Serve assistenza?
02 55 55 777

Allacciamento gas: costi, tempi e modalità

energia_luce_gas_guide_allacciamento_gas_e_luce_modalita_e_costi

Le 3 cose da sapere:

  1. 1

    Modalità: può essere richiesto online, via telefono, via fax, e-mail o presso uno store del provider

    1

    Modalità: può essere richiesto online, via telefono, via fax, e-mail o presso uno store del provider

  2. 2

    Costo: da 200€ fino a 1.600€

    2

    Costo: da 200€ fino a 1.600€

  3. 3

    Tempi: circa 15 giorni dalla richiesta

    3

    Tempi: circa 15 giorni dalla richiesta

L’allaccio del gas, così come l'allaccio luceconsiste nell’installazione e nell’attivazione del contatore, una fase preliminare necessaria per avviare la fornitura. Il costo dell’allacciamento del gas è variabile, in base alla complessità dell’intervento e alla zona geografica, con tempistiche che possono andare da 10 a 60 giorni. Ecco come effettuare un allacciamento gas completo senza contrattempi, in che cosa si differenzia rispetto alla voltura e al subentro e qual'è il costo per l'allaccio gas previsto.

Gas: confronta le tariffe
Gas: confronta le tariffe

Sommario

Quali sono le differenze tra allaccio, voltura e subentro?

Un utenza energetica, legata alla fornitura di gas, prevede una fase di allaccio, voltura e subentro.

L’allacciamento gas consiste nel collegamento dell’impianto domestico alla rete esterna, un’operazione che prevede l’installazione del contatore, in base alla potenza del sistema, al tipo di utenza e alle esigenze del proprietario dell’immobile, l’impostazione della quantità di gas in entrata e la verifica dell’omologazione dell’impianto.

Dopo l’installazione, al contatore viene assegnato un codice identificativo, PDR per il gas, che localizza l’indirizzo della fornitura e consente di inviare la bolletta. Durante questa prima fase, il contatore non è ancora in funzione. Per poterlo iniziare ad utilizzare è infatti necessario richiedere l’attivazione dell’utenza, procedendo con una voltura o con un subentro.

La voltura è un semplice cambio dell'intestatario della fornitura di energia e non prevede la chiusura del contatore gas. Presenta inoltre il vantaggio di mantenere le condizioni economiche delle offerte gas già attive, compresi eventuali blocchi del prezzo. Una procedura a parte è invece necessaria in caso di voltura delle utenze in caso di decesso.

Il subentro consiste invece nella riattivazione di una fornitura gas che è stata chiusa.

Tale operazione è a carico di chi subentra e prevede un costo per la riattivazione del contatore. Una volta effettuato il subentro, sarà necessario attivare una nuova offerta gas del mercato libero o del mercato tutelato.

Come richiedere l’allaccio del gas?

Se nel nuovo appartamento non è presente il contatore del gas, bisogna necessariamente richiedere l’allacciamento gas, un’operazione eseguibile sia con il fornitore dell’utenza che direttamente con il distributore e gestore della rete. La domanda deve essere inoltrata presso la compagnia energetica prescelta, inviando tutta la documentazione richiesta per l’installazione del contatore e l’attivazione del servizio.

Documenti necessari per allaccio gas

Per l’allacciamento del gas vanno inviati una serie di documenti al gestore delle rete oppure al fornitore. In quest'ultimo caso, il fornitore se ne occuperà contattando il distributore.

La domanda deve contenere alcune informazioni indispensabili, tra cui:

  • il proprio nome e cognome, la data a il luogo di nascita
  • il numero del proprio codice fiscale
  • un documento d’identità valido (passaporto, patente di guida o carta d’identità)
  • indicare l’indirizzo completo della fornitura, riportando il numero civico, l’appartamento, il CAP e il comune in cui è localizzata l’abitazione
  • allegare anche i propri recapiti telefonici e un indirizzo email
  • i dati relativi alla fornitura, quindi la potenza del contatore, la destinazione d’uso e il tipo di impiego
  • una dichiarazione sostitutiva con i dati catastali dell’immobile.

Quanto costa l'allaccio del gas?

