02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Per acquistare casa si può ricorrere all’anticipo sul Tfr

Per acquistare casa si può ricorrere all’anticipo sul Tfr

Come fare per acquistare casa se non si dispone della liquidità sufficiente o se la banca non è disposta a finanziare l’intero importo richiesto?  Una via d’uscita, benché riservata per ovvie ragioni solo ai lavoratori dipendenti, sta nella possibilità di richiedere un anticipo sul Tfr. L’opportunità è prevista dal Codice civile che, tra i motivi per i quali è possibile richiedere l’anticipo, prevede anche “l’acquisto della prima casa per sé e per i figli”.

Per avanzare la domanda il lavoratore dipendente deve soddisfare alcuni requisiti, primo tra tutti avere un’anzianità di servizio di almeno otto anni presso lo stesso datore di lavoro.

L’importo richiesto non deve poi superare il 70% del Tfr al quale si avrebbe diritto in caso di cessazione del rapporto di lavoro al momento della richiesta. Nel corso del rapporto di lavoro, si può inoltre chiedere l’anticipo una sola volta mentre l’importo ottenuto verrà poi detratto dalla liquidazione finale.

Ad esempio, il signor X lavora da nove anni presso un’azienda e ha maturato, al momento della richiesta dell’anticipo, un Tfr pari a 50mila euro. In questo caso l’importo massimo che si può ottenere è di 35mila euro (70% di 50mila).

La legge mette però dei paletti: le richieste soddisfatte ogni anno devono rientrare entro un limite del 10% degli aventi diritto ed entro un tetto del 4% sul numero totale dei dipendenti. Come dire che in un’azienda con cento dipendenti solo in quattro possono richiedere l’anticipo.

La normativa non esclude tuttavia che l’anticipo si possa ottenere attraverso ‘accordi individuali’ con il proprio datore di lavoro, anche in mancanza dei requisiti previsti e secondo modalità pattuite tra le parti.

Se stai cercando i migliori mutui casa o mutui surroga sul mercato è sufficiente utilizzare il comparatore di Facile.it

Offerte Mutuo a Tasso Fisso

Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,50% (Irs 20A + 0,25%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,71%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.552,07
Rata mensile € 218,97
Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,50% (Irs 20A + 0,25%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,86%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.552,07
Rata mensile € 218,97
Prodotto: Mutuo Base
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,59% (Irs 20A + 0,42%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,88%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 53.020,28
Rata mensile € 220,92

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 4,5 su 5 (basata su 14 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 05/04/2020 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

pubblicato da il 2 marzo 2020

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Guide ai mutui

Guide Mutui