Serve assistenza?
02 55 55 222

Intestare casa ai figli minorenni: vantaggi, procedure e costi

19 dic 2023 | 3 min di lettura | Pubblicato da Eleonora D.

Adobe_Stock_645767296

Intestare casa ai figli minorenni è possibile, tuttavia è necessario valutare diversi aspetti di questa decisione.

In particolare va considerata la convenienza, tenendo presente che si dovranno mettere in atto specifici atti legali.

Quali sono dunque tutte le procedure e i costi da sostenere per l'intestazione dell'immobile?

Scopri tutti i dettagli su Facile.it, leader nel confronto di mutui online.

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

Intestare casa ai figli minorenni

Acquistare casa può essere un importante investimento per il futuro, anche dei figli. Ciononostante, se si desidera intestarla a loro, è necessario considerare quando conviene farlo. Ci sono diversi motivi per cui si potrebbe decidere di intestare casa ad un figlio minorenne, ne riportiamo alcuni:

  • offrire stabilità economica: intestando casa ad uno o più figli puoi fornirgli basi solide per il loro futuro economico
  • anticipare la divisione ereditaria: l’intestazione di una casa ai figli Under 18 può prevenire eventuali litigi futuri sulla divisione dell'eredità dell'immobile
  • tutelarsi dai creditori: talvolta, il trasferimento della proprietà di casa ai figli è una strategia adottata per proteggere il patrimonio da eventuali creditori
  • risparmiare sulle tasse di seconde e terze case: questo è uno dei motivi più frequenti. Intestare un immobile a titolo di prima casa ad un figlio permette di risparmiare sulle imposte applicate alle proprietà

Detto ciò, vediamo quali sono le procedure previste dalla legge per intestare casa ai figli minorenni, le forme di contratto e i costi previsti.

Donare casa ad un figlio minorenne

Se si desidera intestare una casa ad un figlio minorenne, è possibile siglare un atto notarile di donazione, richiedendo l'autorizzazione tramite istanza al giudice tutelare.

Sono i genitori a dover presentare l’istanza tramite notaio, un documento che dovrà contenere i dati anagrafici delle parti, le caratteristiche dell’immobile e i motivi della donazione. In caso di accettazione dell'istanza, si procede con la stipula del contratto di donazione presso l'ufficio del notaio in forma diretta o indiretta:

  • la donazione diretta implica che il genitore acquisti l'immobile, lo registri a proprio nome e in seguito lo trasferisca al figlio. Se il trasferimento avviene entro cinque anni dall'acquisto, è necessario rimborsare le agevolazioni fiscali ottenute con il bonus prima casa
  • nella donazione indiretta, il genitore acquista l'immobile e lo intesta direttamente al figlio. Questa decisione richiede una sola operazione notarile e non comporta il pagamento di imposte legate alla donazione

Per quanto riguarda i costi, nelle donazioni dirette con agevolazione mutuo prima casa si affrontano spese fisse, tra cui:

  • imposta catastale e ipotecaria (circa 200 euro)
  • imposta di bollo (230 euro)
  • tassa ipotecaria e per la voltura catastale (circa 90 euro)

In assenza dei requisiti per la prima casa, le spese aumentano proporzionalmente al valore dell'immobile, con imposte ipotecarie e catastali al 2% e 1%. A queste si aggiungono:

  • l'imposta di donazione (se l'immobile supera 1 milione di euro)
  • la parcella del notaio (di importo variabile)

È importante evidenziare che in caso di donazione ad un solo figlio, alla morte dei genitori - in virtù delle regole sulla successione ereditaria - i fratelli e le sorelle potranno richiedere la loro quota legittima.

Intestare il mutuo ad un figlio minorenne

La normativa italiana vieta l’intestazione di un'abitazione ai figli minorenni tramite mutui. La restrizione è basata sulle leggi che regolano la compravendita e impediscono ai minori di sottoscrivere un contratto di mutuo. Inoltre, non è possibile intestare un'abitazione al figlio minorenne con un mutuo in corso.

Da ultimo, se i genitori decidono di cedere la casa con un mutuo, non potranno beneficiare della detrazione degli interessi mutuo passivi.

