02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

I documenti necessari per la detrazione dei mutui casa

pubblicato da il 28 maggio 2019
I documenti necessari per la detrazione dei mutui casa

Compilando la dichiarazione dei redditi è possibile beneficiare di alcune agevolazioni fiscali legate all’abitazione e al mutuo stipulato in banca per acquistarla. In particolare per quanto riguarda i mutui casa è possibile avere una detrazione sugli interessi passivi versati nell’anno di imposta.

Vediamo come sfruttare questa possibilità e quali documenti è necessario presentare.

Hanno diritto a una detrazione del 19% sugli interessi passivi del mutuo casa i proprietari di un immobile che risultino anche intestatari del mutuo ipotecario stipulato per acquistarlo. Le due figure devono coincidere, per questo non è possibile beneficiare della detrazione se si è titolari del mutuo ma l’immobile risulta intestato a un’altra persona (ad esempio un figlio). Se però titolare del mutuo e intestatario dell’immobile coincidono, si può richiedere la detrazione anche se la casa è data in uso, come residenza principale, a coniuge, a parenti entro il terzo grado, affini entro il secondo grado. L’immobile deve essere adibito ad abitazione principale dell’intestatario del mutuo (o dei suoi parenti prossimi nei gradi appena specificati) entro 12 mesi dall’acquisto.

Detto questo, la detrazione al 19% si applica su una somma massima di 4.000 euro e non potrà perciò essere superiore a 760 euro. In caso di mutuo cointestato (e immobile cointestato) entrambi gli intestatari possono detrarre la propria quota di interessi passivi, dividendo al 50% l’agevolazione. I documenti necessari in sede di dichiarazione dei redditi saranno quindi principalmente quelli volti a dimostrare a chi è intestato l’immobile e il mutuo casa e quali spese ha sostenuto a livello di interessi passivi e oneri accessori:

  • copia del contratto di mutuo

  • copia del contratto di compravendita dell’abitazione

  • certificato di residenza (o quanto serve per stabilire che si tratta di abitazione principale)

  • quietanze di pagamento delle rate del mutuo casa per l’anno di imposta in esame

  • documenti che testimoniano il pagamento di oneri accessori (istruttoria, perizia, spese notarili...) che rientrano tra le spese soggette a detrazione

  • documento di identità.

Offerte Mutuo Liquidità

Prodotto: Mutuo Spensierato - LIQUIDITA'
Finalità: Liquidità
Importo: € 50.000
Tasso: 1,55% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,84%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 58.181,80
Rata mensile € 242,42
Prodotto: Mutuo Fisso
Finalità: Liquidità
Importo: € 50.000
Tasso: 2,42% (Irs 20A + 2,00%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 2,80%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 63.121,71
Rata mensile € 263,01

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 3,4 su 5 (basata su 6 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 13/11/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Guide ai mutui

Guide Mutui