02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

IRS: cos'è e come si calcola

L'irs è il valore del tasso di interessi applicato ad un mutuo a tasso fisso. Le banche, ma anche le finanziarie, sono sempre più restie a concedere mutui a tassi fissi, sia brevi che lunghi. Questo perché, durante il tempo che intercorre tra la stipula del contratto e la fine del rimborso, che può essere anche di vent'anni, i mercati potrebbero completamente stravolgersi. Per una banca, aver accordato centinaia di mutui, per milioni di euro, a un tasso fisso, sarebbe una grave perdita in caso di innalzamento dei tassi dopo, ad esempio, cinque anni. Per questo motivo si preferisce sempre promuovere i tassi variabili, che si adattano alle oscillazioni obbligazionarie e lasciano le banche in zona comfort, senza pericolo di subire gravi perdite o, in ogni caso, con un rischio limitato e calcolato.

Per stabilire quale tasso di interessi vada applicato su un mutuo a tasso fisso, entra in gioco il valore percentuale dell'irs. L'irs, acronimo per Interest Rate Swap, è l'accordo stipulato tra la banca e uno speculatore disposto a rischiare. Questi accordi finanziari determinano un dato medio annuo. Quando una banca propone un mutuo a tasso fisso, determina la quota percentuale del tasso d'interesse studiando le tabelle swap degli ultimi 15 anni e facendo una media. Al dato che estrapola da questa analisi, aggiunge il punto percentuale che ha lo spread nel momento della stipula del contratto.

L'irs viene calcolato tenendo conto delle oscillazioni dei mercati obbligazionari e degli accordi presi con soggetti che decidono di accettare i rischi di tali mercati. I dati ottenuti vengono graficizzati e fanno da storico annuale. L'irs si calcola facendo la media di questi dati, su un periodo di 15 anni. Questo mette le banche in una posizione di ragionevole sicurezza statistica, perché significa che, nel giro dei prossimi 15 anni, le fluttuazioni del mercato dovrebbero ricalcare lo stesso andamento. In questo modo banche e finanziarie calcolano il proprio rischio e lo preventivano, cercando di proporre tassi legalmente corretti ma che non comportino, a loro, alcun tipo di perdita, o perdite irrisorie. Ponendo il caso che il dato medio dell'irs dei 15 anni precedenti sia identificato come 3% e ponendo il caso che lo spread, al momento della firma del mutuo, sia all'1,20%, al cliente verrà proposto un mutuo a tasso fisso, con finestre di rinegoziazione laddove previste, del 4,20%. La formula per calcolare il tasso fisso è, quindi: Irs Statistico ultimi 15 anni + spread attuale. Questo è anche il motivo per cui non tutti i mutui a tasso fisso hanno gli stessi tan e taeg.

Mutuo casa: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo »
Vota il servizio:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 6 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

News

I migliori mutui a tasso fisso di novembre 2017

pubblicato il 14 novembre 2017 - L'importo più richiesto per l'acquisto di un immobile è quello compreso tra 200 mila e 250 mila euro, considerando anche che nella maggior parte dei casi le banche concedono l'80% del valore...

Tutti i migliori mutui Credem di novembre 2017

pubblicato il 3 novembre 2017 - Il mutuo è la soluzione più realistica, e impegnativa, al problema della mancanza di liquidità necessaria per l'acquisto, la ristrutturazione o la costruzione della casa. Vediamo insieme le...

Ottobre 2017: confronto offerte mutui casa online

pubblicato il 12 ottobre 2017 - Autunno tempo di nuovi progetti, e se tra questi c’è una nuova casa, sarà utile confrontare le migliori offerte di mutuo del mese per trovare la soluzione più conveniente per acquistarla.

Offerte confrontate

Con il comparatore di mutui online di Facile.it puoi confrontare i migliori mutui offerti dalle banche e richiedere senza impegno un preventivo

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai mutui

Guide Mutui