Serve assistenza?
02 55 55 222

Il terzo datore (artt. 2868 e seguenti del Codice Civile) è colui che concede ipoteca su un proprio bene per garantire un debito altrui. La sua è una responsabilità senza debito, che lo vincola al debitore (o mutuante, se si è nella fattispecie del contratto di mutuo) ma senza renderlo solidalmente responsabile con lo stesso. Questo significa che il debitore può far valere le proprie pretese espropriando preventivamente il bene ipotecato di proprietà del terzo datore, ma non ha facoltà di chiedergli l'esatta prestazione derivante dal contratto.

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

Pertanto, il terzo datore d'ipoteca non può essere colpito da decreto ingiuntivo e ha diritto di regresso nei confronti del debitore, ossia di chiedere allo stesso il rimborso della somma pagata (o il valore del bene espropriato) per l'estinzione del debito. Quindi, nel contratto di mutuo il terzo datore d'ipoteca fornisce la garanzia reale per l'ottenimento del finanziamento a favore del mutuante; in caso di inadempimento di quest'ultimo nella restituzione della somma prestatagli dalla banca (mutuatario), quest'ultima può trovare soddisfazione del proprio credito espropriando il bene del terzo datore che poi si rivarrà sul mutuante.

La figura giuridica del terzo datore d'ipoteca è diversa da quella del fideiussore per la responsabilità che lo lega all'obbligazione del contratto di mutuo: il fideiussore, infatti, ha una responsabilità personale mentre il terzo datore d'ipoteca risponde solo con il bene gravato da vincolo. Vi è una sostanziale differenza anche con il c.d. ''terzo acquirente'', vale a dire colui che acquista un bene gravato da ipoteca accesa a garanzia di un debito altrui: il terzo acquirente ha responsabilità molto più limitate rispetto al terzo datore d'ipoteca che accende il vincolo ipotecario per sua volontà e su un bene già di sua proprietà.

Mutuo casa: trova il migliore

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Preventivo mutuo

Surroga Mutuo

Riduci la rata del mutuo

Preventivo surroga

Guide ai mutui

pubblicato il 6 giugno 2024
In quali casi la caparra va restituita e in quali no

In quali casi la caparra va restituita e in quali no

Quando si termina un contratto di locazione, il proprietario dell’immobile sa bene che la caparra va restituita all’inquilino. Tuttavia, esistono dei casi in cui questo non avviene.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968