Serve assistenza?
02 55 55 5

Se la rata del mutuo è troppo alta rispetto alle entrate scatta il controllo del Fisco

mutui news rataa del mutuo troppo alta scatta controllo fiscale

Attenti alla rata del mutuo. Se troppo alta rispetto alle entrate mensili, il Fisco può far scattare i controlli. E’ quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, sezione tributaria, con l’ordinanza n. 15896 del 24 Luglio 2020. Questo succede perché l’Agenzia delle Entrate, attraverso un software chiamato redditometro, può verificare quanto un nucleo familiare spende, rispetto a quanto dichiarato nel modello 730, durante il periodo d’imposta di riferimento.

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

Se le uscite superano di un 20% le entrate, il Fisco si insospettisce e convoca il contribuente che potrà così chiarire l’anomalia documentando, con prove inconfutabili e scritte, la provenienza del denaro in più. In caso non fosse in grado di dimostrarlo verrebbe considerato un evasore.

Per fare un esempio in tema di mutui e relative rate: il signor Rossi ha contratto un finanziamento ipotecario per l’acquisto di una casa. Mensilmente deve pagare una rata pari a 900 euro, ma il signor Rossi percepisce uno stipendio di 1.200 euro. A questo punto, il Fisco si chiede come faccia il signor Rossi a vivere con 300 euro al mese, avendo altre uscite come la spesa per il cibo, le utenze domestiche e quant’altro serve a una famiglia, ma senza avere altre entrate.

E’ così che scattano gli accertamenti per verificare la provenienza di eventuali redditi non dichiarati.

Come ci si può difendere? Il contribuente può sostenere ad esempio di aver ricevuto del denaro in regalo ma ne deve dimostrare la tracciabilità, oppure può spiegare, documenti alla mano, di avere avuto altre entrate già tassate alla fonte o frutto della vendita di beni di valore di proprietà e quindi da non indicare nella dichiarazione dei redditi.

Se stai cercando i migliori mutui online o le migliori offerte di surroga mutuo, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

*Annuncio Promozionale, per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Pubblicato da Castiglia Masella il 5 ottobre 2020

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Calcola rata mutuo

Guide ai mutui

© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968