02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Mutuo in convenzione: trova il più conveniente

I mutui in convenzione sono dei finanziamenti che vengono elargiti per chi ha una determinata convenzione con un particolare Ente. Un esempio pratico riguarda i dipendenti pubblici, che possono richiedere dei prestiti con un tasso bloccato e agevolato per tutta la durata del prestito. Come possiamo ben capire, soltanto chi è iscritto al registro può richiedere un mutuo in convenzione, usufruendo di tutte le agevolazioni presenti. In questo modo tutti gli iscritti ad un determinato Ente possono richiedere le nuove offerte e usufruire di tutti gli strumenti che vengono messi a disposizione.

Ci sono tante offerte sui migliori mutui in convenzione. Prendiamo ad esempio l'INPS, che mette a disposizione tantissime agevolazioni per i propri iscritti. Tutti i dipendenti pubblici e i pensionati possono richiedere una cifra elevata: infatti è possibile richiedere anche fino a 100.000 euro. La durata varia in base a diversi fattori che verranno indicati al momento della sottoscrizione. Inoltre il tasso agevolato rimarrà tale fino alla fine della durata, permettendo al cliente di conoscere sempre il costo del proprio finanziamento.

Tutti i migliori mutui in convenzione hanno dei requisiti per poter permettere l'accesso. Infatti gli Enti permettono questo tipo di strumento soltanto a chi è iscritto o in alcuni casi anche ad ex iscritti. Solitamente ogni fondo pensionistico riconosciuto in Italia ha un mutuo agevolato. Ad esempio Enpam, l'Ente di Previdenza sociale dei medici, ha stipulato degli accordi interni con le principali banche presenti nel nostro paese. Chi si rivolge a questi istituti può avere un prestito agevolato in base alle proprie esigenze e richiedere una cifra considerevole. Infatti tutti i prestiti con convenzioni hanno un tetto massimale alquanto elevato, soprattutto se parliamo di pubblica amministrazione. Viene permesso una simile agevolazione proprio perché c'è la sicurezza di una busta paga e di un contratto a tempo indeterminato in un settore pubblico. Inoltre esiste anche la possibilità di rinegoziare il mutuo e avere tutti gli strumenti per poter pagare in tranquillità il finanziamento. Negli ultimi anni sono stati varati anche nuovi strumenti da parte delle banche, che hanno deciso di proporre dei finanziamenti agevolati agli Enti pubblici. Questi provvedimenti sono stati attuati proprio per permettere agli iscritti di avere un accesso più facile e tutelare ogni singolo cliente nel rispetto degli accordi presi con la singola istituzione. Proprio per questo motivo le caratteristiche dei migliori mutui in convenzione sono simili ai prestiti concessi al cittadino privato, ma come già detto presentano delle convenzioni studiate appositamente. Ogni Ente ha però dei requisiti da dover rispettare. Quando richiedere un prestito è consigliabile recarsi sulle pagine dei siti ufficiali o negli uffici preposti. In questi luoghi verranno indicate tutte le caratteristiche per poter accedere al mutuo e quali saranno tutte le garanzie e le documentazioni necessarie da portare al momento della richiesta. Vi consigliamo comunque di fare attenzione a tutti i dettagli del caso durante la sottoscrizione dell'offerta per il mutuo in convenzione proposto dai vari Enti.

Mutuo casa: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo »
Vota il servizio:
Valutazione media: 4,8 su 5 (basata su 14 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

News

Mutui Inps, proroga termine per l'aggiornamento tassi

pubblicato il 9 novembre 2017 - E’ stato prorogato dal 23 novembre 2017 al 29 dicembre successivo il termine per la presentazione delle domande relative all’aggiornamento dei tassi di interesse applicati ai mutui ipotecari a...

Mutuo per dismissioni da enti: cos'è e come funziona

pubblicato il 6 luglio 2017 - Ciascun ente previdenziale possiede un patrimonio immobiliare, dalla cui gestione ricava dei proventi economici. I mutui per dismissioni rappresentano una soluzione che facilita l'accordo tra ente...

Mutui: nuovo bando Enpam

pubblicato il 18 febbraio 2016 - Gli iscritti all’Enpam hanno tempo sino al 15 aprile per richiedere un mutuo agevolato per l’acquisto, la costruzione o la ristrutturazione della prima casa, attraverso il bando online dal 15...

Mutui Enpam: cosa devi sapere

pubblicato il 24 novembre 2015 - I mutui Enpam, nati negli anni Sessanta e ancora oggi erogati, sono finanziamenti per acquistare casa a condizioni agevolate, riservate agli iscritti. Nel 2015 sono state accettate 400 richieste, per...

Mutui INPDAP a tasso ridotto dal 1 luglio

pubblicato il 22 luglio 2015 - Per i dipendenti pubblici già titolari di un mutuo ipotecario edilizio a tasso fisso, o per coloro che fossero in procinto di stipulare un nuovo mutuo INPDAP, è prevista una riduzione del tasso di...

Offerte confrontate

Con il comparatore di mutui online di Facile.it puoi confrontare i migliori mutui offerti dalle banche e richiedere senza impegno un preventivo

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai mutui

Guide Mutui