02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Prima casa: come aiutare i figli nell’acquisto

pubblicato da il 30 novembre 2018
Prima casa: come aiutare i figli nell’acquisto

La difficoltà nell’ottenere un mutuo casa da parte dei più giovani, soprattutto a causa dell’elevata precarietà lavorativa che impedisce di fornire adeguate garanzie di rimborso alla banca, vede spesso come unica soluzione l’intervento dei genitori, in qualità di garanti ma non solo.

Vediamo in quali modi è possibile aiutare i figli nell’acquisto della prima casa.

La prima soluzione a disposizione di un genitore per aiutare un figlio nell’acquisto della casa è farsi garante del pagamento delle rate. La fideiussione è una soluzione molto comune, si utilizza ad esempio quando il figlio ha un lavoro da diverso tempo e un reddito adeguato, ma la stabilità lavorativa non è garantita o la compatibilità tra reddito e rata mensile da pagare rientra di poco nei limiti necessari. In questo caso la presenza di un garante, un genitore che può contare su un’entrata sicura e adeguata a farsi carico del pagamento del mutuo del figlio in caso di difficoltà, sblocca la situazione e consente nella maggior parte dei casi di ottenere il mutuo più rapidamente.

Una seconda soluzione potrebbe essere un mutuo intestato ai genitori per una casa intestata ai figli. Il figlio diventa proprietario della sua prima casa, mentre i genitori si occupano per intero del finanziamento. Questa opzione ha come contro il fatto che rende impossibile detrarre gli interessi passivi del mutuo, perché condizione necessaria per questo tipo di detrazione è che titolare dell’immobile e titolare del mutuo coincidano.

Deve inoltre trattarsi dell’abitazione principale del proprietario dell’immobile, che vi si deve trasferire tassativamente entro un anno dall’acquisto. L’unico modo per detrarre almeno una parte degli interessi passivi sarebbe cointestare il mutuo tra figli e genitori. Una terza soluzione è la donazione al figlio, a mezzo di un atto notarile, delle somma di denaro necessaria all’acquisto della casa. È un’opzione utile anche quando il figlio può da solo offrire adeguate garanzie alla banca, ma è senza la necessaria liquidità per coprire il 20% del prezzo dell’immobile, e la banca, come succede di norma, si offre di finanziare solo l’80% della spesa.

In ultimo si può procedere alla donazione ai figli di un immobile di cui si è proprietari, sfruttando le agevolazioni fiscali collegate al fatto che per il beneficiario si tratterebbe di una prima casa. Anche in questo caso ovviamente serve un atto notarile e vanno soppesati tutti i costi collegati all’operazione.

Offerte Mutuo a Tasso Variabile

Prodotto: Mutuo Arancio Acquisto - Euribor
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,63% (Euribor 3M + 0,95%)
Tipo Tasso: Variabile
TAEG: 0,81%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 54.813,38
Rata mensile € 215,98
Prodotto: Mutuo Domus Offerta Giovani Euribor
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,48% (Euribor 1M + 0,85%)
Tipo Tasso: Variabile
TAEG: 0,83%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.438,02
Rata mensile € 218,49
Prodotto: Mutuo In Tasca - Giovani
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,48% (Euribor 1M + 0,85%)
Tipo Tasso: Variabile
TAEG: 0,83%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.438,02
Rata mensile € 218,49

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutui: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 3,9 su 5 (basata su 7 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 12/12/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Guide ai mutui

Guide Mutui