02 55 55 000 Lun-Sab 9.00-21.00

Allaccio energia elettrica: costi, tempi e modalità

Allaccio energia elettrica: costi, tempi e modalità
Le 3 cose da sapere:
  • Modalità: può essere richiesto online, via telefono, via fax, tramite e-mail o presso un punto vendita dell'operatore
  • Costo: circa 500€ per l'allaccio luce
  • Tempi: circa 15 giorni dall'invio della richiesta

L’allaccio luce, così come l'allaccio del gas, consiste nell’installazione e nell’attivazione del contatore, una fase preliminare necessaria per avviare la fornitura. Il costo dell’allacciamento è variabile, in base alla complessità dell’intervento e alla zona geografica, con tempistiche che possono andare da 10 a 60 giorni. Ecco come effettuare un allacciamento luce completo senza contrattempi e in che cosa si differenzia rispetto alla voltura e al subentro.

Sommario

Differenza tra allaccio luce, subentro e voltura

Ogni utenza energetica, legata alla fornitura di energia elettrica, può prevedere tre fasi distinte: fase di allaccio, fase di voltura e subentro.

L’allacciamento consiste nel collegare l’impianto domestico alla rete esterna, in un’operazione che richiedere di installare un contatore, che varierà in base alla potenza del sistema, in base all'utenza e alle esigenze del proprietario dell'abitazione, dall’impostazione del quantitativo di luce in entrata e dalla verifica dell’omologazione dell’impianto.

Subito dopo la fase dell'installazione, al proprio contatore installato, viene associato un Codice POD, cioé un codice identificativo che serve a  localizzare l’indirizzo della fornitura e questo consente l'invio della bolletta. Durante questa fase inziale, il contatore non è ancora attivato. Affinché si possa utilizzare è infatti indispendabile richiedere l’attivazione dell’utenza, procedendo con la voltura o con il subentro.

La voltura è invece un'operazione in cui è necessario effettuare un cambio dell'intestatario della fornitura di energia e non prevede una chiusura del contatore luce. Il vantaggio principale di questa operazione sta nelle condizioni economiche delle offerte luce e gas presenti, in quanto resteranno invariate. Una procedura a parte è invece necessaria in caso di voltura delle utenze in caso di decesso.

Il subentro consiste poi in un'altra operazione, nonché la riattivazione di una fornitura luce che è stata precedentemente chiusa. Tale operazione è a carico di chi subentra e prevede un costo per la riattivazione del contatore. Una volta effettuato il subentro, sarà necessario attivare una nuova offerta luce del mercato libero o del mercato tutelato.

Come richiedere l'allaccio dell'energia elettrica

Questa operazione consiste nel collegamento di un immobile, solitamente di nuova costruzione o mai abitato fino a quel momento, con la rete di distribuzione dell’energia elettrica. In questo caso, quindi, viene installato un nuovo contatore, che permetterà di attivare la fornitura e contabilizzare il consumo energetico dell’abitazione.

La richiesta per questa procedura per l'allaccio luce può essere inoltrata al distributore di energia oppure al fornitore luce ma sarà poi la società distributrice che potrà effettuarlo nel concreto, mentre il fornitore fungerà soltanto da intermediario tra il cliente e il distributore.

Documenti necessari per allaccio energia elettrica

Per richiedere l'allaccio di energia elettrica bisogna presentare alcuni documenti, tra cui:

  • il proprio codice fiscale e un documento d’identità valido 
  • la potenza nominale di cui si ha bisogno (di solito 3 kW per le utenze domestiche), bassa o alta tensione (bassa tensione per abitazioni residenziali) tramite un modulo fornito dalle società
  • la destinazione d’utilizzo dell’utenza (prima o seconda casa)
  • i propri dati anagrafici, come nome e cognome, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza e di domicilio
  • i dati di localizzazione dell’utenza da attivare, indirizzo, CAP e comune dell’immobile
  •  un numero di telefono e un indirizzo di posta elettronica per i contatti.

Nel caso di attivazione di utenze multiple, ovvero di più contatori per case diverse, è necessario specificare i dati relativi ad ogni singola utenza.

Costo allaccio luce

Ugualmente all'allaccio del gas, anche per l’energia elettrica i costi sono piuttosto variabili, in base al tipo di utenza, alle caratteristiche tecniche dell’abitazione, alla difficoltà dell’installazione del contatore, alla distanza dell’immobile dalla rete locale e alla zona geografica.

In media il costo per la luce si aggira intorno ai 480-500€, con alcuni costi fissi come gli oneri amministrativi pari a 27,59€ e il contributo per la potenza dell’impianto pari a 69,22€ per kW.

Vi sono poi delle spese legate alla distanza della casa dalla rete, che aumentano con la lontananza dell’immobile dall’infrastruttura di distribuzione dell’energia elettrica. Ad esempio, solitamente, viene applicato un costo base di 184,11€ per distanze fino a 200 metri, una commissione aggiuntiva di 92,29€ per ogni 100 metri da 200 fino a 700 metri, mentre per distanze ulteriori entro 1.200 metri il costo è di 184€ per ogni 100 metri supplementari.

Tipologia di spesa Costi Allaccio Luce
Quota Distanza 184,84€
Quota potenza 69,22€
Quota Fissa 27,59€
Oneri gestione pratica 2-30€ 

Tempi di attivazione del contatore luce

I tempi allaccio energia elettrica dipendono dalla velocità del distributore, dall’invio del preventivo di spesa, dalla modalità scelta e dalla complessità dell’intervento.

Di norma dopo l’invio della richiesta al fornitore, questi contatta entro 2 giorni lavorativi il distributore, il quale fornisce un preventivo dettagliato entro 20 giorni lavorativi. Dopo ulteriori 2 giorni, tempo massimo affinché il fornitore giri al cliente la proposta. Se il preventivo viene accettato e riconsegnato firmato, è possibile attendere fino a 15 giorni lavorativi, in caso di installazione semplice del contatore, oppure fino a 60 giorni lavorativi per interventi complessi.

Infine per l’attivazione si devono aspettare un massimo di 5 giorni lavorativi, avviando finalmente la fornitura di energia elettrica. Complessivamente, per l’attivazione del contatore della luce ci possono volere fino a 45 giorni lavorativi, all’incirca due mesi, mentre per operazioni particolarmente complicate le tempistiche possono allungarsi fino a 90 giorni lavorativi, circa 3 mesi e mezzo.

Per questo motivo è consigliabile muoversi con anticipo, cercando di velocizzare il procedimento di installazione e attivazione. Qualora si volesse sottoscrivere un contratto luce, per un immobile di nuova costruzione sprovvisto di contatori, è possibile realizzare la richiesta contemporaneamente, ottimizzando i tempi di attesa. Inoltre ci si può rivolgere allo stesso operatore, semplificando l’iter burocratico e amministrativo della richiesta, comprese le successive fatturazioni della fornitura di luce.

Nuovo allaccio luce: la procedura da seguire per i principali operatori

I fornitori di energia elettrica prevedono diverse modalità tramite cui inviare la richiesta all'operatore. La maggior parte dei fornitori permettono agli utenti di richiedere una nuova attivazione tramite la compilazione di un form online, oppure attraverso l'area clienti web, contattando un numero verde, tramite fax, tramite e-mail oppure recandosi presso uno store fisico. Ecco le modalità previste nello specifico dai principali operatori di energia sul mercato:

A2A

Per allacciare una nuova utenza A2A, é possibile scegliere tra più modalità, tra cui:

  • modalità: online, via telefono, allo sportello
  • numero verde: 800 894 598
  • via fax: 030.2057516

Nell'eventualità in cui si prescelga l'invio via fax o presso una sede fisica, i clienti avranno l'obbligo di compilare uno dei seguenti moduli: atto notorio per uso domestico oppure atto notatorio per usi diversi.

