02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

A breve sarà possibile fare nuovamente domanda per i mutui INPS

pubblicato da il 31 agosto 2018
A breve sarà possibile fare nuovamente domanda per i mutui INPS

Dall’1 al 10 settembre prossimi gli aventi diritto possono inoltrare per via telematica la richiesta per l’ottenimento di un mutuo ipotecario agevolato erogato dall’Inps. Possono presentare la domanda gli iscritti (ex Inpdap) all’istituto di previdenza con contratto a tempo indeterminato e ancora in attività e i pensionati iscritti da almeno un anno alla Gestione unitaria autonoma delle prestazioni creditizie e sociali.

Il finanziamento può essere concesso sia a chi intende acquistare un immobile da destinare ad abitazione principale, purché non di lusso, sia a chi vuole effettuare lavori di ristrutturazione, ampliamento e lavori di manutenzione straordinaria e/o ordinaria.  Nel primo caso, l’importo massimo concesso è pari a 300mila euro, nel secondo è possibile ottenere sino al 40% del valore dell’immobile e, comunque, un importo non superiore a 150mila euro. Per l’acquisto o la costruzione in proprio di un box di pertinenza dell’abitazione di proprietà dell’iscritto viene inoltre concesso un mutuo di 75mila euro al massimo.

I mutui Inps, a tasso fisso o variabile, possono avere una durata di 10, 15, 20, 25, e 30 anni tranne che per gli iscritti di età superiore ai 65 anni per i quali la durata massima prevista è di 15 anni, mentre le rate sono semestrali e posticipate. Quanto ai requisiti, è necessario che il richiedente o i componenti del nucleo familiare non risultino già proprietari di altri immobili su tutto il territorio nazionale, ad eccezione di alcuni casi previsti dal Regolamento pubblicato sul sito dell’Inps.

Da qualche mese l’ente di previdenza ha reso disponibile un’applicazione web che permette di simulare il piano di ammortamento, inserendo nella schermata le informazioni necessarie. Ricordiamo che le domande per l’ottenimento di un mutuo agevolato Inps (ex Inpdap) possono essere inoltrate, assieme a tutta la documentazione richiesta, tre volte all’anno e, sempre, dall’1 al 10 gennaio, dall’1  al 10 maggio e dall’1 al 10 settembre.

Offerte Mutuo a Tasso Fisso

Prodotto: Mutuo Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,60% (Irs + 0,70%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,27%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 53.072,47
Rata mensile € 221,14
Prodotto: Mutuo Base
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,69% (Irs 20A + 0,60%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,98%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 53.543,68
Rata mensile € 223,10
Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,85% (Irs 20A + 0,80%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,07%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 54.388,02
Rata mensile € 226,62

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 4,6 su 5 (basata su 13 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 15/09/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Guide ai mutui

Guide Mutui