Serve assistenza?
02 2110 0192

Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

prestiti_guide_cessione_del_quinto_sulla_pensione_di_reversibilita
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Cos'è la pensione di reversibilità: un contributo pensionistico Inps erogato in favore degli eredi

  2. 2

    Cos'è la cessione del quinto: un prestito con trattenuta diretta sullo stipendio o sulla pensione

  3. 3

    Scopri su Facile.it i prestiti con cessione del quinto più vantaggiosi

Cessione del quinto: ottieni fino a 75.000€
Cessione del quinto: ottieni fino a 75.000€

La cessione del quinto è una tipologia di finanziamento destinata a lavoratori e pensionati. Qualora il richiedente sia un pensionato, si parlerà quindi di cessione del quinto per pensionati. Ma che cosa succede al prestito in caso di cessione del quinto sulla pensione di reversibilità?

Sommario

Pensione di reversibilità: cos'è, quando e a chi spetta

La pensione di reversibilità è un contributo di tipo pensionistico che viene erogato in favore degli eredi di un pensionato Inps che è deceduto.

Ne beneficiano il coniuge superstite oppure i figli o altri parenti che erano a carico del defunto. La pensione di reversibilità non è pari all'intero importo dell'assegno che percepiva il defunto ma ad una sua percentuale che varia in base a diversi elementi come ad esempio:

  • il grado di parentela
  • il reddito degli eredi
  • il nucleo familiare

In particolare:

  • l'importo è totale, quindi il 100%, se il nucleo superstite è composto dal coniuge e due o più figli a carico;
  • l'importo è dell'80% se c'è il coniuge e un figlio a carico;
  • del 60% se c'è il coniuge ma senza figli.

La pensione di reversibilità può essere attribuita anche dal coniuge superstite separato oppure divorziato, purché abbia diritto all'assegno di mantenimento.

Se i beneficiari sono titolari di altri redditi, allora la pensione di reversibilità può essere rimodulata in proporzione ai redditi già percepiti.

Come funziona la cessione del quinto sulla pensione di reversibilità

La cessione del quinto è un prestito così chiamato perché il rimborso viene effettuato con una trattenuta diretta sullo stipendio, quindi effettuato direttamente dal datore di lavoro.

La cessione del quinto può essere richiesta sulla pensione di reversibilità quando il richiedente ne è destinatario legittimo.

Poiché l'importo erogabile sotto forma di cessione del quinto viene calcolato sulla base del reddito mensile disponibile, si può utilizzare la sola pensione di reversibilità oppure sommare anche gli altri redditi che sono nella disponibilità del richiedente.

Inoltre se la pensione di reversibilità è cointestata a diverse persone e può comunque richiedere la cessione del quinto per la parte di pensione di pertinenza. Per ottenere la cessione del quinto sulla pensione di reversibilità occorre garantire all'istituto di credito di possedere gli stessi requisiti di una classica cessione del quinto.

Rispetto, però, ad un dipendente del settore privato, il destinatario della pensione di reversibilità ha delle chance in più di ottenere il finanziamento perché l'Inps viene considerato un datore di lavoro più affidabile rispetto alle aziende private.

La cessione del quinto sulla pensione di reversibilità viene concessa ai richiedenti che hanno meno di 85 anni e per il suo ottenimento occorre sottoscrivere una polizza assicurativa sulla sua vita. L'importo massimo che può essere finanziato con la cessione del quinto è relativo al reddito netto mensile, quindi più è alto e maggiore sarà l'importo erogato, da valutare di caso in caso.

Un ultimo vantaggio della cessione del quinto sulla pensione di reversibilità è che possono richiederlo anche coloro che sono inseriti nelle liste dei cattivi pagatori perché in questo caso a fare da garante sono i datori di lavoro, visto che sono loro che rimborsano mensilmente le rate, trattenendole poi sullo stipendio.

Simulazione cessione del quinto sulla pensione di reversibilità

Ipotizzando, ad esempio, che la pensione di reversibilità sia pari a 800 euro al mese e che il richiedente abbia un reddito aggiuntivo di 700 euro, l'importo di base sul quale viene calcolata la rata è di 1500 euro.

L'importo massimo della rata di rimborso corrisponderà, quindi, a 300 euro mensili. In base anche alla durata del prestito, sommata alla rata massima rimborsabile, si otterrà l'importo totale del prestito.

Quando si può richiedere

Oltre ai classici requisiti necessari per richiedere un prestito, affinchè la richiesta venga accettata, sarà necessario:

  • comprovare la legittimità della pensione di reversibilità con apposita documentazione;
  • il richiedente non deve avere età superiore agli 85 anni.

Come si richiede

Richiedere questa tipologia di prestito è molto semplice. Innanzitutto si devono valutare le offerte di diversi istituti di credito perché ognuno potrebbe presentare delle condizioni differenti e soprattutto dei tassi di interesse diversi. Una volta raccolti tutti i documenti, poi, è possibile presentare domanda per il prestito e inviare all'istituto di credito i seguenti documenti:

  • documento d'identità del richiedente;
  • tessera sanitaria del richiedente;
  • documentazione relativa alla retribuzione netta mensile relativa alla pensione di reversibilità oppure derivante da altre fonti di reddito aggiuntivo;
  • documento che attesti la legittimità della reversibilità della pensione.

Le tempistiche di erogazione sono generalmente veloci e di circa un mese se tutti i documenti sono in regola.

Come funziona il rimborso

Uno dei vantaggi della cessione del quinto sulla pensione di reversibilità è la comodità del rimborso. Il beneficiario del prestito, infatti, non deve preoccuparsi di nulla perché la rata viene trattenuta direttamente sullo stipendio dal datore di lavoro che poi si occupa di versarla all'istituto di credito con il quale si è stipulato il prestito.

In questo modo non si corre il rischio di dimenticare una rata perché è tutto automatico. In questa particolarità risiede anche il motivo per cui questa forma di finanziamento viene concessa anche a chi in passato non è stato proprio un debitore puntuale nella restituzione.

Approfondimenti utili sulla cessione del quinto

Cessione del quinto: ottieni fino a 75.000€

Prestiti 5000 euro Generici

Rata mensile
100,19€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
7,51%
TAEG:
9,12%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 5.177,50
Totale dovuto:
€ 6.188,90
Rata mensile
100,19€
Rata mensile
100,49€
Finanziaria:
Younited Credit
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
6,34%
TAEG:
7,90%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 5.155,17
Totale dovuto:
€ 6.029,40
Rata mensile
100,49€

*Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Prestiti. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Guide ai prestiti

pubblicato il 30 marzo 2023
Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Hai già richiesto una cessione del quinto ma hai bisogno di più liquidità? C'è una soluzione per raddoppiare la somma che puoi richiedere, ed è la cessione del doppio quinto!
pubblicato il 27 febbraio 2023
Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

In molti si chiedono cosa fare se hanno accumulato troppi debiti. La procedura da seguire in questo caso è semplice, anche se è bene conoscere accuratamente tutti i passaggi. Ecco quali sono.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

La dilazione del pagamento è ormai disponibile in tantissime attività commerciali e negli e-commerce online. Ma come funziona? E come richiederla? Ecco tutto ciò che c'è da sapere.
pubblicato il 17 gennaio 2022
Acquisto di beni a rate: come funziona?

Acquisto di beni a rate: come funziona?

L'acquisto di beni a rate richiede una notevole attenzione. È possibile richiedere una dilazione dei pagamenti presso vari rivenditori autorizzati, al fine di rendere l'acquisto più conveniente.
pubblicato il 22 giugno 2021
Maturity factoring: cos'è e come funziona

Maturity factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è il Maturity factoring, come funziona e quali sono i vantaggi e i costi per chi ne beneficia. Ecco tutto quello che bisogna sapere al riguardo.
pubblicato il 22 giugno 2021
Reverse factoring: cos'è e come funziona

Reverse factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è e come funziona il Reverse factoring, quali sono i benefici che apporta alle aziende di una filiera produttiva e i costi che comporta.
pubblicato il 16 giugno 2021
Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Il merito creditizio è una misura essenziale per richiedere qualsiasi tipo di finanziamento bancario. Ecco di cosa si tratta e quali requisiti occorrono per poterlo attivare a proprio vantaggio.
pubblicato il 16 dicembre 2020
Normativa cessione del quinto: Legge 180/50 e altre normative

Normativa cessione del quinto: Legge 180/50 e altre normative

La cessione del quinto è stata introdotta in Italia per la prima volta nel 1950 per consentire ai lavoratori statali di accedere facilmente al credito. Scopriamo nel dettaglio tutte le normative che disciplinano questa importante forma di prestito.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968