Serve assistenza?
02 2110 0192

Calcolo della rata del prestito: simulazione ed esempi

prestiti_guide_come_calcolare_la_rata_di_un_prestito
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Prima di richiedere un finanziamento, è utile effettuare in anticipo il calcolo della rata

  2. 2

    La formula per il calcolo del prestito si basa su capitale, TAN e numero delle rate

  3. 3

    Per farti un'idea dell'esborso mensile, puoi utilizzare il nostro simulatore

Calcola la rata del tuo prestito

Importo totale prestito
-
Totale interessi
-
Numero di Rate
-
La tua Rata mensile
-

*Utilizzare il punto come separatore dei decimali per l'inserimento del tasso di interesse.

Vuoi trovare il miglior prestito per te?

Sommario

Come fare una simulazione del prestito

Quando richiedi un prestito, la banca ti consegnerà unpiano di ammortamento per mostrare il numero delle rate e la suddivisione tra quota capitale e quota interessi rimborsate nel tempo, ma se preferisci farti preventivamente un'idea sull'ammontare della rata, il metodo più semplice consiste nel servirsi di un calcolatore online per la simulazione.

Per fare una simulazione del prestito è sufficiente inserire i seguenti dati:

  • l'importo che vorresti richiedere in prestito;
  • i tassi di interesse (TAN e TAEG);
  • la durata del finanziamento, in anni;
  • la frequenza e il numero complessivo delle rate.

Una volta inseriti, cliccando su "Calcola la rata" verrà mostrato l'importo della rata mensile, l'importo degli interessi, il numero delle rate e l'esborso totale necessario per restituire il finanziamento, comprensivo di interessi.

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€
Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€

Formula per calcolare un finanziamento con TAN e TAEG

Come abbiamo visto, basta inserire i dati richiesti nel calcolatore per simulare il prestito e ottenere informazioni sull’entità della rata.

Per chi volesse comunque procedere con il calcolo manuale, la formula per calcolare la rata mensile conoscendo il TAN è la seguente: Rata=C(1+i)ⁿ × i / (1+i)ⁿ−1, dove C indica il capitale erogato, i il tasso di interesse per ogni rata (ossia il TAN diviso il numero di rate annuali) e n il numero totale delle rate. Ad esempio, se si richiede un prestito da 10.000 euro da restituire in rate mensili in 5 anni con un TAN del 4%, nella formula avremo C=10.000, i=4%/12=0,33%=0,0033 e n=60. Svolgendo i calcoli, la rata mensile risulterà pari a 184,17 euro.

Calcolo degli interessi sul prestito

Tramite il nostro simulatore è semplice ottenere la somma degli interessi totali pagati sul finanziamento, ma se volessimo calcolarla con il vecchio metodo carta e penna? Ecco la formula: (C x i x t) : 100 . Dove C rappresenterà il capitale richiesto, i il tasso di interesse applicato e t il tempo di restituzione in anni. Dalla formula risulta evidente che gli interessi totali sono direttamente proporzionali al tempo, ovvero più questo è lungo, più saranno alti gli interessi da pagare.

Simulazione prestito con Excel

La rata del prestito può essere determinata anche servendosi di Excel, che dispone di un modello standardizzato scaricabile online che permette di effettuare il calcolo del finanziamento con estrema facilità. Basterà seguire il menu e andare su Nuovo, poi su Modelli Installati e selezionare alla fine Ammortamento Prestito. A questo punto comparirà una tabella dove inserire i dati richiesti, ovvero il capitale finanziato, il tasso di interesse (il TAEG) e il numero di rate previste. A questo punto, Excel non solo restituirà il valore della rata da pagare, ma fornirà il vero e proprio piano di ammortamento, con il dettaglio per ogni singola rata della quota capitale e della quota interessi rimborsate a ogni pagamento.

Esempi di simulazione di un prestito personale

Dopo tutta questa teoria, facciamo qualche esempio concreto. Ipotizziamo un calcolo della rata su alcuni prestiti personali di importo variabile:

IMPORTO RICHIESTODURATATANRATA CALCOLATA
5.000 euro60 mesi7%99,01 €
10.000 euro60 mesi7%198,01 €
30.000 euro60 mesi7%348,33 €
40.000 euro120 mesi7%464,43 €
50.000 euro120 mesi7%580,54 €

Ad esempio, se si richiede un finanziamento da 10.000 euro, da restituire in 5 anni con TAN del 7%, la rata mensile sarà pari a 198 euro. Il totale degli interessi pagati, quindi il costo vero e proprio del prestito, sarà di 1.880 euro, per un importo totale da restituire pari a 11.880 euro.

