Serve assistenza?
02 55 55 222

Il Superbonus vale il 30% dell’extragettito fiscale

22 set 2022 | 2 min di lettura | Pubblicato da Castiglia M.

mutui_news_quanto_vale_il_superbonus_sull_extragettito_fiscale

Un recente rapporto dell’Ance (Associazione nazionale costruttori edili) sembrerebbe dimostrare che la misura, introdotta nel 2020 con il Decreto Rilancio, abbia fatto bene all’economia e non solo per aver contribuito alla crescita del Pil.

Quanto vale il Superbonus sull'extragettito fiscale?

Novità anche per quanto riguarda la cessione del credito.

Scoprilo su Facile.it, leader nel confronto di mutui online.

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

I dati dell’Ance

Secondo lo studio dell’Associazione costruttori, il settore edilizio, nei primi sei mesi del 2022, ha infatti contribuito all’extragettito fiscale, che, stando ai dati del Mef, ammonta a 14,3 miliardi, per una percentuale pari al 30%.

Più in particolare, si stima che l’introito per le casse dello Stato sia di circa a 4,2 miliardi di euro. Di questi, 1.374,5 milioni di euro derivano dal gettito Iva mentre 2.845 milioni di euro sono da attribuire all’Irpef e all’Iva generate dai maggiori consumi degli occupati negli interventi connessi al Superbonus.

Gli incassi per lo Stato ascrivibili al Superbonus salgono poi a circa 6,4 miliardi di euro se si considerano le tasse pagate dalle imprese che hanno eseguito i lavori e i contributi previdenziali e assistenziali versati.

La Presidente dell’Ance Federica Brancaccio ha evidenziato come, nonostante il 30% di extragettito sia dovuto al Superbonus, il settore edilizio sia tuttora bloccato a causa delle continue modifiche al meccanismo che regola la cessione del credito.

Cosa succede dopo il Decreto Aiuti bis

Con le modifiche all'ultimo Decreto Aiuti bis si è ampliata la platea dei possibili beneficiari del credito: infatti se la terza cessione del credito è ricevuta da una banca, quest'ultima può a sua volta cedere il credito a un privato.

Grazie alla nuova norma, dentro questa categoria rientrano adesso anche i clienti aziendali delle banche e le partite Iva.

Questo però si scontra con la massima prudenza che si sta consigliando alle banche stesse sulle nuove istruttorie.

Offerte Mutuo Ristrutturazione

Rata mensile
280,31€
Prodotto
Mutuo BPER Green
Finalità
Ristrutturazione
Importo
€ 50.000
Tasso
3,12% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,57%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 67.274,87
Rata mensile
280,31€
Rata mensile
280,31€
Prodotto
Mutuo Facile - Tasso Fisso Penisola
Finalità
Ristrutturazione
Importo
€ 50.000
Tasso
3,12% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,56%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 67.274,87
Rata mensile
280,31€
Rata mensile
281,32€
Prodotto
Mutuo Tasso Fisso On Line
Finalità
Ristrutturazione
Importo
€ 50.000
Tasso
3,16% (Irs 20A + 0,35%)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,66%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 67.516,95
Rata mensile
281,32€
Rata mensile
282,33€
Prodotto
Mutuo CasaPiù Tasso Fisso
Finalità
Ristrutturazione
Importo
€ 50.000
Tasso
3,20% (Irs 20A + 0,50%)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,67%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 67.759,54
Rata mensile
282,33€
Rata mensile
282,84€
Prodotto
Mutuo A Tasso Fisso
Finalità
Ristrutturazione
Importo
€ 50.000
Tasso
3,22% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,69%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 67.881,02
Rata mensile
282,84€

*Annuncio Promozionale, per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Preventivo mutuo

Surroga Mutuo

Riduci la rata del mutuo

Preventivo surroga

Ultime notizie Mutui

pubblicato il 13 luglio 2024
3 mutui a tasso variabile a inizio luglio 2024

3 mutui a tasso variabile a inizio luglio 2024

Scopri le migliori soluzioni di mutuo a tasso variabile disponibili a luglio 2024 su Facile.it. Confronta le offerte vantaggiose e trova la più adatta alle tue esigenze finanziarie e di risparmio.
pubblicato il 12 luglio 2024
La media aggiornata dei tassi sui mutui a luglio 2024

La media aggiornata dei tassi sui mutui a luglio 2024

Su Facile.it calcoliamo la media dei tassi sui mutui a tasso fisso e variabile disponibili oggi, aiutandovi a trovare la soluzione più conveniente per l'acquisto della vostra casa. Ecco i tassi a luglio 2024.
pubblicato il 11 luglio 2024
Le offerte di Crédit Agricole per i mutui a luglio 2024

Le offerte di Crédit Agricole per i mutui a luglio 2024

Se vuoi confrontare le migliori offerte Crédit Agricole mutuo a luglio 2024 sei nel posto giusto perché nelle prossime righe descriveremo nel dettaglio tre prodotti dell’istituto bancario francese che opera in Italia, adatti a ogni esigenza.
pubblicato il 9 luglio 2024
3 mutui a tasso variabile a inizio luglio 2024

3 mutui a tasso variabile a inizio luglio 2024

Su Facile.it a luglio 2024 puoi trovare diverse soluzioni mutuo a tasso variabile. Oggi analizziamo le offerte più vantaggiose per aiutarti a trovare l'opzione ideale per il tuo finanziamento, con un focus su flessibilità e convenienza economica.
pubblicato il 8 luglio 2024
I tassi sui mutui prima casa a luglio 2024

I tassi sui mutui prima casa a luglio 2024

Cerchi un mutuo prima casa a condizioni vantaggiose? Su Facile.it puoi calcolare la rata mutuo e trovare il miglior mutuo prima casa in pochi secondi!
pubblicato il 7 luglio 2024
Tassi su un mutuo al 90% a luglio 2024

Tassi su un mutuo al 90% a luglio 2024

Oggi trovare un mutuo sembra difficile, tuttavia esistono delle soluzioni che ti permettono di coprire quasi l'intero valore dell'immobile: come i mutui al 90%. Ecco alcune offerte di mutui al 90% che puoi trovare su Facile.it a luglio 2024.

Guide ai mutui

pubblicato il 6 giugno 2024
In quali casi la caparra va restituita e in quali no

In quali casi la caparra va restituita e in quali no

Quando si termina un contratto di locazione, il proprietario dell’immobile sa bene che la caparra va restituita all’inquilino. Tuttavia, esistono dei casi in cui questo non avviene.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968