Serve assistenza?
02 55 55 222

15 dic 2023 | 4 min di lettura | Pubblicato da Marco B.

Adobe Stock 479999972

I parametri adottati dalle banche per concedere o rifiutare un mutuo immobiliare rappresentano una questione che potrebbe essere difficile da comprendere.

Cerchiamo di capire meglio come funzionano gli algoritmi bancari, considerando che questi prendono in esame il rapporto fra l’ammontare delle rate e il reddito, più altri parametri.

Scopri tutti i criteri utilizzati per concedere un mutuo su Facile.it, leader nel confronto di mutui online.

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

Chi decide

Alfredo Caltabiano, presidente dell'Associazione Nazionale delle Famiglie numerose (ANFN), è tra coloro che non condividono il modo in cui gli algoritmi bancari selezionano chi ha diritto a un finanziamento e chi invece ne è escluso.

Infatti, ha rilevato che i criteri utilizzati finiscono per scoraggiare i nuclei familiari con molti figli, che riescono a ottenere un mutuo con maggior difficoltà.

Il sostegno economico

Caltabiano fa notare una situazione particolare. Da un lato, le politiche governative cercano di far passare un messaggio: bisogna incoraggiare le famiglie a fare figli. Tuttavia, non viene dato un sostegno economico sufficiente quando bisogna aiutare i nuclei familiari, soprattutto quelli con molti figli, ad avere una casa di proprietà.

Le istruzioni

Tornando all’algoritmo, usato in qualsiasi ambito digitale: con questo termine s’intende una successione di istruzioni che definiscono le operazioni da eseguire in sequenza sui dati, per ottenere determinati risultati.

Le circostanze

Il presidente di ANFM, che conosce bene i sistemi algoritmici utilizzati, ha valutato che sono prese in considerazione varie circostanze, come:

  • la stabilità lavorativa
  • l'assenza di segnalazioni negative per quel che riguarda i pagamenti
  • l’affidabilità nel saldare altri debiti
  • la composizione del nucleo familiare
  • il rapporto tra l'importo richiesto e il valore dell’immobile da ipotecare come garanzia

La quota di sussistenza

Tuttavia c'è un'altra questione che suscita qualche perplessità, perché può provocare un rifiuto da parte della banca: si tratta della valutazione della cosiddetta quota di sussistenza, che rende più difficoltosa la concessione del mutuo alle famiglie con molti figli.

L’impatto

La quota di sussistenza ha un impatto rilevante sulle decisioni prese dall'algoritmo e quindi dalla banca punto, perché dà peso al reddito residuo. Quest'ultimo è ciò che rimane dopo che l'importo delle rate è stato detratto dalle entrate familiari. In sostanza il denaro che resta servirà per coprire le spese mensili rimanenti.

Questo valore cambia non soltanto in base alla regione italiana, ma anche tra una città e un'altra. I parametri della soglia di povertà sono stabiliti periodicamente dall'Istituto nazionale di statistica (ISTAT).

Gli importi

Ebbene, secondo un'indagine svolta dal quotidiano "Avvenire", in relazione all'uso del parametro del reddito residuo minimo e alla penalizzazione conseguente delle famiglie, emerge quello che l'algoritmo stabilisce. Come minimo ogni mese, come residuo rispetto alla rata del mutuo, servono:

  • 2.200 euro per famiglie con due figli
  • 2.570 euro per quelle con tre figli
  • 2.870 euro con quattro figli
  • 3.170 euro con cinque figli
  • 3.470 euro con sei figli

La funzione sociale

Caltabiano considera gli istituti bancari "realtà private" che hanno però "un'importante funzione sociale". Con questa premessa, afferma che le banche "appaiono molto attente, forse anche giustamente, ai temi green, ma chiudono la porta alle famiglie con figli. Dimenticando che quei figli aiutati oggi potrebbero essere ottimi clienti domani".

La scala di equivalenza

Dice il presidente dell’ANFN: "Oggi lo Stato riconosce alle famiglie, con l’assegno unico, una cifra massima di 187 euro per ogni figlio. Mentre nella scala di equivalenza utilizzata nel calcolo dell’Isee, che è lo strumento ad oggi più usato per la determinazione dei costi di compartecipazione delle famiglie a beni e servizi pubblici, il terzo figlio vale 0,39".

