Serve assistenza?
02 55 55 222
facile.it/images/mutui guide cambio residenza comune milano
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Per spostare la residenza a Milano la richiesta va inoltrata entro 20 giorni dal trasferimento

  2. 2

    La domanda può essere inviata sul sito ufficiale del Comune di Milano o allo sportello

  3. 3

    Quando cambi residenza ricorda di presentare anche il modulo per il nuovo calcolo della Tari

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

Hai da poco acquistato casa o ti stai per trasferire nel comune di Milano? Se hai intenzione di spostarti in pianta stabile, uno dei primi passi da compiere è il cambio di residenza. Essere iscritti all'Anagrafe del Comune in cui si dimora stabilmente comporta infatti molti vantaggi, dall'accesso a certificati anagrafici di cui si potrebbe aver bisogno, alla possibilità di usufruire dei servizi comunali o di scegliere un medico di base.

Inoltre, se hai deciso di comprare un immobile, magari usufruendo di un mutuo per la prima casa, e non sei proprietario di altri immobili all'interno del territorio comunale, spostando la residenza entro 18 mesi dall'acquisto potrai usufruire delle agevolazioni sulla prima casa.

Vediamo quindi con che modalità e tempistiche si può effettuare il cambio di residenza a Milano e quali sono i documenti necessari da presentare.

Sommario

Le tempistiche

La richiesta di cambio di residenza a Milano va inoltrata entro 20 giorni dall’effettivo cambio di abitazione. Le tempistiche per la registrazione sono in genere molto brevi: l'Ufficiale d'Anagrafe effettuerà l’iscrizione anagrafica nei due giorni lavorativi successivi alla dichiarazione.

La documentazione necessaria

Tutta la modulistica necessaria per spostare la residenza nel capoluogo lombardo è scaricabile sul sito ufficiale del comune di Milano, nella sezione apposita dedicata al cambio di residenza (Aree tematiche > Anagrafe > Residenza > Richiesta di residenza > Residenza per cittadine e cittadini italiani).

I documenti necessari per completare la procedura sono:

  • Il documento di identità;
  • Il documento di assenso dell’affittuario o del proprietario;
  • La dichiarazione di consenso del componente già residente per inserimento nello stato di famiglia (da compilare qualora non esistesse un vincolo parentale che autorizzi l’iscrizione nello stesso stato di famiglia);
  • Ulteriore documentazione richiesta a seconda del contratto di abitazione (es. contratto di acquisto o locazione): si consiglia di fare riferimento al Sito Ufficiale per vedere la casistica specifica nella quale si rientra;
  • Nel caso di trasferimento di un minore accompagnato da un solo genitore andranno poi compilati due moduli aggiuntivi (“Dichiarazione assenso” e “Dichiarazione generalità genitore assente”) da parte del genitore che risiederà con il minore.

Per saperne di più sulla modulistica per i cittadini non appartenenti all’UE, ti consigliamo di fare sempre riferimento al Sito Ufficiale del Comune di Milano.

Modalità per dichiarare il cambio di residenza

Per inoltrare la domanda per il cambio della residenza esistono due strade percorribili. La prima è tramite il sito ufficiale del Comune di Milano, accedendo all’area dedicata “Residenza per i cittadini italiani/Residenza per i cittadini stranieri”. La seconda invece è recarsi presso lo sportello del Comune di Milano in Via Larga 12 (orari: tutti i giorni 8.30-15.30, giovedì fino alle 19, mentre il sabato 8.30-11.30).