Acea

I clienti del fornitore Acea potranno richiedere l'allaccio Acea seguendo una procedura tra:

  • modalità: via telefono, sportello
  • numero verde: 800 130 333
  • inserendo i tuoi dati personali al portale personale Myacea

Se desideri conoscere di più sulle modalità decise da questo operatore visita questa sezione.

Gas Natural

Se l’abitazione da collegare alla rete non presenta nessun contratto precedente, bisogna richiedere l'allaccio a Gas Natural solo tramite:

  • modalità: via telefono
  • numero verde: 800 955 000 da rete fissa

Scopri tutte le ulteriori informazioni che ti occorrono per effettuare questa operazione con l'operazione su questa pagina.

Iberdrola

Ecco le principali informazioni necessarie per effettuare questa operazione in caso di nuova attivazione Iberdrola:

  • modalità: via telefono
  • numero verde: 800 690 960 

Trenta

La richiesta dell'operazione con Trenta deve essere inoltrata all'operatore come segue:

  • modalità: online, via telefono
  • numero verde: 800 990 078
  • compilando il form online e allegandovi questo modulo.

Scopri di più su questa pagina per approfondire.

AGSM

I documenti devono essere inviati in allegato al modulo di prima attivazione o al modulo AGSM di richiesta preventivo nuovo allaccio. Il primo modulo si utilizza in presenza di contatore preposato, mentre il secondo quando l’immobile non è collegato alla rete), tramite diverse modalità:

  • modalità: online, via telefono, via fax, via posta, sportello
  • via posta ordinaria: AGSM Energia - Back Office Lungadige Galtarossa 8, 37133 Verona
  • via fax: 045 867 7226
  • Sportello AGSM: Ingresso da via Campo Marzo 6 Lun/Merc 7.45 - 16 Mart/Giov/Ven 7.45 -13.
  • numero verde: 800 552 866

Se desideri ottenere più informazioni, visita questo link.

AIM Energy

I clienti AIM Energy possono effettuare l'allaccio nella maniera seguente:

  • modalità: via telefono
  • numero verde: 800 226 226
  • compila il seguente modulo

Scopri cosa c'è da sapere sulle modalità di attivazione del tuo fornitore qui.

Ascopiave

E' necessario scaricare il modulo e poi inviarlo come segue:

  • modalità: online, posta, via fax
  • e-mail in formato PDF all’indirizzo: servizio.clienti@ascotrade.it.
  • Ascotrade - Via Verizzo 1030 -31053, Pieve di Soliglio (TV)
  • via fax al numero 04 38907379

Per capire nel dettaglio la procedura per allacciare una nuova utenza luce puoi leggere questa questo approfondimento.

ESTRA Energy

E' necessario contattare il Servizio Clienti Estra come segue:

  • modalità: via telefono, online, sportello
  • numero verde 800 128 128 da rete fissa oppure al numero 199 206 520 da cellulare
  • compila il seguente form online

Se desideri maggiori informazioni in proposito clicca qui.

Edison

Per effettuare l'allaccio, occorre inviare la richiesta seguendo una delle seguenti modalità:

  • modalità: via telefono, online
  • numero verde: 800 141 414
  • fissando un appuntamento nella sezione Contatti sul sito della compagnia
  • compilando il seguente modulo

Per maggiori informazioni, clicca qui.

Enel Energia

Per attivare il contatore, sarà necessario inoltrare la richiesta, scegliendo tra le seguenti modalità:

  • modalità: via telefono, allo sportello
  • numero verde: 800 900 860
  • compila il modulo

Se desideri approfondire l'argomento, leggi questo approfondimento.

ENGIE

Potrai effetturare l'allacciamento con Engie attraverso un'unica modalità, cioé:

  • modalità: via telefono
  • numero verde: 800 422 422

Eni Gas e Luce

Eni garantisce l'allaccio tramite due modalità, nonché:

  • modalità: via telefono o allo sportello
  • numero verde: 800 900 700

Segui questo link se desideri scoprire di più sull'operazione di allaccio effettuata da questo operatore.