Le economie di scala

Questo capita perché "le famiglie sanno fare economie di scala". Nel senso che i costi non aumentano in modo direttamente proporzionale al numero di membri di un nucleo familiare.

Semmai il reddito necessario al conseguimento di un determinato benessere (in termini di beni e servizi consumati) varia in misura meno che proporzionale rispetto al numero dei componenti della famiglia.

L’erogazione

Eppure all’ANFN risulta che gli algoritmi delle banche siano impostati in modo tale da non considerare questa circostanza.

Per lo meno, ciò accadrebbe quando si tratta di erogare ai cittadini un mutuo immobiliare; a scapito, appunto, proprio dei genitori che hanno avuto molti figli.

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

Rata mensile
266,17€
Prodotto
Mutuo CA Greenback Acquisto Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,55% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,09%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 63.881,05
Rata mensile
266,17€
Rata mensile
266,17€
Prodotto
Mutuo Ipotecario Fondiario A Tasso Fisso
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,55% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
2,97%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 63.881,05
Rata mensile
266,17€
Rata mensile
266,17€
Prodotto
Bper Promo Casa – Tasso Fisso
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,55% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
2,97%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 63.881,05
Rata mensile
266,17€
Rata mensile
267,39€
Prodotto
Mutuo Giovani Consap Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,60% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
2,91%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 64.174,57
Rata mensile
267,39€
Rata mensile
267,39€
Prodotto
Mutuo Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,60% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
2,82%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 64.174,57
Rata mensile
267,39€

*Annuncio Promozionale, per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Preventivo mutuo

Surroga Mutuo

Riduci la rata del mutuo

Preventivo surroga

Ultime notizie Mutui

pubblicato il 28 febbraio 2024
Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 27 febbraio 2024

Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 27 febbraio 2024

Scopri gli ultimi valori disponibili, aggiornati a ieri 27 febbraio 2024, relativi ai tassi EURIRS ed EURIBOR del mutuo.
pubblicato il 27 febbraio 2024
Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 26 febbraio 2024

Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 26 febbraio 2024

Aggiornamento EURIRS ed EURIBOR: scopri gli ultimi valori disponibili, aggiornati a ieri 26 febbraio 2024, relativi ai tassi del mutuo.
pubblicato il 26 febbraio 2024
Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 23 febbraio 2024

Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 23 febbraio 2024

Aggiornamento tassi mutuo: scopri l'andamento di EURIRS ed EURIBOR e verifica gli ultimi valori disponibili relativi al 23 febbraio 2024.
pubblicato il 2 febbraio 2024
I tassi su un mutuo giovani da 175.000€ a febbraio 2024

I tassi su un mutuo giovani da 175.000€ a febbraio 2024

Trovare il mutuo prima casa diventa facile grazie al nostro comparatore con cui confrontare tassi e rate! Ecco una panoramica di mutui prima casa convenienti per giovani a febbraio 2024!
pubblicato il 23 febbraio 2024
Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 22 febbraio 2024

Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 22 febbraio 2024

Scopri l'andamento tassi EURIRS ed EURIBOR e verifica gli ultimi valori disponibili aggiornati a ieri 22 febbraio 2024.
pubblicato il 22 febbraio 2024
Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 21 febbraio 2024

Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 21 febbraio 2024

Andamento tassi EURIRS ed EURIBOR: gli ultimi valori disponibili aggiornati a ieri 21 febbraio 2024.
pubblicato il 21 febbraio 2024
Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 20 febbraio 2024

Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 20 febbraio 2024

EURIRS ed EURIBOR: scopri gli ultimi valori disponibili dei tassi dei mutui, aggiornati a ieri 20 febbraio 2024.
pubblicato il 26 febbraio 2024
I 3 migliori mutui a tasso variabile di febbraio 2024

I 3 migliori mutui a tasso variabile di febbraio 2024

A febbraio 2024 conviene il mutuo a tasso variabile? Nell'articolo di oggi abbiamo effettuato una simulazione per vedere quanto valgono i tassi di interesse sui mutui a tasso variabile.
pubblicato il 27 febbraio 2024
La Cassazione dice sì al rimborso degli interessi dei mutui variabili

