02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Chi può fare e a che cosa serve il garante del mutuo

pubblicato da il 3 maggio 2019
Chi può fare e a che cosa serve il garante del mutuo

Prima di decidere se erogare un mutuo oppure rifiutarlo, sono tanti gli elementi che una banca valuta: primi tra tutti la solidità economica e il merito creditizio del richiedente. In questo modo l’istituto che concede il finanziamento vuole assicurarsi che il mutuatario sia affidabile e abbia la capacità di onorare il debito, rimborsando puntualmente le rate del finanziamento.

Per i lavoratori dipendenti, cioè in possesso di una busta paga, la strada è relativamente spianata purché la rata non incida mediamente per più del 30% sulle entrate mensili. Ma se questa proporzione non viene rispettata oppure se si ha un lavoro precario, che si sia giovani o meno, è possibile che la banca tentenni e chieda, per tutelarsi, delle garanzie aggiuntive perché ritiene che anche l’ipoteca iscritta sull’immobile oggetto del mutuo non sia sufficiente.

Un valido strumento per aggirare l’ostacolo è rappresentato dal Fondo di Garanzia prima casa che concede, a chi vi ricorre, una garanzia statale nella misura del 50% della quota capitale del finanziamento. Può però succedere, per i più svariati motivi, che non sia possibile accedere al Fondo perché non si hanno i requisiti: per esempio quando l’immobile che si vuole acquistare è una seconda casa oppure quando il valore del mutuo supera i 250mila euro.

E’ qui che entra in gioco la figura del Garante, cioè un soggetto terzo che si assume la responsabilità di pagare le rate del prestito nel caso in cui il titolare del mutuo non possa più farvi fronte. Una delle situazioni più comuni è quella che vede i genitori fare da garante per un figlio giovane, e magari con un contratto di lavoro atipico, che vuole comprare casa. Per ricoprire tale ruolo non è tuttavia necessario che sussistano vincoli di parentela e anche un estraneo può farlo.

Quel che importa alla banca è che il potenziale garante dimostri, documentazione alla mano, che possa adempiere agli obblighi richiesti. Anche in questo caso un garante in possesso di busta paga da lavoro dipendente potrà avere più fortuna di un lavoratore autonomo. A volte però non basta. Per stabilire se, nonostante le entrate fisse, il potenziale garante possa sostenere il ruolo, la banca valuta infatti l’intera situazione patrimoniale. Come: le spese fisse mensili, quelle per il mantenimento della famiglia e la presenza di eventuali altri debiti e finanziamenti. Le banche vedono inoltre sicuramente di buon occhio quei garanti già proprietari di un immobile e, meglio ancora, di più immobili. Mentre una fideiussione prestata da una persona che abbia più di 75 anni al momento dell’estinzione del debito, per questioni puramente anagrafiche, avrà scarse possibilità di successo.

Offerte Mutuo Liquidità

Prodotto: Mutuo Spensierato - LIQUIDITA'
Finalità: Liquidità
Importo: € 50.000
Tasso: 2,35% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 2,66%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 62.715,10
Rata mensile € 261,31
Prodotto: Mutuo Fisso
Finalità: Liquidità
Importo: € 50.000
Tasso: 2,85% (Irs 20A + 1,90%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 3,23%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 65.654,25
Rata mensile € 273,56

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 3,9 su 5 (basata su 7 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 16/06/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Guide ai mutui

Guide Mutui