuo prima casa per un importo pari a 100.000 euro o 150.000 euro e con un piano di rimborso in 25 anni: si consiglia di verificare sempre i tassi e i costi aggiornati effettuando una simulazione e indicando i corretti dati.

Mutui da 100 mila euro 20 o 30 anni?

Uno dei maggiori dubbi quando si richiedono mutui di importi elevati è legato alla durata: meglio scegliere un mutuo da 100 mila euro in 20 anni o 30 anni? Indipendentemente da tutti i calcoli che possiamo fare, la scelta della durata, che sia 20, 25 o 30 anni dipende molto spesso dalla situazione economica e dal'età dei richiedenti del mutuo. Per comodità abbiamo ipotizzato con un tool di richiedere un mutuo da 100.000 € con un tasso fisso del 2% sia nella soluzione da 20 anni, che in quelle da 25 e 30 anni.

Come si può intuire dalla tabella riepilogativa sottostante con un tasso basso è possibile accettare il compromesso di allungare la durata totale del mutuo di 5 o 10 anni, avendo comunque un impatto negativo ridotto. Con tassi di interesse più alti (es. 4%) gli interessi passivi incidono in maniera molto più pesante, con una variazione fino al 15% tra un mutuo da 20 e uno da 30 anni.

DURATA IMPORTO RICHIESTO TASSO RATA INTERESSI
20 Anni 100.000€ 2% 505,88€ 21.412,00€
25 Anni 100.000€ 2% 423,85€ 27.156,30€
30 Anni 100.000€ 2% 369,62€ 33.063,01€
20 Anni 100.000€ 4% 605,98€ 45.435,28€
25 Anni 100.000€ 4% 527,84€ 58.351,05€
30 Anni 100.000€ 4% 477,42€ 71.869,51€

FASCE_CONFRONTO_DEFAULT_7]%

Mutuo casa: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo »
Vota il servizio:
Valutazione media: 4,1 su 5 (basata su 17 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 14/08/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Con il comparatore di mutui online di Facile.it puoi confrontare i migliori mutui offerti dalle banche e richiedere senza impegno un preventivo

News

Le soluzioni per accedere a Ecobonus e Sismabonus

pubblicato il 14 agosto 2020 - L'iter per accedere a Ecobonus e Sismabonus è complicato. Per aiutare i consumatori a districarsi nel percorso, il Codacons lancia un servizio di assistenza personalizzato, mentre le banche stanno...

Mutui a tasso variabile indicizzati Euribor 3 mesi

pubblicato il 13 agosto 2020 - L'Euribor 3 mesi di nuovo in calo a luglio 2020 rispetto al mese precedente. Di conseguenza, diventano ancora più interessanti i mutui a tasso variabile. Ecco a quanto ammontano oggi le rate mensili...

I tassi interesse sui mutui rimarranno bassi a lungo

pubblicato il 12 agosto 2020 - Secondo le previsioni di Kiron Partner, i tassi di interesse sui mutui resteranno bassi ancora a lungo. La Bce ha intanto promesso che farà la sua parte immettendo, se sarà il caso, nuova...

3 soluzioni mutuo tasso fisso ad Agosto 2020

pubblicato il 11 agosto 2020 - I mutui per l'acquisto della casa convengono sempre di più: i tassi di interesse sono arrivati al minimo storico. Per quel che riguarda i tassi fissi, ai primi di Agosto 2020 l'Eurirs (che influenza...

Guide ai mutui

Guide Mutui