Il costo dell’alacciamento del gas non segue un tariffario fisso, ma è caratterizzato da una spesa variabile in base alla zona geografica di localizzazione dell’immobile.

In media il costo per allaccio gas può andare da un minimo di 200€ fino a un massimo di 1.600€.

Oltre a questa spesa è necessario considerare anche il costo attivazione gas, infatti dopo l’installazione del contatore l’utenza non sarà ancora funzionante. Per finalizzare l’operazione bisogna attendere l’accertamento, una verifica di conformità dell’impianto, che prevede un costo per il cliente in base al tipo di utenza da attivare:

  • 47€ Portata Termica minore o uguale a 35 kW
  • 60€ Portata Termica tra 35Kw e 350 kW
  • 70€ Portata Termica superiore a 350 kW

In alcuni casi le compagnie energetiche includono questa spesa all’interno del preventivo iniziale.

Confronta le nostre offerte Luce e Gas, bastano pochi minuti. Ti aiutiamo noi a trovare l’offerta migliore per te, al telefono e in negozio. E se vuoi sapere quanto puoi davvero risparmiare puoi caricare la tua bolletta, un nostro esperto la analizzerà. E se non puoi risparmiare te lo dice subito. Prova, è gratis!

Analizza le bollette e scopri se puoi risparmiare

Migliori offerte gas del mese

Spesa mensile:
143,34€
€ 1.720,10/anno
Fornitore:
ENEL ENERGIA SPA
Prodotto:
E-light Gas - Subentro
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 12 mesi)
Prezzo/Smc:
€ 0,5000
Quota fissa inclusa:
12,00 €/mese
Bolletta:
Digitale
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
143,34€
€ 1.720,10/anno
Spesa mensile:
143,64€
€ 1.723,64/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Gas Naturale Fisso Facile
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 12 mesi)
Prezzo/Smc:
€ 0,4200
Quota fissa inclusa:
10 €/mese
Bolletta:
elettronica, cartacea
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
143,64€
€ 1.723,64/anno
Spesa mensile:
146,85€
€ 1.762,14/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Gas Naturale Variabile Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Prezzo/Smc:
PSBG + 0,0250 €
Quota fissa inclusa:
10 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
146,85€
€ 1.762,14/anno
Spesa mensile:
148,13€
€ 1.777,60/anno
Fornitore:
PULSEE
Prodotto:
Pulsee Gas RELAX Index
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Prezzo/Smc:
Psbil + 0,0000 €
Quota fissa inclusa:
12,00 €/mese
Bolletta:
elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
148,13€
€ 1.777,60/anno
Spesa mensile:
148,38€
€ 1.780,60/anno
Fornitore:
PULSEE
Prodotto:
Gas RELAX Fix
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 24 mesi)
Prezzo/Smc:
€ 0,4890
Quota fissa inclusa:
12,00 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
148,38€
€ 1.780,60/anno

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Quali sono i tempi di attivazione del contatore del gas?

Le tempistiche d’installazione e attivazione del contatore del gas sono anch'esse variabili, tuttavia il distributore ha fino a 15 giorni lavorativi per inviare un preventivo dettagliato, oppure fino a 30 giorni per interventi particolarmente complessi.

Qualora la proposta sia in linea con le proprie esigenze, dopo l’accettazione del servizio, il distributore ha ulteriori 10 giorni di tempo per eseguire l’attivazione del contatore del gas (modello semplice classe G25), il cui conteggio parte dal momento della ricezione del preventivo firmato. Anche in questo caso, per i lavori più complessi, il distributore può prendersi fino a 60 giorni lavorativi per finalizzare l’installazione del contatore, concludendo l’allacciamento del gas.

Come fare un nuovo allaccio?

I fornitori gas possono prevedere modalità differenti per inviare la richiesta all'operatore. La maggior parte dei fornitore permette ai clienti di richiedere la nuova attivazione gas compilando un form online, attraverso l'area clienti web, contattando un numero verde, via fax, via e-mail o presso uno sportello o store fisico. Andiamo a vedere quali sono le modalità previste nello specifico dai principali operatori di energia.

Come fare l'allaccio con A2A?

Per allacciare una nuova utenza A2A, possono scegliere tra una delle seguenti modalità:

  • modalità: online, via telefono, allo sportello;
  • numero verde: 800 894 598;
  • via fax: 030.2057516.

