02 2110 0192 Lun-Sab 9.00-21.00

Credito chirografario

Il credito chirografario è una forma di credito senza garanzie reali o personali. Mentre le garanzie reali includono ipoteche e pegni, quelle personali comprendono fideiussioni e anticresi.

Questo tipo di credito si basa sulla firma del debitore su documenti come:

  • fatture dirette;
  • documenti di trasporto;
  • assegni;
  • cambiali.

Questi documenti attestano un impegno del debitore verso un'altra parte per una prestazione, un servizio o un bene. Se il debitore non riesce ad adempiere a quanto promesso nei documenti, nasce un credito chirografico, la cui unica prova è il documento scritto, come suggerisce la parola stessa e la sua etimologia. Il creditore chirografico è colui che ha fornito la prestazione senza ricevere quanto promesso nel documento. Il pezzo di carta firmato dal debitore è la prova del debito.

Cosa accade quando il debitore non fa fronte alla promessa?

Quando il debitore non riesce ad adempiere alla promessa, i creditori possono agire sui suoi beni. Presentando il documento, il creditore può ottenere:

  • una sentenza di condanna del debitore da parte di un giudice, intimandogli di pagare la somma stabilita nel documento;
  • l'espropriazione dei beni del debitore, fino all'estinzione del debito, attraverso un procedimento concorsuale in caso di fallimento.
  • nei casi di credito chirografico, non vi è una gerarchia dei creditori in base alla natura del debito, a differenza dei crediti privilegiati.

Prestiti personali: calcola la tua rata Preventivo prestiti

Offerte confrontate

Con Facile.it puoi confrontare i migliori finanziamenti e richiedere velocemente e online un preventivo di prestito secondo le tue esigenze.

Guide ai prestiti

Guide Prestiti

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure