Serve assistenza?
02 55 55 5

I tassi d'interesse sui mutui a Settembre 2020

mutui news i tassi d interesse sui mutui a settembre 2020

Avete intenzione di stipulare un mutuo per l'acquisto della prima casa?

Vi conviene farlo adesso.

Primo, perché i tassi sono sempre più bassi, vicino allo zero; secondo, perché potrebbero cominciare a rialzarsi entro qualche mese.

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

Fisso al minimo

Vediamo come stanno le cose nel mese di Settembre 2020. I tassi di interessi sui mutui prima casa sono al minimo, in base alle rilevazioni più recenti. Per la prima volta la discesa li ha portati sotto lo 0,5%. Un calo che riguarda in modo più evidente il tasso fisso: basti considerare che all'inizio del 2020 erano allo 0,90 e all'inizio del 2019 all'1,3% (per i prestiti con una durata di 20 anni).

Sotto zero

Insomma, c'è stata una decrescita graduale ma forte. Il fenomeno è legato all'azzeramento dei tassi di interesse a lungo termine basati sull'Irs, usato come base per calcolare il tasso fisso offerto ai clienti delle banche; si ricava sommando il tasso dell'Irs e quello dello spread: si ottiene il Taeg, quello effettivo pagato dal cittadino in virtù della maggiorazione chiesta dagli istituti di credito per garantire il prestito. In questo periodo l'Irs è sotto zero per la scadenza decennale (-0,22%) e appena positivo, con lo 0,05%, su quella ventennale, mentre arriva allo 0,04 per quella a trent'anni.

La concorrenza

Che cosa succede per quel che riguarda il prezzo di un mutuo? Di fatto, oggi è determinato esclusivamente dai costi bancari, che comunque si sono assestati su livelli molto modesti: le banche si fanno concorrenza per accaparrarsi i clienti, che sono calati a causa delle preoccupazioni economiche provocate dall'emergenza Covid19. E il tasso variabile? A sua volta, è sceso dall'0,7% pre-crisi allo 0,4-0,3%.

Calo delle compravendite

È chiaro che questa situazione è la conseguenza delle crisi legata alla pandemia, che ha causato un calo della richiesta di mutui, e delle successive politiche monetarie dellaBanca centrale europea. Basti pensare che il secondo semestre di quest'anno ha confermato un calo delle compravendite di beni immobiliari, arrivato - secondo i dati forniti dall'Agenzie delle Entrate - a -27% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Verso il rialzo?

Di certo, per chi ha le risorse necessarie allo scopo di farsi carico dell'acquisto di una casa e del relativo mutuo, è un periodo favorevole. Infatti quelli a tasso variabile sono ormai marginali, perché convengono a tasso fisso, mai stati così convenienti e, una volta sottoscritti, non modificabili dalla banca. Così il 90% dei mutui stipulati in questo periodo sono quelli di tipo fisso. Però, come si diceva all'inizio, conviene approfittarne. Le varie misure per il rilancio dell'economia - dal Recovery Plan dell'Unione europea alle varie iniziative del Governo italiano - e la possibile ripresa dell'inflazione potrebbero spingere di nuovo verso l'alto il tasso Irs e, di conseguenza, tutti gli altri tassi, in particolare quelli con tasso fisso.

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

*Annuncio Promozionale, per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Pubblicato da Marco Brando il 21 settembre 2020

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Calcola rata mutuo

Guide ai mutui

© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968