In caso di invio via fax o presso una sede fisica i clienti dovranno compilare uno dei seguenti moduli: atto notorio per uso domestico oppure atto notatorio per usi diversi.

Come fare l'allaccio con Acea?

I clienti Acea potranno richiedere l'allaccio Acea seguento questa procedura:

  • modalità: via telefono, sportello;
  • numero verde: 800 130 333;
  • inserendo i tuoi dati personali al portale personale Myacea.

Se desidere conoscere di più sulle modalità decise dal tuo operatore visita qui.

Come fare l'allaccio con Gas Natural?

Se l’immobile da collegare alla rete è privo di un contratto precedente e di contatore bisogna richiedere l'allaccio a Gas Natural:

  • modalità: via telefono;
  • numero verde: 800 955 000 da rete fissa.

In presenza di contatore già posato con punto di fornitura mai attivato basta contattare il Servizio Clienti al numero sopra indicato. Scopri tutte le ulteriori informazioni necessarie per effettuare l'operazione su questa pagina.

Come fare l'allaccio con Iberdrola?

Qui di seguito trovi le principali informazioni in caso di nuova attivazione Iberdrola:

  • modalità: via telefono;
  • numero verde: 800 690 960;

Come fare l'allaccio con Trenta?

La richiesta dell'operazione con Trenta deve essere inoltrata al Servizio Clienti nella maniera seguente:

  • modalità: online, via telefono;
  • numero verde: 800 990 078;
  • compilando il form online e allegandovi questo modulo.

Scopri di più sul questa pagina di approfondimento.

Come fare l'allaccio con AGSM?

Tali documenti devono essere inviati in allegato al modulo di prima attivazioneo al modulo di richiesta preventivo nuovo allaccio AGSM (Il primo va utilizzato in presenza di contatore preposato, il secondo quando l’immobile non è collegato alla rete di distribuzione gas) ai seguenti contatti del Servizio Clienti:

  • modalità: online, via telefono, via fax, via posta, sportello;
  • via posta ordinaria: AGSM Energia - Back Office Lungadige Galtarossa 8, 37133 Verona;
  • via fax: 045 867 7226;
  • Sportello AGSM: Ingresso da via Campo Marzo 6 Lun/Merc 7.45 - 16 Mart/Giov/Ven 7.45 -13;
  • numero verde: 800 552 866.

Se desideri avere più informazioni, visita questo link.

Come fare l'allaccio con AIM Energy?

I clienti AIM Energy effettueranno l'allacciamento nella maniera seguente:

  • modalità: via telefono;
  • numero verde: 800 226 226;
  • compila il seguente modulo.

Scopri tutto ciò che c'è da sapere sulle modalità di attivazione del tuo fornitore qui.

Come fare l'allaccio con Ascopiave?

Con Ascopiave la richiesta dell'operazione è semplicissima. Il primo passo è scaricare il modulo da qui e poi inviarlo con una delle seguenti procedure:

  • modalità: online, posta, via fax;
  • e-mail in formato PDF all’indirizzo: servizio.clienti@ascotrade.it;
  • Ascotrade - Via Verizzo 1030 -31053, Pieve di Soliglio (TV);
  • via fax al numero 04 38907379.

Per capire nel dettaglio qual è la procedura per allacciare una nuova utenza gas puoi leggere questa pagina.

Come fare l'allaccio con ESTRA Energy?

Per richiederlo è indispensabile contattare il Servizio Clienti Estra tramite uno dei seguenti canali:

  • modalità: via telefono, online, sportello;
  • numero verde 800 128 128 da rete fissa oppure al numero 199 206 520 da cellulare;
  • compila il seguente form online.

Per ricevere informazioni aggiuntive circa gli step da seguire per ottenere la nuova utenza clicca qui.

Come fare l'allaccio con Edison?

Per presentare la richiesta occorre contattare il servizio clienti:

  • modalità: via telefono, online;
  • numero verde: 800 141 414;
  • fissando un appuntamento lasciando il numero di telefono nella sezione Contatti del sito ufficiale del fornitore;
  • compilando il seguente modulo.