Usufrutto sulla casa ai figli minorenni

Si può trasferire la proprietà di un immobile ai figli minori attraverso l'intestazione con usufrutto. In questo caso, il figlio minorenne diventa detentore della nuda proprietà e non ha il diritto di sfrattare chi attualmente risiede nella casa fino alla morte di entrambi i genitori.

Per questo motivo, l’usufrutto a differenza del mutuo rappresenta una valida alternativa alla donazione.

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

Rata mensile
268,62€
Prodotto
Mutuo Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,65% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
2,87%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 64.468,89
Rata mensile
268,62€
Rata mensile
268,62€
Prodotto
Mutuo Giovani Consap Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,65% (Tasso finito)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
2,87%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 64.468,89
Rata mensile
268,62€
Rata mensile
270,84€
Prodotto
Offerta Mutuo Casa Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,74% (Irs + 0,04%)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,21%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 65.000,70
Rata mensile
270,84€
Rata mensile
271,36€
Prodotto
Mutuo CA Greenback Acquisto Green
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,76% (Irs 20A + 0,00%)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,30%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 65.125,17
Rata mensile
271,36€
Rata mensile
272,07€
Prodotto
Mutuo Tasso Fisso
Finalità
Acquisto prima casa
Importo
€ 50.000
Tasso
2,79% (Irs + 0,09%)
Tipo Tasso
Fisso
TAEG
3,56%
Durata
20 anni
Costo totale
€ 65.297,29
Rata mensile
272,07€

*Annuncio Promozionale, per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Preventivo mutuo

Surroga Mutuo

Riduci la rata del mutuo

Preventivo surroga

Ultime notizie Mutui

pubblicato il 13 luglio 2024
3 mutui a tasso variabile a inizio luglio 2024

3 mutui a tasso variabile a inizio luglio 2024

Scopri le migliori soluzioni di mutuo a tasso variabile disponibili a luglio 2024 su Facile.it. Confronta le offerte vantaggiose e trova la più adatta alle tue esigenze finanziarie e di risparmio.
pubblicato il 12 luglio 2024
La media aggiornata dei tassi sui mutui a luglio 2024

La media aggiornata dei tassi sui mutui a luglio 2024

Su Facile.it calcoliamo la media dei tassi sui mutui a tasso fisso e variabile disponibili oggi, aiutandovi a trovare la soluzione più conveniente per l'acquisto della vostra casa. Ecco i tassi a luglio 2024.
pubblicato il 11 luglio 2024
Le offerte di Crédit Agricole per i mutui a luglio 2024

Le offerte di Crédit Agricole per i mutui a luglio 2024

Se vuoi confrontare le migliori offerte Crédit Agricole mutuo a luglio 2024 sei nel posto giusto perché nelle prossime righe descriveremo nel dettaglio tre prodotti dell’istituto bancario francese che opera in Italia, adatti a ogni esigenza.
pubblicato il 9 luglio 2024
3 mutui a tasso variabile a inizio luglio 2024

3 mutui a tasso variabile a inizio luglio 2024

Su Facile.it a luglio 2024 puoi trovare diverse soluzioni mutuo a tasso variabile. Oggi analizziamo le offerte più vantaggiose per aiutarti a trovare l'opzione ideale per il tuo finanziamento, con un focus su flessibilità e convenienza economica.
pubblicato il 8 luglio 2024
I tassi sui mutui prima casa a luglio 2024

I tassi sui mutui prima casa a luglio 2024

Cerchi un mutuo prima casa a condizioni vantaggiose? Su Facile.it puoi calcolare la rata mutuo e trovare il miglior mutuo prima casa in pochi secondi!
pubblicato il 7 luglio 2024
Tassi su un mutuo al 90% a luglio 2024

Tassi su un mutuo al 90% a luglio 2024

Oggi trovare un mutuo sembra difficile, tuttavia esistono delle soluzioni che ti permettono di coprire quasi l'intero valore dell'immobile: come i mutui al 90%. Ecco alcune offerte di mutui al 90% che puoi trovare su Facile.it a luglio 2024.

Guide ai mutui

pubblicato il 6 giugno 2024
In quali casi la caparra va restituita e in quali no

In quali casi la caparra va restituita e in quali no

Quando si termina un contratto di locazione, il proprietario dell’immobile sa bene che la caparra va restituita all’inquilino. Tuttavia, esistono dei casi in cui questo non avviene.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968