02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Tasso di interesse

Il tasso di interesse è il valore, espresso in percentuale, dell'interesse applicato a un prestito. Rappresenta la remunerazione che spetta a chi ha concesso il finanziamento e indica la parte del rimborso che è destinata al creditore.

Quando viene erogato un prestito, sia esso a breve o a medio-lungo termine, il debitore si impegna a rimborsare interamente il capitale ricevuto in prestito più una somma di denaro a titolo di interesse. L'interesse può essere ricavato come differenza tra quanto versato dal debitore e quanto percepito al momento del prestito. L'applicazione di un tasso di interesse periodico permette la corresponsione graduale degli interessi, assicurando così un rimborso regolare e frazionato nel tempo.

I tassi di interesse scelti come parametro per il calcolo della remunerazione del creditore possono essere di diverso tipo. Nel caso dei mutui si è soliti distinguere tra tassi fissi, variabili o misti. I primi sono definiti al momento della stipula del prestito e rimangono costanti fino alla scadenza del contratto; i secondi variano al variare del tasso base a cui sono agganciati e implicano delle fluttuazioni, verso l'alto o verso il basso, degli interessi dovuti sul prestito; i terzi sono dati da una combinazione tra tassi fissi e variabili e la loro integrazione dipende dagli accordi siglati tra le parti.

Il livello del tasso effettivamente applicato al mutuo dipende da diversi fattori, tra i quali il tasso base preso a riferimento (Euribor per i mutui a tasso variabile e Eurirs per i mutui a tasso fisso), lo spread scelto dalla banca, la durata del prestito, il valore del Loan to Value, il profilo di rischio del debitore, la finalità e l'importo del finanziamento. È inoltre importante distinguere tra TAN e TAEG: il primo indica il tasso d'interesse annuo nominale, il secondo il tasso effettivo globale.

Mutuo casa: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo »
Vota la voce del glossario:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 14 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Con il comparatore di mutui online di Facile.it puoi confrontare i migliori mutui offerti dalle banche e richiedere senza impegno un preventivo

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai mutui

Guide Mutui