Adempimenti Tari per chi cambia residenza o indirizzo

Il calcolo della Tari è determinato dalla situazione abitativa, dunque il cambio di residenza incide sulla tariffa Tari, e andrà opportunamente dichiarato tramite la presentazione della modulistica specifica scaricabile dal Sito Ufficiale del Comune di Milano. Quando cambi abitazione, devi presentare due moduli:

  • la dichiarazione di cessata occupazione del vecchio immobile, altrimenti continuerai a ricevere l’avviso di pagamento Tari della casa in cui non abiti più;
  • la dichiarazione di nuova occupazione dell’immobile, da fare entro 90 giorni dall’ingresso nella nuova casa per non incorrere in sanzioni.
Mutuo casa: trova il migliore

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

Rata mensile
252,71€
Prodotto
Mutuo CA Greenback Acquisto Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
1,99% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
2,51%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 60.649,19
Rata mensile
252,71€
Rata mensile
267,15€
Prodotto
Mutuo CA Greenback Acquisto
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,59% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,13%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 64.115,80
Rata mensile
267,15€
Rata mensile
268,62€
Prodotto
Mutuo Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,65% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
2,87%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 64.468,89
Rata mensile
268,62€
Rata mensile
268,62€
Prodotto
Mutuo Giovani Consap Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,65% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
2,87%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 64.468,89
Rata mensile
268,62€
Rata mensile
272,32€
Prodotto
Mutuo Spensierato Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,80% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,12%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 65.356,70
Rata mensile
272,32€

*Annuncio Promozionale, per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Preventivo mutuo

Surroga Mutuo

Riduci la rata del mutuo

Preventivo surroga

Guide ai mutui

pubblicato il 4 aprile 2024
Quanto posso chiedere di mutuo?

Quanto posso chiedere di mutuo?

Se stai pensando di acquistare una casa, probabilmente ti starai chiedendo quanto mutuo puoi permetterti e qual è l'importo massimo che puoi richiedere. Per scoprirlo, è fondamentale capire la tua disponibilità finanziaria.
pubblicato il 4 aprile 2024
Quali sono le formule matematiche per il calcolo del mutuo

Quali sono le formule matematiche per il calcolo del mutuo

Quando si deve richiedere un mutuo per acquistare casa, una delle principali preoccupazioni è comprendere in anticipo a quanto ammonteranno la rata e gli interessi. Scopriamo insieme come calcolarli.
pubblicato il 2 gennaio 2024
Mutuo under 36: guida completa 2024

Mutuo under 36: guida completa 2024

Le agevolazioni per i mutui under 36 subiranno importanti cambiamenti nel 2024. Ecco tutto ciò che c'è da sapere per i giovani che vogliono richiederlo quest'anno.
pubblicato il 20 giugno 2023
Comprare casa dai genitori o dai parenti (e perché è difficile!)

Comprare casa dai genitori o dai parenti (e perché è difficile!)

Cosa potrebbe succedere se un figlio volesse comprare la casa dei genitori o di altri parenti in generale? Questa cosa è permessa, ma non sempre le banche sono disposte ad offrire questo tipo di mutuo. Vediamo perché!
pubblicato il 13 febbraio 2023
Bonus Ristrutturazione 2024: tutte le informazioni

Bonus Ristrutturazione 2024: tutte le informazioni

Scopri di più sul bonus ristrutturazione 2024 e sugli sgravi fiscali concessi!
pubblicato il 15 dicembre 2022
Cos'è un mutuo e come funziona

Cos'è un mutuo e come funziona

Il mutuo è un prestito a lungo termine in cui un parte concede in prestito una somma di denaro ad un'altra. Vediamo come funziona e quali sono le sue caratteristiche.
pubblicato il 24 ottobre 2022
Mutuo cointestato: come funziona?

Mutuo cointestato: come funziona?

Il mutuo cointestato è un mutuo in cui due o più soggetti sottoscrivono lo stesso finanziamento e si impegnano congiuntamente a rimborsare l'importo delle rate. Il vantaggio principale di questa formula risiede nel fatto che le banche hanno una duplice garanzia di solvibilità e, in caso di mancato pagamento da parte di uno dei due debitori, possono rivalersi sull'altro per richiedere l'intero importo dovuto.
pubblicato il 28 giugno 2022
Trasloco a Roma: prezzi medi e consigli

Trasloco a Roma: prezzi medi e consigli

Vivere a Roma offre molte opportunità. Tuttavia, traslocare in questa capitale ricca di storia potrebbe non essere semplice; ecco allora una piccola guida su come fare il trasloco a Roma.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968