02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Mutuo cambio casa: funzione e requisiti

Il mutuo ponte è ampiamente utilizzato, e considerato un'ottima soluzione, già dai primi anni 2000, all'estero. In Italia ha preso piede a partire dal 2016, grazie ad una mossa finanziaria del governo, atta a rilanciare il settore delle compravendite immobiliari.

Il mutuo ponte si inserisce nella categoria dei mutui a breve termine. La durata media dei piani di rimborso, proposti dai più importanti e conosciuti istituti bancari, è infatti di soli 24 mesi. Il mutuo ponte è elargibile a tutte quelle persone che, essendo proprietarie di un immobile, dimostrano di volerlo vendere per acquistarne uno nuovo. In questo caso, l'acquisto di una casa risultando già proprietari di un'altra, non è considerabile "acquisto di seconda casa" perché c'è la volontà di vendere quella precedente, rimanendo, alla fine dell'operazione, proprietari di un solo immobile, nel quale si fisserà la propria residenza. Il concetto del mutuo ponte può essere riassumibile così: ho messo casa in vendita, ne acquisto un'altra, chiedo un mutuo per comprare la casa nuova che rimborserò, entro due anni, grazie ai proventi dell'immobile che venderò.

I requisiti fondamentali per ottenere questo tipo di mutuo, quindi, sono: l'atto di acquisto di un immobile e la dichiarazione di messa in vendita di quello di cui si risulta già intestatari. Il mutuo ponte è una soluzione estremamente conveniente in questi casi, in quanto si dovranno rimborsare, a conti fatti, esclusivamente gli interessi, dato che il capitale sarà pagato con il denaro proveniente dalla vendita.

Una valutazione molto importante da fare, prima di scegliere e firmare un contratto di mutuo ponte, è di avere la sicurezza della vendita. Infatti, in caso insorgessero problemi e non si riuscisse a rimborsare entro il breve periodo previsto dal contratto, le condizioni cambierebbero, rivelandosi meno vantaggiose di quelle messe in preventivo. Solitamente, per questa tipologia di mutuo, le banche elargiscono un capitale pari al 60% del valore dell'immobile. È quindi, generalmente, richiesto un acconto.

Mutuo casa: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo »
Vota il servizio:
Valutazione media: 4,6 su 5 (basata su 13 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

News

Unicredit: mutuo ponte per cambiare casa

pubblicato il 18 novembre 2017 - Unicredit propone Mutuo Valore Italia, un mutuo ponte adatto a soddisfare l'esigenza di acquistare una casa nuova prima di vendere quella in cui si vive per andare incontro alla necessità di...

Offerte confrontate

Con il comparatore di mutui online di Facile.it puoi confrontare i migliori mutui offerti dalle banche e richiedere senza impegno un preventivo

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai mutui

Guide Mutui