E.ON

Con E.ON, l'allaccio è effettuabile tramite due modalità che coinvolgono il Servizio Clienti, cioé:

  • modalità: via telefono, sportelli
  • numero verde: 800 999 777
  • sportelli E.ON territoriali (la lista dei punti vendita è reperibile sul sito Eon-energia.com)

Se desideri conoscere in maniera più approfondita modalità e step da seguire, visita la pagina.

Green Network

La richiesta va inoltrata in un'unica modalità al Servizio Clienti, cioé:

  • modalità: via telefono
  • numero verde: 800 584 585 da linea fissa oppure 06 45200326 a pagamento da linea mobile

Leggi qui se desideri ottenere maggiori informazioni su questo operatore.

Hera Comm

Questo fornitore fornisce agli utenti una triplice scelta in quanto a modalità per inviare la domanda:

  • modalità: via telefono, via mail o via FAX
  • numero verde: 800 999 500
  • via fax al numero 05 42368165
  • via posta ordinaria all’indirizzo Hera Comm, Servizio Clienti, Via Molino Rosso 8, 40026 Imola (Bo)
  • recandosi presso gli sportelli territoriali indicati sul portale della società.

 Leggi le informazioni aggiuntive da qui, se hai bisogno di ulteriori informazioni più approfondite.

Iren

Iren mette a disposizione quattro modalità distinte per inviare alla compagnia la richiesta:

  • modalità: via telefono, tramite sportelli Iren, fax, posta
  • numero verde: 800 969 696
  • via fax al: 01 05586236
  • lettera con raccomandata a/r a Iren Mercato, in via Ss. Giacomo e Filippo, 7 a Genova (CAP 16122)

Se desideri saperne dipiù sulle modalità previste dal tuo operatore, segui questo link.

Italgas

Con Italgas, gli utenti finali, domestici o business, l'allaccio è richiedibile in uno dei seguenti modi:

  • modalità: online, via telegono
  • l'area riservata: MyItalgas
  • numero verde: 800 915 150

Scopri tutto ciò che c'è da sapere sul tuo operatore circa l'operazione su questa pagina.

Optima

Per richiedere l'allaccio, Optima Italia richiede agli utenti di contattare il Servizio Clienti:

  • modalità: via telefono, online
  • numero verde 800 913 838
  • tramite il sito principale di quest'azienda compilando l'apposito form on-line

Se desideri chiarimenti ulteriori sul tuo operatore circa l'allacciamento delle nuove utenze, segui questo link.

Sorgenia

La richiesta a Sorgenia può essere presentata attraverso tre modalità messe a disposizione dal fornitore:

  • modalità: online, via telefono, via chat
  • numero verde: 800 294 333 da fisso oppure il numero 02 44388001 da cellulare
  • Via chat, attiva dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 18, e il sabato dalle 10 alle 15

Se desideri approfondire circa le modalità previste dal tuo operatore, leggi qui.

Migliori offerte energia elettrica del mese

Fornitore: PULSEE
Prodotto: ZeroVentiquattro Luce
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0216
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0216
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario, Carta di credito
Spesa mensile: € 33,36 € 400,29/anno
Fornitore: SORGENIA SPA
Prodotto: Next Energy Luce
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0282
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0282
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:€ 0,0000
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 38,38 € 460,57/anno
Fornitore: Engie
Prodotto: Energia 3.0 Light
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0250
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0250
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 39,80 € 477,63/anno
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi energia elettrica

Vota la guida:
Valutazione media: 3,3 su 5 (basata su 5 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 28/09/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Con il comparatore di Facile.it puoi confrontare le offerte luce e gas e scegliere la tariffa migliore, risparmiando sulla bolletta!

Guide Gas e Luce

Guide Luce e Gas

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce