02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Start-up innovative nel 2020: tutti i numeri del MISE

Start-up innovative nel 2020: tutti i numeri del MISE

La locuzione start-up significa avviare e nel gergo ormai in uso, soprattutto in campo imprenditoriale, si riferisce all'avviare un'impresa.

Immettere nel mercato una realtà di nuova costituzione non è cosa da poco: ci vogliono buone idee, determinazione, eventuali soci e capitali da investire. Eppure, secondo il nuovo report del MISE (Ministero dello Sviluppo Economico), il popolo italiano delle start-up innovative è cresciuto negli ultimi 8 anni.

Ecco come se la cavano gli imprenditori di oggi e di domani alle prese con le nuove attività, in base ai dati forniti dal MISE e InfoCamere.

Impresa & Innovazione: i dati 2020 sulle start-up

A distanza di 8 anni dal Decreto Crescita 2.0 (convertito in Legge 221/2012) che ha introdotto per la prima volta in Italia la definizione di start-up innovative, il popolo di nuovi e giovani imprenditori sul territorio nazionale è cresciuto a dismisura.

Merito delle misure di sostegno lanciate dal Ministero dello Sviluppo Economico con il programma Smar t& Start, degli incentivi statali, dei finanziamenti europei a fondo perduto e dei prestiti per start-up agevolati, il mondo italiano delle startup conta oggi migliaia di imprese: 12.068, per la precisione, al 30 settembre 2020.

I dati provengono dall'ultimo report realizzato dal MISE col supporto di InfoCamere e delle Camere di Commercio, uno studio basato sul monitoraggio dei trend demografici relativi alle nuove attività e alle loro performance economiche.

Si evince dal report, che la regione italiana ad ospitare più start-up in assoluto è la Lombardia, con la provincia di Milano a rappresentare il 19,6% della popolazione. Seguono il Lazio, con imprese localizzate sopratutto a Roma, e il Veneto. Brilla il Trentino Alto-Adige, la cui densità di start-up innovative costituite negli ultimi anni è maggiore rispetto a tutte le regioni.

Interessanti i dati che riguardano la forza lavoro. Nelle aziende di nuova generazione si preferisce lavorare in team, accogliendo soci con capitali da impegnare. Difatti, rispetto al trimestre precedentemente monitorato, i soci di capitale d'azienda sono aumentati del 5%.

Start-up spesso è sinonimo di giovane, e non solo in relazione al creare una nuova impresa. Sono gli under-35 a dominare la scena delle start-up innovative, rappresentando il 18,6% del totale. Sottorappresentate le imprese femminili, nonostante la presenza di diverse forme di aiuto all'avviamento di imprese rosa.

Quanto al fatturato, rileva la circostanza che le start-up innovative siano quasi tutte micro-imprese, il cui valore della produzione supera poco più di 201.000€ . Ciò sarebbe fisiologico secondo il MISE, poiché le imprese che nel tempo ottengono performance maggiori, consolidando la loro posizione sul mercato, perdono via via lo status di start-up innovativa.

Fisiologico sarebbe anche come queste peculiari realtà d'impresa, mostrino un’incidenza più elevata della media di società in perdita (oltre il 52,6% contro il 30,8% complessivo). Il dato positivo è che quelle in utile mostrano valori molto positivi in termini di redditività.

Se stai cercando i migliori prestiti online sul mercato o i migliori finanziamenti impresa, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Preventivo di prestito da 10000 euro

Finanziaria: Younited Credit
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 4,77%
TAEG: 6,48%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.179
Totale dovuto: € 11.462
Rata mensile € 191,04
Finanziaria: Findomestic
Prodotto: Prestito Personale Flessibile
TAN Fisso: 5,81%
TAEG: 5,97%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.000
Totale dovuto: € 11.547
Rata mensile € 192,45
Finanziaria: Agos
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 5,98%
TAEG: 6,14%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.000
Totale dovuto: € 11.591
Rata mensile € 193,19
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Prestiti personali: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti
pubblicato da il 24 novembre 2020
Vota la news:
Valutazione media: 3,3 su 5 (basata su 5 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 25/01/2021

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Ultime notizie Prestiti

News Prestiti

Guide ai prestiti

  • Ritardato o mancato pagamento di una o più rate del prestito

    Ritardato o mancato pagamento di una o più rate del prestito

    Una volta ottenuto un prestito personale...

  • La documentazione necessaria per ottenere un prestito

    La documentazione necessaria per ottenere un prestito

    Per realizzare i nostri sogni nel cassetto...

  • Prestiti: 5 regole per scegliere il migliore

    Prestiti: 5 regole per scegliere il migliore

    Oggi l’offerta di prestiti di banche e...

Guide Prestiti

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie