Serve assistenza?
02 55 55 222

21 mag 2024 | 3 min di lettura | Pubblicato da Marco B.

Persona che calcola i costi legati alla casa

I dati del recente "Sondaggio sulle aspettative dei consumatori", svolto dalla Banca centrale europea (BCE), svelano un preoccupante rialzo, negli ultimi trimestri, dei costi abitativi che devono sostenere le famiglie dell'Eurozona.

Di quanto sono aumentati tali costi e quali sono i fattori determinanti alla base del fenomeno?

Scopri i dettagli del sondaggio su Facile.it, sito leader nel confronto di mutui online.

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

Fattori determinanti

Tra luglio 2022 e gennaio 2024, l'aumento medio è stato del 10,2%, superando l'inflazione generale (HICP) del 5,5%. Quali sono stati i fattori determinanti?

Impatto economico

L’impatto economico è stato differenziato, a seconda delle categorie di cittadini:

  • proprietari senza mutuo: aumento moderato (circa il 6%), dovuto alle spese di manutenzione e utenze
  • affittuari: aumento marcato (9%), dovuto all'aumento degli affitti e delle utenze
  • mutuatari: aumento significativo (12%), causato da interessi più alti, soprattutto sui mutui variabili e sui nuovi contratti

Maggiori difficoltà

C'è stata ovviamente una maggiore difficoltà per le famiglie a basso reddito (+60%), con un aumento del rischio di pagamenti in ritardo: soprattutto affitti e utenze, con quasi il 30% che prevede ritardi dei pagamenti nei prossimi 3 mesi.

Discrepanze tra i Paesi Europei

Ci sono state anche discrepanze tra i Paesi dell’Unione europea, in particolare sono stati rilevati maggiori oneri in:

  • Germania (per il 49,1% di proprietari)
  • Svizzera (per il 42,2% di proprietari)

Mentre i contraccolpi minori ci sono stati in:

  • Romania (per il 91,4% di proprietari)
  • Croazia (per il 88,6% di proprietari)

Un po’ di sollievo

Alcune circostanze hanno portato un po’ di sollievo, in particolare:

  • la crescita del reddito nominale ha parzialmente compensato l'aumento dei costi abitativi che ha impattato sulle famiglie
  • le misure di sostegno al reddito governative hanno aiutato le famiglie a basso reddito

Preoccupazioni e tendenze

Quali sono le preoccupazioni e le tendenze nel prossimi futuro? L'aumento dei costi, soprattutto per le famiglie a basso reddito, potrebbe portare a un ulteriore disagio abitativo e all’indebitamento. Tuttavia la BCE, che monitora la situazione, potrebbe attuare alcune misure per mitigare l'impatto.

Ad ogni modo è opportuno segnalare che:

  • il rapporto tra costi abitativi e reddito è rimasto stabile per la maggior parte delle famiglie
  • le famiglie con mutui a tasso fisso non sono state ancora significativamente colpite dall'aumento dei tassi
  • la differenza tra i costi è sostanziale tra i Paesi, con una maggiore proporzione di mutui variabili in Paesi come Italia e Spagna
  • l'analisi si concentra sui principali Paesi dell'Eurozona (11)

La sfida

L'aumento dei costi abitativi rappresenta una sfida significativa per molte famiglie europee, soprattutto per quelle a basso reddito. Sono quindi necessarie misure per attenuare l'impatto e garantire a tutti il diritto a una casa con esborsi accessibili a tutti.

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

Rata mensile
268,62€
Prodotto
Mutuo Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,65% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
2,87%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 64.468,89
Rata mensile
268,62€
Rata mensile
268,62€
Prodotto
Mutuo Giovani Consap Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,65% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
2,87%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 64.468,89
Rata mensile
268,62€
Rata mensile
272,32€
Prodotto
Offerta Mutuo Casa Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,80% (Irs + 0,04%)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,28%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 65.356,70
Rata mensile
272,32€
Rata mensile
272,32€
Prodotto
Mutuo Spensierato Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,80% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,12%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 65.356,70
Rata mensile
272,32€
Rata mensile
273,34€
Prodotto
Mutuo CA Greenback Acquisto Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,84% (Irs 20A + 0,00%)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,39%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 65.600,63
Rata mensile
273,34€

*Annuncio Promozionale, per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Preventivo mutuo

Surroga Mutuo

Riduci la rata del mutuo

Preventivo surroga

Ultime notizie Mutui

pubblicato il 13 giugno 2024
Confronto tra mutui prima casa a giugno 2024

Confronto tra mutui prima casa a giugno 2024

È fresca la notizia che la BCE ha tagliato i tassi per la prima volta in 5 anni, con possibili effetti positivi sui mutui, specie su quelli variabili. È dunque il momento giusto per scoprire le migliori offerte mutuo prima casa a giugno 2024.
pubblicato il 12 giugno 2024
I mutui ristrutturazione casa di giugno 2024

I mutui ristrutturazione casa di giugno 2024

Il "mutuo edile", noto anche come "mutuo completamento costruzione", è un finanziamento che permette di realizzare la propria casa quando si tratta di una nuova costruzione o di una ristrutturazione importante.
pubblicato il 12 giugno 2024
Rimborso degli interessi sul mutuo: i requisiti per ottenerli

Rimborso degli interessi sul mutuo: i requisiti per ottenerli

Rimborso degli interessi sul mutuo? In alcuni casi si ha diritto a ricevere 7.000 euro ogni 100.000 ricevuti. Capita se è stato stipulato un mutuo legato all'Euribor manipolato tra il 29 settembre 2005 e il 30 maggio 2008.
pubblicato il 10 giugno 2024
Quanto costa un mutuo da 200.000€ a giugno 2024

Quanto costa un mutuo da 200.000€ a giugno 2024

Il mutuo 100% è adatto a chi non vuole versare una parte di denaro per l'acquisto di una casa perché prevede che il valore di quest'ultima sia interamente coperto dal mutuo: ecco quali sono le banche che offrono il mutuo al 100% a giugno 2024.
pubblicato il 10 giugno 2024
Mutuo o affitto: su cosa basarsi per scegliere tra le due opzioni

Mutuo o affitto: su cosa basarsi per scegliere tra le due opzioni

A certo punto della vita bisogna prendere delle decisioni importanti e una di queste riguarda se acquistare una casa con un mutuo o prendere un immobile in affitto. Quale conviene di più? Difficile dirlo perché sulla scelta influiscono diversi fattori anche di natura personale.
pubblicato il 7 giugno 2024
Tasso fisso mutuo BPER al 2,65%: la promozione di giugno 2024

Tasso fisso mutuo BPER al 2,65%: la promozione di giugno 2024

Hai bisogno di un mutuo? Approfitta della promo BPER disponibile su Facile.it! Fino al 31 luglio potrai sottoscrivere un mutuo prima casa Under 36, anche al 100%, e risparmiare grazie ai tassi d’interesse promozionali!

Guide ai mutui

pubblicato il 6 giugno 2024
In quali casi la caparra va restituita e in quali no

In quali casi la caparra va restituita e in quali no

Quando si termina un contratto di locazione, il proprietario dell’immobile sa bene che la caparra va restituita all’inquilino. Tuttavia, esistono dei casi in cui questo non avviene.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968