02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Mutui 100 per cento prima casa 2020

Introdotti sulla scia del boom immobiliare e successivamente meno presenti tra le offerte degli istituti bancari a causa della crisi del mercato delle compravendite, i mutui 100 per cento nel 2020 hanno fatto la loro ricomparsa a seguito della nuova apertura al credito da parte delle banche. È il mutuo che copre l'intero valore dell'immobile, così come determinato dalla perizia o dal prezzo di acquisto, se inferiore. La percentuale di valore dell'immobile viene definita come loan to value.

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,50% (Irs 20A + 0,25%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,71%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.552,07
Rata mensile € 218,97
Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,50% (Irs 20A + 0,25%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,86%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.552,07
Rata mensile € 218,97
Prodotto: Mutuo Base
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,59% (Irs 20A + 0,42%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,88%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 53.020,28
Rata mensile € 220,92

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutui 100: cosa sono

Il mutuo 100% è un tipo di mutuo nel quale a essere finanziato è l'intero valore dell'immobile,  così come determinato dalla perizia o dal prezzo di acquisto, se inferiore. Ciò che differenzia questo prestito dagli altri concessi dalle banche sta proprio nella percentuale coperta dal finanziamento (loan to value), percentuale che normalmente è uguale o inferiore all'80% del valore stimato dell'immobile posto a garanzia del creditore.

Le banche sono solite concedere mutui ipotecari per un valore pari al massimo a un Loan to Value dell'80%. In alcuni casi, la percentuale finanziata può arrivare fino al 100%, se il debitore presenta determinati requisiti e se è in grado di presentare delle garanzie aggiuntive. In un mutuo 100%, oltre all'ipoteca iscritta sull'immobile, potrebbe essere richiesta l'apertura di una fideiussione. Questa garanzia dovrebbe essere tale da coprire la quota del 20% del valore del finanziamento che eccede il limite dell'80% stabilito dalle norme che regolano il mutuo fondiario. In alternativa, la banca può richiedere che il debitore costituisca un pegno su titoli di Stato per un valore corrispondente al 20% del finanziamento concesso. L'esigenza del mercato di avere mutui che finanziano il 100% del valore dell'immobile nasce per venire incontro alle esigenze di coloro che intendono acquistare la prima casa e che, al contempo, non mostrano capacità di risparmio e, di conseguenza, non offrono alle banche solide garanzie per un rimborso prolungato nel tempo (ad esempio, si tratta di mutui agevolati per giovani coppie).

Il fatto che il mutuo accordato dalla banca copra l'intero valore dell'immobile aumenta il rischio dell'operazione di finanziamento. Ciò si traduce in un aumento dei tassi di interesse e degli spread applicati al prestito. Una volta sottoscritto il contratto di finanziamento e stipulato l'atto di mutuo di fronte al notaio, il denaro viene trasferito al debitore e si dà avvio all'ammortamento del prestito. A seconda degli accordi stipulati con la banca creditrice, il rimborso può avvenire con l'applicazione di un tasso di interesse fisso, variabile o misto e per un periodo compreso tra 10 e 30 anni.

Mutui 100: condizioni e requisiti

Come anticipato la prima condizione dei mutui 100 per cento che viene richiesta dalle banche riguarda le maggiori garanzie, ovvero la sottoscrizione della polizza fideiussora per coprire il 20% del valore del finanziamento che eccede il limite dell'80%

Altro requisitio richiesto è dimostrare di avere una certa stabilità lavorativa ed entrate economiche certe: in questo è innegabile che un aiuto importante sia dato dalla possibilità di avere un contratto a tempo indetermninato.

Infine, per poter ottenre un mutuo al cento per cento, i richiedenti non dovranno risultare iscritti alle liste dei cattivi pagatori, cioè essere stato segnalato dal CRIF per non aver pagato (o aver pagato in ritardo) le rate di un prestito precedentemente richiesto.

Mutui cento per cento: come ottenerli

Fatte dunque tutte le doverose premesse relative a cosa sono i mutui al 100%, quali requisiti e condizioni sono richiesti per accedervi, secondo la disciplina vigente che regolamenta il credito fondiario, rimane da sottolineare come gli istituto di credito che propongono mutui a copertura totale del valore dell'immobile sono molto cauti nell'erogazione di questi finanziamenti. La ragione di questa prudenze sta proprio nel rischio che gli istituti bancari e di credito corrono con la stipula di questa tipologia di mutui, rischio che si traduce per i richiedenti in un conseguente aumento del tasso applicato dalla banca. Ma anche se non facilissimo, ottenere un mutuo 100% non è poi impossibile.

L'iter di richiesta è più complesso e, in molti casi, la presenza di un consulente del credito come valido supporto e aiuto nella compilazione delle domande. Detto questo, anche nel caso tu sia precario, le stradre principali per ottenere un mutuo 100 per l'acquisto della prima casa sono di fatto due:

  • avere il supporto di un genitore o ad un parente stretto come garante del mutuo
  • accedere al Fondo di Garanzia Prima Casa Consap.

Nel primo caso sarà il genitore (o parente stretto) a sottoscrivere la polizza fideiussoria a garanzia del mutuo, in aggiunta alla classica iscrizione dell'ipoteca sull'immobile acquistato; nel secondo (mutuo Consap) invece sarà direttamente lo Stato a fornire la garanzia aggiuntiva

Occorre precisare infine che, anche in presenza delle garanzie accessorie viste adesso, resta a discrezione della banca la decisione di concedere o meno un mutuo 100%.

Mutuo al 100: quali banche lo danno nel 2020

L'attuale offerta di mutui cento per cento è alquanto variegata: esistono banche che finanziano fino al 100% del minore tra il prezzo e il valore dell'immobile e che propongono questa tipologia di finanziamento alla clientela giovane, di norma under 40. Non mancano neppure soluzioni che prevedono un'ampia durata (da 30 a 40 anni) a garanzia della sostenibilità della rata e la possibilità di una gestione flessibile, senza rinunciare a uno spread che rimane nella media. L'erogazione del mutuo avviene previa verifica di idonee garanzie integrative, che si sostanziano in molti casi nella presenza di un contratto a tempo indeterminato e di un doppio reddito familiare. 

Ecco alcune delle banche aderenti al Fondo: Banca Carige; Banca Sella; Mps; Credito Valtellinese; Banca Cassa di Risparmio di Savigliano; Banca del Territorio Lombardo Credito Cooperativo; Banca della Marca Credito Cooperativo; Banca di Ancona Credito Cooperativo; Banca di Credito Cooperativo G, Toniolo di San Cataldo. La lista completa delle banche aderenti è disponibile sul sito Consap.it.

Mutuo Giovani di Intesa Sanpaolo offre ai soggetti di età non superiore a 35 anni la possibilità di accendere un mutuo al 100 per cento a condizioni vantaggiose. Sottoscrivendo il Piano Base Light ad esempio, solo a tasso fisso, è possibile scegliere di pagare le rate mensili del periodo iniziale di soli interessi e con un importo contenuto (periodo di preammortamento da 1 a 10 anni). Mutuo Giovani è disponibile per i lavoratori a tempo indeterminato, ma anche per gli autonomi ed i lavoratori con contratti atipici a tutele crescenti. Può essere rimborsato con rateizzazione fino a 40 anni e include gratuitamente le opzioni Modifica durata del mutuo e Sospensione del pagamento della rata del mutuo per 3 volte (la prima richiesta può avvenire dopo il pagamento di sole 12 mensilità).

Strumento utilissimo per ottenere mutui al 100 per cento presso diversi istituti di credito italiani è il Fondo di Garanzia prima casa, che fornisce garanzie fino al 50% della quota capitale dei mutui ipotecari che non superano i 250mila euro. Il Fondo è attivo ogni anno fino ad esaurimento delle risorse ed è dedicato a:

  • lavoratori con contratto atipico
  • nuclei mono-genitoriali con almeno un minore a carico
  • coppie di almeno due anni con uno dei due conviventi di 35 o meno di 35 anni
  • affittuari di case popolari.

Facile.it ti offre informazioni sempre aggiornate sui mutui 100% e ti aiuta a trovare il finanziamento a copertura totale del valore dell'immobile più in linea con le tue esigenze.

Mutuo casa: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo »
Vota il servizio:
Valutazione media: 3,3 su 5 (basata su 54 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 09/04/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

News sui Mutui 100 per cento

Come richiedere un Mutuo casa al cento per cento

pubblicato il 26 agosto 2019 - Non disponendo di risorse economiche per richiedere un mutuo tradizionale, gli italiani che desiderano acquistare la prima casa sono spesso costretti a optare per un mutuo al cento per cento. Ecco...

I mutui al cento per cento più vantaggiosi di luglio

pubblicato il 5 luglio 2019 - I mutui al cento per cento consentono di acquistare casa pur non disponendo di un cospicuo capitale iniziale. Generalmente infatti, le banche erogano solo fino all’80 per cento del valore...

Richiedere un mutuo agevolato con surroga

pubblicato il 1 luglio 2019 - L’ottenimento di un mutuo agevolato, e la decisione di surrogarlo dopo qualche anno presso altro istituto di credito, rappresentano condizioni ottimali per acquistare casa in modo vantaggioso, e...

Principali soluzioni mutuo al cento per cento per il 2019

pubblicato il 25 giugno 2019 - Sono in tanti a desiderare un mutuo al cento per cento. Non tutti però dispongono di liquidità a copertura del 20 per cento richiesto dalle banche per i mutui tradizionali. La soluzione per...

Meglio l'affitto o il mutuo: quale conviene di più

pubblicato il 16 giugno 2019 - Nell'ultimo periodo ci si chiede sempre di più se sia meglio prendere una casa in affitto oppure richiedere un mutuo. Scopri quando conviene l'una o l'altra opzione su Facile.it!

Ottenere un mutuo al cento per cento: tutte le soluzioni

pubblicato il 27 maggio 2019 - Ottenere un mutuo al 100 per cento non è difficile né impossibile: basta sapere a quale banca rivolgersi. Al contrario di quel che si pensa infatti, sono molti gli istituti ad offrire questo...

Come funziona il mutuo subordinato all'acquisto

pubblicato il 1 aprile 2019 - Acquistare casa in assenza della liquidità non è semplice. Per questo motivo molte persone richiedono un mutuo subordinato alla proposta di acquisto che abbia al contempo le caratteristiche di...

Offerte mutui 100% per acquisto prima casa e ristrutturazione

pubblicato il 23 ottobre 2018 - È molto frequente imbattersi in mutui all’80% del valore dell’immobile, che è il limite massimo posto dalla maggior parte delle banche, ma ad alcune condizioni questa percentuale aumenta fino a...

Come ottenere un mutuo al cento per cento e da quali banche

pubblicato il 17 ottobre 2018 - Non tutti possono acquistare casa con un classico mutuo. Le persone che non dispongono di liquidità immediata da investire nell’acquisto di un immobile però, possono provare ad accendere un mutuo...

Le migliori offerte a confronto per i mutui prima casa di agosto 2018

pubblicato il 31 luglio 2018 - L’acquisto della prima casa è un passo che richiede grande attenzione nel ricercare la soluzione migliore sia per l’immobile che sia andrà ad abitare che per il finanziamento necessario ad...

Offerte confrontate

Con il comparatore di mutui online di Facile.it puoi confrontare i migliori mutui offerti dalle banche e richiedere senza impegno un preventivo

Guide ai mutui

Guide Mutui