La Cassazione dice sì al rimborso degli interessi dei mutui variabili

La Cassazione ha stabilito il diritto dei cittadini al rimborso degli interessi pagati in eccesso nel 2005-2008 per i mutui con tasso variabile. Nel caso di un mutuo di 200.000 euro si può ottenere un rimborso tra 12 e 14.000 euro.
pubblicato il 20 febbraio 2024
Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 19 febbraio 2024

Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 19 febbraio 2024

Scopri gli ultimi valori relativi all'andamento dell'EURIRS ed EURIBOR, aggiornati a ieri 19 febbraio 2024.
pubblicato il 22 febbraio 2024
Promozione tassi BPER mutuo prima e seconda casa a febbraio 2024

Promozione tassi BPER mutuo prima e seconda casa a febbraio 2024

Vuoi richiedere un mutuo prima casa o seconda casa? Per accedere a condizioni convenienti e risparmiare sulla rata, scopri questa fantastica promozione lanciata da BPER a tassi d’interesse convenienti, sui mutui dai 20 ai 30 anni.
pubblicato il 19 febbraio 2024
Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 16 febbraio 2024

Aggiornamento tassi Eurirs ed Euribor del 16 febbraio 2024

Quali sono gli ultimi valori disponibili di EURIRS ed EURIBOR? Ecco i dati aggiornati al 16 febbraio 2024.

Guide ai mutui

pubblicato il 2 gennaio 2024
Mutuo under 36: guida completa 2024

Mutuo under 36: guida completa 2024

Le agevolazioni per i mutui under 36 subiranno importanti cambiamenti nel 2024. Ecco tutto ciò che c'è da sapere per i giovani che vogliono richiederlo quest'anno.
pubblicato il 20 giugno 2023
Comprare casa dai genitori o dai parenti (e perché è difficile!)

Comprare casa dai genitori o dai parenti (e perché è difficile!)

Cosa potrebbe succedere se un figlio volesse comprare la casa dei genitori o di altri parenti in generale? Questa cosa è permessa, ma non sempre le banche sono disposte ad offrire questo tipo di mutuo. Vediamo perché!
pubblicato il 13 febbraio 2023
Bonus Ristrutturazione 2023: tutte le informazioni

Bonus Ristrutturazione 2023: tutte le informazioni

Scopri di più sul bonus ristrutturazione 2023 e sugli sgravi fiscali concessi!
pubblicato il 15 dicembre 2022
Cos'è un mutuo e come funziona

Cos'è un mutuo e come funziona

Il mutuo è un prestito a lungo termine in cui un parte concede in prestito una somma di denaro ad un'altra. Vediamo come funziona e quali sono le sue caratteristiche.
pubblicato il 24 ottobre 2022
Mutuo cointestato: come funziona?

Mutuo cointestato: come funziona?

Il mutuo cointestato è un mutuo in cui due o più soggetti sottoscrivono lo stesso finanziamento e si impegnano congiuntamente a rimborsare l'importo delle rate. Il vantaggio principale di questa formula risiede nel fatto che le banche hanno una duplice garanzia di solvibilità e, in caso di mancato pagamento da parte di uno dei due debitori, possono rivalersi sull'altro per richiedere l'intero importo dovuto.
pubblicato il 28 giugno 2022
Trasloco a Roma: prezzi medi e consigli

Trasloco a Roma: prezzi medi e consigli

Vivere a Roma offre molte opportunità. Tuttavia, traslocare in questa capitale ricca di storia potrebbe non essere semplice; ecco allora una piccola guida su come fare il trasloco a Roma.
pubblicato il 28 giugno 2022
Trasloco a Milano: costi e consigli

Trasloco a Milano: costi e consigli

Milano è una città vivace e alla moda, fulcro di eventi mondani ma anche lavorativi. Non è raro che, per lavoro, ci sia la necessità di spostarsi nel capoluogo lombardo. Ma come fare il trasloco a Milano? Ecco qualche consiglio.
pubblicato il 28 giugno 2022
Come organizzare un trasloco

Come organizzare un trasloco

Organizzare un trasloco può essere sempre molto difficile. Vuoi scoprire come fare? Allora continua a leggere l'articolo e segui tutti i consigli per trasferirti in totale serenità.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968