02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Il caso Jyske Bank: mutui in negativo in Danimarca

pubblicato da il 1 settembre 2019
Il caso Jyske Bank: mutui in negativo in Danimarca

Le banche del Nord Europa, quelle danesi in particolare, sembrano molto attente alle esigenze di risparmio dei propri clienti. In Italia, anche solo immaginare di pagare un mutuo privo di interessi o con interessi negativi sembra impossibile.

In Danimarca invece, gli istituti di credito hanno adottato proprio questa politica nei confronti dei mutuatari.

È il caso specifico di Jyske Bank, banca danese che offre mutui ipotecari, cioè mutui dedicati a chi necessita dell’erogazione di una somma superiore all’80 per cento del valore dell’immobile, con applicazione di tassi d’interesse negativi. Cosa significa? In poche parole Jyske Bank concede mutui anche fino al cento per cento ribaltando parzialmente sul fronte degli interessi i ruoli di debitore e creditore attribuiti a banca e mutuatario. Oltre all’importo concesso a titolo di mutuo infatti, l’istituto danese applica un tasso del -0,5 per cento, il che consente di rimborsare nel tempo una somma inferiore a quella ottenuta in prestito.

Pare impossibile ma in Danimarca è pura realtà. In sostanza, chi volesse acquistare una casa del valore di 500mila euro, grazie all’applicazione del tasso negativo, al termine del mutuo rimborserebbe alla banca meno di quanto erogato da questa. Ci si chiede perché Jyske Bank abbia scelto di rimetterci del denaro di tasca propria regalandolo ai clienti.

Gli esperti attribuiscono la decisione a due circostanze: al momento di incertezza attraversato dal mercato finanziario, in ragione delle diatribe fra Stati Uniti e Cina, e al fatto che la banca otterrebbe la somma donata al cliente per vie traverse, grazie alle commissioni sui mutui. Temendo futuri default, Jyske Bank intenderebbe tutelarsi rimettendoci piccole somme, ma garantendosi l’ingresso di nuovi clienti ed entrate certe.

Il motivo ulteriore che ha spinto Jyske Bank ad offrire mutui in negativo è stato individuato nell’aumento dei prezzi degli immobili in Danimarca, che sta scoraggiando le domande di nuovi finanziamenti.

Offerte Mutuo a Tasso Fisso

Prodotto: Mutuo Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,60% (Irs + 0,70%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,27%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 53.072,47
Rata mensile € 221,14
Prodotto: Mutuo Base
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,69% (Irs 20A + 0,60%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,98%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 53.543,68
Rata mensile € 223,10
Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,85% (Irs 20A + 0,80%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,07%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 54.388,02
Rata mensile € 226,62

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 6 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 16/09/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Guide ai mutui

Guide Mutui