Per maggiori informazioni sull'operazione con questo operatore, clicca qui.

Come fare l'allaccio con Enel Energia?

Per poter attivare un nuovo contatore, dovrai inoltrare la richiesta ad Enel:

  • modalità: via telefono, allo sportello;
  • numero verde: 800 900 860;
  • compila il modulo.

Se desideri approfondire come effettuare l'operazione per Enel leggi questo approfondimento.

Come fare l'allaccio con ENGIE?

Potrai effetturare l'allacciamento con Engie attraverso questo canale:

  • modalità: via telefono;
  • numero verde: 800 422 422.

Come fare l'allaccio con Plenitude?

Eni garantisce l'operazione di allacciamento mediante i seguenti contatti:

  • modalità: via telefono o allo sportello;
  • numero verde: 800 900 700.

Per saperne di più sulla procedura adottata da questo operatore, segui questo link.

Come fare l'allaccio con E.ON?

Con E.ON si richiede contattandoil Servizio Clienti :

  • modalità: via telefono, sportelli;
  • numero verde: 800 999 777;
  • sportelli E.ON territoriali (la lista dei punti vendita è reperibile sul sito Eon-energia.com).

Scopri di più sulle modalità e gli step da seguire per effetturare l'attivazione delle nuove utenze sulla pagina.

Come fare l'allaccio con Green Network?

La richiesta può essere inoltrate al Servizio Clienti:

  • modalità: via telefono;
  • numero verde: 800 584 585 da linea fissa oppure 06 45200326 a pagamento da linea mobile.

Se desideri ottenere tutte le informazioni aggiuntive circa le modalità di attivazione, leggi qui.

Come fare l'allaccio con Hera Comm?

Hera Comm mette a disposizione tre modalità per inviare la domanda:

  • modalità: via telefono, via mail o via FAX;
  • numero verde: 800 999 500;
  • via fax al numero 05 42368165;
  • via posta ordinaria all’indirizzo Hera Comm, Servizio Clienti, Via Molino Rosso 8, 40026 Imola (Bo);
  • recarsi presso gli sportelli territoriali indicati sul portale Gruppo Hera.it.

Se se interessato a capire più attentamente le procedure previste leggi le informazioni aggiuntive da qui.

Come fare l'allaccio con Iren?

Ci sono più possibilità per inviare alla compagnia la richiesta:

  • modalità: via telefono, tramite sportelli Iren, fax, posta;
  • numero verde: 800 969 696;
  • via fax al: 01 05586236;
  • lettera con raccomandata a/r a Iren Mercato, in via Ss. Giacomo e Filippo, 7 a Genova (CAP 16122).

Se desideri leggere maggiori informazioni circa le modalità previste dal tuo operatore, segui questo link.

Come fare l'allaccio con Italgas?

Per Italgas sono richiesti pochi passaggi. I clienti finali, domestici o business possono richiederla in uno dei seguenti modi:

  • modalità: online, via telegono;
  • L'area riservata: MyItalgas;
  • numero verde: 800 915 150;

Scopri tutto ciò che c'è da sapere sul tuo operatore circa l'operazione su questa pagina.

Come fare l'allaccio con Optima?

Per richiedere l'allacciamento ad Optima Italia bisogna chiamare il Servizio Clienti:

  • modalità: via telefono, online;
  • Numero Verde 800 913 838;
  • tramite il sito principale di quest'azienda compilando l'apposito form on-line.

Se desideri ulteriori chiarimenti sull'allacciamento delle nuove utenze col tuo operatore, segui questo link.

Come fare l'allaccio con Sorgenia?

La richiesta a Sorgenia può essere presentata attraverso uno dei canali di contatto messi a disposizione dal fornitore:

  • modalità: online, via telefono, via chat;
  • numero verde: 800 294 333 da fisso oppure il numero 02 44388001 da cellulare;
  • Via chat, attiva dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 18, e il sabato dalle 10 alle 15;

Per un approfondimento ulteriore sulle modalità decise dal tuo operatore di riferimento, leggi qui.

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia sulle tue bollette!

Offerte Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi gas

Offerte Luce

Confronta 19 operatori

Preventivi luce

Offerte Luce+Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi dual

Guide Gas e Luce

pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968