Serve assistenza?
02 55 55 222

Un'opportunità per chi necessita di essere assistito per le esigenze quotidiane, come le persone non autosufficienti è il contratto di mantenimento. Si cede la proprietà in cambio di prestazioni alimentari e sanitarie.

Cos'è il contratto di mantenimento

Il contratto di mantenimento è un accordo aleatorio che prevede la cessione di un bene, solitamente un immobile, in cambio di una prestazione assistenziale. Chi lascia la proprietà ottiene per il resto della sua vita il mantenimento attraverso cibo o assistenza per la sua salute. Il beneficiario si impegna quindi a supportare la persona da cui riceve il bene provvedendo al suo sostentamento.

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

Fac simile contratto di mantenimento

Per sapere come procedere si può fare riferimento ad un contratto di mantenimento fac-simile ad esempio il seguente:

CONTRATTO TRA

Tizio, nato a ... il ..., residente in …, cod. fisc. … e

Caio, nato a … il …, residente in …, cod.fisc …

PREMESSO

  • che Caio è proprietario di immobile sito in …, via …, così censito catastalmente [indicare la descrizione dei dati catastali dell’immobile] nonché di un capitale pari ad euro … costituito da … [indicare gli elementi che compongono il capitale quali ad es. somme di denaro, titoli, ecc..]
  • che Caio vive da solo e non autonomo ed in grado di provvedere alle necessità;
  • che Caio ha individuato in Tizio persona adeguata per fornirgli assistenza morale e materiale;

tutto ciò premesso, tra le parti SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE

1) In virtù della presente scrittura Tizio si obbliga nei confronti di Caio, che accetta, al suo mantenimento ed assistenza per tutta la durata della vita;

2) In particolare Tizio si obbliga a fornire a Caio: alimentazione; dimora; abbigliamento; cure e qualsiasi altra forma di assistenza morale e materiale necessaria a condurre una vita dello stesso tenore di quella attualmente condotta

3) Quale corrispettivo per le predette prestazioni Caio cede a Tizio, e descriverne le modalità

4) La cessione avverrà nel modo seguente: definire il bene o/e il valore monetario previsto da contratto

5) Caio assume nei confronti di Tizio le garanzie di legge precisando che l’immobile ceduto è nella sua piena ed esclusiva proprietà e disponibilità, essendogli pervenuto in forza di [indicare l’atto traslativo della proprietà], e che lo stesso è libero da ogni peso, vincoli, trascrizioni pregiudizievoli, servitù, onere e ipoteche.

6) Le spese derivanti dal presente atto e quelle da esso dipendenti sono a carico di …

Luogo e data,

Firma di Tizio Caio

Quanto costa

Quanto costa il contratto di mantenimento? Il Fisco riconosce l'atipicità del contratto ma richiede il pagamento dell'imposta di registrazione. Si indica un presumibile valore della prestazione di mantenimento. Il costo di tale contratto dipenderà dal tenore di vita del contraente, che verrà rispecchiato nel costo del contratto di mantenimento stesso.

Va tenuto presente che la base imponibile del contratto di mantenimento, ai fini dell’imposta di registro, è data dal maggiore tra il valore della prestazione di mantenimento e il valore della controprestazione a carico del soggetto mantenuto.

Come scioglierlo

Come sciogliere il contratto di mantenimento? Il contratto decade con il mancato rispetto degli obblighi da parte del ricevente. Mentre se a volerlo sciogliere sono i legittimi eredi del cedente, devono provare la mancanza dell'alea, ovvero la mancata proporzionalità tra quando ceduto e le prestazioni riceute in cambio.

Mutuo casa: trova il migliore

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Preventivo mutuo

Surroga Mutuo

Riduci la rata del mutuo

Preventivo surroga

Guide ai mutui

pubblicato il 6 giugno 2024
In quali casi la caparra va restituita e in quali no

In quali casi la caparra va restituita e in quali no

Quando si termina un contratto di locazione, il proprietario dell’immobile sa bene che la caparra va restituita all’inquilino. Tuttavia, esistono dei casi in cui questo non avviene.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968