Serve assistenza?
02 55 55 222

La cartolarizzazione del mutuo: cos'è e come funziona

mutui_guide_la_cartolarizzazione_del_mutuo_cosa_e_come_funziona

Le 3 cose da sapere:

  1. 1

    Cos'è: vendita dei crediti vantati dalla banca a una società veicolo

    1

    Cos'è: vendita dei crediti vantati dalla banca a una società veicolo

  2. 2

    Come funziona: titoli obbligazionari che trasformano i crediti in carta

    2

    Come funziona: titoli obbligazionari che trasformano i crediti in carta

  3. 3

    A livello contrattuale non cambia nulla per il mutuatario

    3

    A livello contrattuale non cambia nulla per il mutuatario

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

La cartolarizzazione è un'operazione finanziaria effettuata dalla banca, che vende i propri mutui ad una società definita veicolo. Questa società, dopo aver verificato i crediti ricevuti dall'istituto bancario, lo ripaga con l'emissione di titoli obbligazionari, relativi ai mutui oggetto della vendita.

Le banche traggono la maggior parte dei loro ricavi dai finanziamenti erogati ai clienti. Ma nel caso dei mutui, per effetto della lunga durata dei piani di rimborso, gli istituti di credito possono rientrare della liquidità prestata solo dopo parecchi anni. Per incassare immediatamente il denaro prestato, ricorrono talvolta a questa operazione finanziaria.

Cosa cambia per il mutuatario? Cosa succede, ad esempio, in caso di surroga? Continua a leggere per scoprire di più sulla cartolarizzazione del mutuo.

Sommario

La cartolarizzazione: cos’è e come funziona

La cartolarizzazione è una tecnica finanziaria, regolata e regolamentata per legge, che consiste nella vendita dei crediti vantati dalla banca, come appunto i mutui, a una società chiamata "società veicolo" (in inglese SPV, special purpose vehicle).

Quest’ultima corrisponde alla banca la liquidità equivalente al valore dei mutui comprati ed emette, come garanzia, dei titoli obbligazionari riferiti ai mutui stessi, trasformando di fatto i crediti in ‘carta’, da cui il nome cartolarizzazione. La società veicolo mette poi in vendita sul mercato i titoli emessi con l’obiettivo di recuperare quanto pagato alla banca.

Cosa cambia per il mutuatario

A livello contrattuale non cambia niente, perché i termini e le condizioni previste nel contratto di mutuo stipulato con la banca che ha ceduto i crediti non vengono modificate. In caso di cartolarizzazione, il mutuatario viene solitamente informato dell’avvenuta operazione attraverso l’invio per posta di una comunicazione scritta. Il mutuatario continuerà a mantenere i rapporti con la banca che ha erogato il finanziamento in origine e alla stessa continuerà a pagare le rate del mutuo che, a loro volta, verranno girate alla società veicolo.

È più complicato invece richiedere una surroga o rinegoziazione, perché i termini dell’accordo (ad esempio la tipologia di tasso e la durata) tra la banca e la società veicolo non si possono cambiare. Ma oggi, seppure con qualche difficoltà, si ha la certezza che le due operazioni siano fattibili per effetto della convenzione firmata il 12 novembre 2007 da ABI (l’associazione bancaria italiana) e il Consiglio del Notariato e che fa riferimento alla legge 130/1999 dove si parla di mutui cartolarizzati.

Mutuo casa: trova il migliore

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Preventivo mutuo

Surroga Mutuo

Riduci la rata del mutuo

Preventivo surroga

Guide ai mutui

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968