Serve assistenza?
02 55 55 777

Confronta Estra con gli altri operatori del mercato!

hero_energia
estra

Estra è una società italiana operante nel settore energetico e del gas naturale dal 2010, con il marchio Estra Energie ed Estra Elettricità. La rete di distribuzione luce e gas Estra è attiva in Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Marche e Molise con 450mila clienti attivi. Ecco la guida all’allaccio Estra e all’attivazione della fornitura.

Energia: confronta le tariffe
Energia: confronta le tariffe

Allaccio Estra: la procedura

Per attivare una nuova fornitura luce e gas Estra in alcuni casi è necessario effettuare lavori di posa e realizzazione impianto. Si tratta delle ipotesi in cui l’immobile non è ancora allacciato alla rete perché di nuova costruzione o situato in aree in cui la rete non è presente. Quando l’impianto è già esistente invece e il contatore preposato non c’è bisogno di interventi tecnici e basta richiedere all’operatore una nuova attivazione.

La procedura di allaccio Estra è interamente gestita dal Servizio Clienti quando i lavori di allacciamento sono affidati ad un tecnico Estra, ma nulla vieta al consumatore di rivolgersi ad altro specialista abilitato e di consegnare successivamente al gestore i certificati di conformità dell’impianto alle norme di sicurezza necessari all’attivazione del servizio.

Per richiedere un nuovo allaccio è indispensabile contattare il Servizio Clienti Estra al numero verde 800.128.128 (da rete fissa) oppure al numero 199.206.520 da cellulare e richiedere l’invio dei moduli di attivazione.

I moduli compilati, sottoscritti e firmati dal richiedente, dovranno essere restituiti ad Estra completi degli allegati indicati (copia del documento d’identità del codice fiscale, dati catastali dell’immobile etc etc…) e non appena ricevuti, in caso di interventi da parte del distributore la società invierà un tecnico per effettuare il sopralluogo ed elaborare il preventivo lavori di allaccio.

L’importo del preventivo varia in base alla complessità e alla durata dei lavori. Se il cliente ritiene di accettare, deve restituirlo firmato in modo da consentire la realizzazione dell’impianto. A lavori ultimati il Servizio Cilenti Estra comunicherà al cliente tutti codici di fornitura (codice cliente, POD, PDR, numero di matricola del contatore) e la data di attivazione del servizio.

Se l’impianto è già stato realizzato ma il contatore non è attivo, basta contattare il Servizio Clienti ai numeri indicati e comunicare i seguenti dati:

  • estremi anagrafici e fiscali del richiedente;
  • tipo d’uso della fornitura e potenza desiderata;
  • indirizzo a cui inviare il contratto e la bolletta Estra;
  • altri su richiesta degli operatori.

Per i lavori eseguiti da tecnici indipendenti da Estra, la società richiede l’invio dei documenti comprovanti la realizzazione dell’impianto a norma di legge.

Come spostare il contatore Estra: tutti i dettagli

Richiedere lo spostamento del contatore Estra non è difficile, ma devi tener conto di alcuni step obbligatori che possono richiedere del tempo.

Per prima cosa, infatti, devi fissare un appuntamento con un tecnico Estra per verificare la zona di installazione del contatore e la possibilità effettiva di procedere con lo spostamento nel luogo designato. Qualora la nuova allocazione scelta non sia compatibile con quanto previsto dalla normativa vigente in fatto di posizionamento del contatore, il tecnico evidenzierà le possibili alternative.

Per fissare un appuntamento ti basterà contattare il Servizio Clienti Estra al Numero Verde 800 128 128 specificando il tipo di servizio richiesto.

Una volta completato il sopralluogo, i tecnici provvederanno a compilare un preventivo completo di tutti i costi e i tempi necessari per effettuare lo spostamento. Per dare il via ai lavori sarà necessario firmare il preventivo e mandarlo all'indirizzo indicato.

Devi poi ricordare che tutto quanto riguarda il contatore non è di competenza del fornitore di luce e gas, ossia di Estra ma del distributore locale. Pertanto, tutti i dati e le informazioni saranno trasmessi da Estra al fornitore che potrà richiedere ulteriori documenti prima di autorizzare i lavori.

I costi

Quasi tutte le società di fornitura presentano, sul loro sito web, un prezzario in cui sono riportate tutte le spese che bisogna sostenere per spostare il contatore, sia esso quello della luce o del gas.

Tra i parametri che devono essere presi in considerazione per calcolare le spese ci sono per prima cosa quelli relativi al tipo di contatore, ossia se si tratta di un contatore della luce o del gas. Quest'ultimo ha un costo mediamente più elevato.

Bisogna poi verificare quale sia la portata dello spostamento: per i contatori della luce si prendono in considerazione due diversi valori, ossia spostamento entro i dieci metri oppure oltre tale distanza.

Nel caso dello spostamento del contatore della luce, la spesa si aggira intorno ai duecento euro per distanze entro i dieci metri dal punto originario. Per spostare il contatore del gas, invece, si può arrivare anche a superare i settecento euro a seconda della distanza e del tipo di intervento che deve essere effettuato.

Ricorda che la spesa è a tuo carico solo se sei tu che scegli, per motivi estetici o funzionali, di procedere allo spostamento. Se invece è il distributore che sceglie di effettuare uno spostamento per problemi tecnici, non dovrai pagare nulla.

I tempi

I tempi richiesti per completare lo spostamento del contatore Estra non sono rapidi. Devi infatti tenere conto di una serie di aspetti legati alla burocrazia e ai vari step necessari per poter procedere con l'intervento.

Ricorda infatti che Estra deve interfacciarsi non solo con il cliente, con il quale dovrà fissare un appuntamento e poi fornire un preventivo prima dei lavori, ma anche con il fornitore. Quest'ultimo dovrà rispettare i tempi imposti dall'AGCOM: eventuali ritardi prevedono degli indennizzi a favore dei clienti.

Nel complesso, dalla richiesta a Estra fino all'effettivo spostamento del contatore possono passare fino a 60 giorni.

Tutte le news di Estra

pubblicato il 3 dicembre 2020
Le 10 migliori offerte luce e gas per il Mercato Libero a fine 2020

Le 10 migliori offerte luce e gas per il Mercato Libero a fine 2020

Chi passa al Mercato Libero paga tariffe luce e gas economiche e su misura, può gestire le forniture in un clic, grazie ai servizi bolletta web e invio autolettura online e risparmia oltre 100€ l'anno. Qui di seguito, le 10 migliori offerte luce e gas per il Mercato Libero a fine 2020.
pubblicato il 4 maggio 2019
Voltura Gas e Luce 2020: quanto costa e come farla

Voltura Gas e Luce 2020: quanto costa e come farla

Quando si acquista casa o si prende in locazione un immobile può essere necessaria la voltura, che consiste nella modifica di intestazione di un contratto luce o gas. Quali sono i costi della voltura? Per saperlo, basta conoscere gli oneri praticati dai principali operatori.
pubblicato il 29 settembre 2017
Energia business: le migliori offerte di settembre

Energia business: le migliori offerte di settembre

Chi è alla ricerca di un nuovo contratto luce e gas per la propria attività commerciale può dare un'occhiata alle migliori tariffe energia business di questo periodo. Oggi vediamo le proposte di alcuni dei principali operatori presenti sul mercato.

Contatti Estra

Estra mette a disposizione dei propri clienti un numero telefonico per ogni esigenza. Se devi contattare l'assistenza clienti, consulta questa pagina per scoprire tutti i numeri attraverso cui contattare Estra: Numero verde Estra »

Risorse utili Estra

Non sono chiare alcune voci della fattura? Scopri come leggere la bolletta Estra »
Vuoi sostituire la vecchia caldaia? Scopri il servizio di installazione caldaia Estra »
Vuoi chiudere il contratto? Scopri come dare la disdetta a Estra »
Se invece devi comunicare i tuoi consumi leggi qui come fare: Autolettura Estra »

Guide Gas e Luce

pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968