Attenzione però: se per lo stesso finanziamento il TAN fosse del 5%, ma il TAEG del 7,5%, utilizzando solo il TAN come parametro per il calcolo della rata, il prestito potrebbe apparire più conveniente. In realtà, il vero indicatore della convenienza di un prestito è il TAEG, che comprende anche tutte le spese accessorie: ti consigliamo quindi di effettuare sempre una simulazione del prestito con i dati completi tramite il nostro comparatore.

Preventivo di prestito da 10.000 euro

Rata mensile
199,15€
Finanziaria:
Younited Credit
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
6,34%
TAEG:
7,49%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.216,59
Totale dovuto:
€ 11.949,00
Rata mensile
199,15€
Rata mensile
200,36€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale Green
TAN Fisso:
7,50%
TAEG:
7,76%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.000,00
Totale dovuto:
€ 12.021,60
Rata mensile
200,36€
Rata mensile
201,33€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
7,70%
TAEG:
8,70%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.191,00
Totale dovuto:
€ 12.268,80
Rata mensile
201,33€
Rata mensile
204,50€
Finanziaria:
Findomestic
Prodotto:
Prestito Personale Flessibile
TAN Fisso:
8,36%
TAEG:
8,68%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.000,00
Totale dovuto:
€ 12.270,00
Rata mensile
204,50€

*Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Prestiti. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Domande frequenti sul calcolo del prestito

Come calcolare che rata di prestito ci si può permettere?

La rata di prestito consigliata corrisponde al proprio reddito mensile suddiviso indicativamente per 3, in modo da non superare con l'esborso relativo al finanziamento il 30% delle proprie entrate totali, ma per una valutazione più ampia e accurata è utile tenere a mente anche il periodo di tempo per il quale si dovrà sostenere il rimborso e gli altri costi mensili che si hanno a carico.

Come fare il calcolo degli interessi su un finanziamento auto?

La formula per il calcolo degli interessi pagati su un finanziamento auto è la stessa utilizzata per qualsiasi forma di prestito, ossia il capitale richiesto moltiplicato per il TAN e per la durata del rimborso in anni, il tutto diviso per 100. Spesso sui prestiti auto vengono attivati tassi agevolati o finanziamenti a tasso zero che diminuiscono, o azzerano, la spesa complessiva relativa agli interessi.

Come si calcolano gli interessi su un prestito?

Per calcolare gli interessi su un prestito bancario conoscendo la rata, indicativamente basterà moltiplicarne l’importo per il numero di rate da rimborsare, e sottrarre alla cifra ottenuta il capitale richiesto alla banca. Ricordiamo tuttavia che in questo calcolo non sono comprese le spese accessorie e di gestione.

Come fare la simulazione di un prestito personale?

Per calcolare la rata di un prestito personale puoi utilizzare il nostro simulatore automatico. Ti basterà inserire l'importo, il tasso e la durata per ottenere l'ammontare della rata mensile.

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Guide ai prestiti

pubblicato il 30 marzo 2023
Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Hai già richiesto una cessione del quinto ma hai bisogno di più liquidità? C'è una soluzione per raddoppiare la somma che puoi richiedere, ed è la cessione del doppio quinto!
pubblicato il 27 febbraio 2023
Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

In molti si chiedono cosa fare se hanno accumulato troppi debiti. La procedura da seguire in questo caso è semplice, anche se è bene conoscere accuratamente tutti i passaggi. Ecco quali sono.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

La dilazione del pagamento è ormai disponibile in tantissime attività commerciali e negli e-commerce online. Ma come funziona? E come richiederla? Ecco tutto ciò che c'è da sapere.
pubblicato il 17 gennaio 2022
Acquisto di beni a rate: come funziona?

Acquisto di beni a rate: come funziona?

L'acquisto di beni a rate richiede una notevole attenzione. È possibile richiedere una dilazione dei pagamenti presso vari rivenditori autorizzati, al fine di rendere l'acquisto più conveniente.
pubblicato il 22 giugno 2021
Reverse factoring: cos'è e come funziona

Reverse factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è e come funziona il Reverse factoring, quali sono i benefici che apporta alle aziende di una filiera produttiva e i costi che comporta.
pubblicato il 22 giugno 2021
Maturity factoring: cos'è e come funziona

Maturity factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è il Maturity factoring, come funziona e quali sono i vantaggi e i costi per chi ne beneficia. Ecco tutto quello che bisogna sapere al riguardo.
pubblicato il 16 giugno 2021
Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Il merito creditizio è una misura essenziale per richiedere qualsiasi tipo di finanziamento bancario. Ecco di cosa si tratta e quali requisiti occorrono per poterlo attivare a proprio vantaggio.
pubblicato il 16 dicembre 2020
Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Che cos'è la cessione del quinto sulla pensione di reversibilità, chi può richiederla, come funziona e quali sono i vantaggi: ecco tutto quello che si deve sapere su questo argomento.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968