Serve assistenza?
02 55 55 222

Mutuo difficile nella compravendita tra parenti

14 giu 2018 | Pubblicato da Castiglia M.

mutui news mutuo difficile nella compravendita tra parenti

Il caso: una giovane coppia decide di comprare la casa di proprietà di una zia di uno dei due. Le due parti si accordano sul prezzo, ma la giovane coppia non dispone della liquidità sufficiente e così decide di ricorrere a un mutuo. Sembrava tutto molto semplice, ma così non è stato: si rivolgono infatti a una prima banca ma il mutuo viene rifiutato. Provano con un secondo istituto di credito ma l’esito della richiesta è il medesimo.

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

Questo succede perché le banche non vedono di buon occhio le operazioni di compravendita tra parenti e difficilmente sono propense a erogare un finanziamento a queste condizioni. I motivi di tale ritrosia sono diversi. Uno di questi è che le banche temono che dietro una tale richiesta si celi solo la volontà di ottenere rapidamente denaro contante e, di conseguenza, reputano che la restituzione del prestito potrebbe essere a rischio. Poi c’è un discorso di asse ereditario. Ovvero, nel nostro caso, l’acquisto dell’immobile da parte della nipote potrebbe essere solo una manovra per escludere, alla morte della zia, altri parenti aventi diritto che, a fronte di una regolare compravendita, non avrebbero più modo di reclamare alcunché.

Se i motivi succitati non sussistono e si vuole realmente procedere a un regolare acquisto senza ricorrere al comodato d’uso o alla donazione, per avere più possibilità di ottenere il mutuo, bisogna dimostrare alla banca di essere in possesso di determinati requisiti. Il primo: essere solidi dal punto di vista economico, comprovando di avere una entrata mensile sicura attraverso, ad esempio, la busta paga da lavoro dipendente o la pensione. Il prezzo dell’immobile deve essere inoltre il più possibile veritiero e non troppo inferiore a quello che è il suo valore di mercato.

E’ infine consigliabile consultare un notaio per verificare, a monte, la presenza di altri eventuali eredi che potrebbero impugnare l’atto di compravendita al momento del decesso del parente che ha venduto. Dopodiché, bisogna armarsi di pazienza e cercare una banca disposta a concedere il mutuo, tenendo presente che per un’operazione di questo tipo il finanziamento accordato non supera generalmente il 70% del prezzo concordato.

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

Rata mensile
317,79€
Prodotto
Mutuo Arancio Rifinanziamento E Liquidità - Tasso Fisso
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
4,66% (Irs 20A + 1,60%)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
5,10%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 77.106,21
Rata mensile
317,79€

*Annuncio Promozionale, per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Calcola rata mutuo

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968