02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Sospensione mutuo Covid: come funziona

Sospensione mutuo Covid: come funziona
Le 3 cose da sapere:
  • La sospensione mutuo Covid consente di dilazionare il pagamento delle rate del mutuo.
  • La sospensione della rata del mutuo prevede una serie di condizioni da rispettare.
  • La sospensione mutuo Covid può essere richiesta fino a un massimo di 18 rate mensili.

Sommario

La sospensione mutuo Covid consente a ogni utente di dilazionare il pagamento delle rate relative al mutuo domestico. Il Decreto Sostegni bis ha deciso di prorogare il Fondo Gasparrini, ossia il Fondo di solidarietà grazie al quale i cittadini in indigenza economica possono allungare le scadenze delle rate del mutuo. Una misura simile è stata introdotta dal Governo a partire dal mese di marzo del 2020 in seguito all'emergenza Coronavirus e può essere utilizzata per tutto il 2021, senza alcuna limitazione. Ecco tutto ciò che bisogna sapere per usufruire della sospensione della rata del mutuo, con l'opportunità di ridurre al minimo i rischi economici derivanti da un'operazione così importante.

Che cos'è il Fondo Gasparrini

Il Fondo Gasparrini è un Fondo di solidarietà destinato ai mutui prima casa. Si tratta di una misura introdotta nel 2007 per opera del Ministero dell'economia e allargato anche ai lavoratori autonomi in occasione del decreto legge 18/2020, in seguito allo scoppio della pandemia. Ogni cittadino che non riesce a pagare le rate mensili può così accedere a un insieme di sostegni economici.

In linea di massima, il Fondo consente ai titolari di un mutuo per la prima casa al di sotto dei 250 mila euro di sospendere il pagamento delle rate fino a un massimo di 18 mesi in situazioni complicate sotto l'aspetto economico. Al contempo, la misura sostiene la metà degli interessi maturati nell'arco di tempo relativo alla sospensione del mutuo. Prima di verificare la possibilità di accedere a determinati sostegni, è necessario acquisire alcune informazioni sui limiti relativi agli importi e sulla situazione di chi ha aperto il mutuo.

Chi può richiedere la sospensione mutuo Covid

La sospensione della rata mutuo può essere richiesta da una gamma molto vasta di possibili beneficiari. Dai lavoratori autonomi ai liberi professionisti, dagli imprenditori alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, numerose categorie possono prendere parte alla misura. Tutto ciò senza dimenticare i contraenti di mutui che usufruiscono del Fondo di garanzia e coloro che hanno già usufruito della sospensione in passato, purché siano tornati a pagare regolarmente le rate mensili da almeno tre mesi. Ad ogni modo, prima di effettuare la richiesta della sospensione mutuo Covid, è necessario verificare se si è in possesso di un insieme di requisiti ben precisi.

Le condizioni da rispettare per accedere alla sospensione

La sospensione della rata del mutuo prevede una serie di condizioni da rispettare, senza le quali non sarebbe fruibile. La misura è accessibile nel caso in cui si sia alle prese con il termine di un rapporto di lavoro subordinato o atipico, tranne che in caso di risoluzione consensuale, diritto alla pensione di anzianità, licenziamento per giusta causa, dimissioni per motivi non corretti. Al tempo stesso, le rate vengono sospese in caso di invalidità molto grave, ossia al di sopra dell'80%, per handicap grave e per decesso. A regolamentare tutti i requisiti è il Decreto Sostegni bis.

Inoltre, la sospensione mutuo Covid viene determinata anche dall'ingresso in Cassa Integrazione, oltre che per liberi professionisti o lavoratori autonomi che hanno fatto segnare un calo di oltre un terzo del fatturato a partire dall'emergenza Coronavirus a causa di chiusure e restrizioni delle loro attività. Infine, la sospensione è attiva per ogni titolare di un mutuo che usufruisca del Fondo di garanzia sulla prima casa e che abbia un'entità economica massima al di sotto dei 400 mila euro. Per attestare tutti i requisiti, non è necessario presentare il modello Isee.

Come richiedere la sospensione delle rate

La sospensione delle rate del mutuo può essere richiesta tramite pochi e semplici passaggi:

  • In primo luogo, il cittadino deve inoltrare la domanda alla propria banca di competenza e compilare un apposito modulo.
  • Dopodiché, è necessario attendere che le autorità competenti analizzino il singolo caso e decidano di prendere o meno in considerazione la richiesta.
  • È possibile scaricare il modulo dal sito Consap o da quello del Ministero dell'Economia.

Quante rate possono essere sospese

La sospensione mutuo Covid può essere richiesta fino a un massimo di 18 rate mensili, ossia per 18 mesi.

  • Se la riduzione o la sospensione degli orari lavorativi dura tra i 30 e i 150 giorni consecutivi, le rate possono non essere pagate per 6 mesi.
  • Se le stesse situazioni vengono protratte per un arco di tempo compreso tra i 151 e i 302 giorni, la sospensione del pagamento delle rate è pari a 12 mesi.
  • Infine, se la durata va al di sopra dei 303 giorni, è possibile usufruire di tutti e 18 i mesi desiderati. Ovviamente, bisogna attestare la piena corrispondenza ai singoli requisiti tramite la compilazione del modulo citato in precedenza.

Sospensione mutuo Covid, una misura a sostegno dei cittadini indigenti

La sospensione mutuo Covid si rivela, quindi, come una misura estremamente utile per i cittadini che non riescono a sostenere mutui dalla durata e dall'entità economica molto elevate. Il Decreto Sostegni bis ha rinnovato questa regola per tutto l'anno solare 2021 in occasione dell'emergenza Coronavirus. È possibile che la misura rimanga in vigore anche per un periodo di tempo successivo.

Offerte Mutuo a Tasso Fisso

Prodotto: Mutuo Base
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,75% (Irs 20A + 0,20%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,19%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 53.859,31
Rata mensile € 224,41
Prodotto: Mutuo Spensierato Giovani
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,80% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,11%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 54.123,25
Rata mensile € 225,51
Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,80% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,15%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 54.123,25
Rata mensile € 225,51

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Offerte confrontate

Con il comparatore di mutui online di Facile.it puoi confrontare i migliori mutui offerti dalle banche e richiedere senza impegno un preventivo

Guide ai mutui

  • Superbonus 110%: come funziona e requisiti di accesso al bonus

    Superbonus 110%: come funziona e requisiti di accesso al bonus

    Introdotto con il Decreto n.34/2020 (art. 119),...

  • Come funziona il mutuo acquisto più ristrutturazione

    Come funziona il mutuo acquisto più ristrutturazione

    I mutui più ristrutturazione sono una...

  • Mutui green: cosa sono e perché richiederli

    Mutui green: cosa sono e perché richiederli

    I mutui green sono stati lanciati a livello...

  • Comprare casa all'estero tramite mutuo: come fare

    Comprare casa all'estero tramite mutuo: come fare

    Per compare casa all'estero si può ricorrere a...

Guide Mutui

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure