Serve assistenza?
02 2110 0192

Finanziamento per l'acquisto di un'auto: meglio in concessionaria o in finanziaria?

prestiti_guide_finanziamento_acquisto_auto_concessionaria_finanziaria
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    In concessionaria: la pratica viene sbrigata dal rivenditore

  2. 2

    In finanziaria: richiesto dal cliente e accreditato sul suo conto

  3. 3

    Quale scegliere? Confronta i prestiti auto e trova il più vantaggioso

Prestiti auto: ottieni fino a 60.000€
Prestiti auto: ottieni fino a 60.000€

Il finanziamento dell'auto è una tipologia di prestito richiesta nel momento in cui si deve acquistare una macchina ma dilazionando l'importo in più rate nel tempo. Diventa quindi importante, se non fondamentale, conoscere tutte le possibilità di finanziamento per l’acquisto di un’auto oppure di finanziamento per la moto, sia a rate che in altre soluzioni, in modo da poter scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

Ma come scegliere il miglior prestito? Per capire qual è la soluzione migliore per le proprie esigenze, è importante capire quali sono le tipologie di finanziamento che possono essere richieste. Le opzioni possibili sono soprattutto due: il prestito finalizzato all’acquisto di un veicolo, che si ottiene direttamente in concessionaria, o il prestito personale da chiedere presso una finanziaria.

Vediamo dunque in cosa consistono, quali sono le caratteristiche più importanti e come decidere se preferire il prestito in concessionaria o quello in finanziaria.

Sommario

Il prestito finalizzato: finanziamento auto in concessionaria

Il finanziamento auto in concessionaria si configura come un prestito finalizzato: pertanto, prevede un tasso di interesse fisso ed un piano di ammortamento a rate costanti predeterminato dalla concessionaria (da un minimo di 6 mesi a un massimo

Solitamente, il dealer è il rivenditore di automobili, che ha precedentemente concluso accordi commerciali con una o più società finanziarie. La concessionaria riceve una commissione dalle finanziarie per ogni finanziamento concluso, ecco perché i venditori li propongono. Sarà la stessa concessionaria a sbrigare la pratica del prestito sottoscritta dal cliente, inviando la richiesta compilata all’ente finanziatore.

Come funziona il finanziamento auto?

Il finanziamento auto prevede una prima richiesta che, in caso di approvazione, porta all'erogazione della somma richiesta direttamente al rivenditore. L’acquirente si impegna a rimborsare alla finanziaria il capitale anticipatogli a rate, oltre agli interessi e a eventuali spese aggiuntive. In questo caso, nel contratto di prestito (che è separato da quello di acquisto,) si indica l’importo finanziato e gli estremi della vettura, con un documento che ne provi l’acquisto.

Generalmente, il finanziamento in concessionaria non copre tutto il valore della vettura, ma solo fino all’80-85%; quindi non è possibile accedere al finanziamento per coprire anche i costi di manutenzione e gestione della vettura che si vuole acquistare come: bollo, polizza rc auto e passaggio di proprietà.

Il prestito finalizzato può essere concesso ai maggiorenni che non risultino cattivi pagatori, che abbiano una situazione reddituale sostenibile e che offrano le garanzie richieste dall'istituto di credito.

Come funziona il finanziamento per le auto usate?

Un prestito per un'auto usata comporta una somma ridotta e meno rischi per la società finanziaria, che si traducono in vantaggi per l'acquirente, e nello specifico:

  • tassi di interesse ridotti;
  • una durata più breve rispetto ad uno per una vettura nuova.

Il finanziamento per un'auto usata non richiederà nemmeno particolari garanzie, se non un reddito dimostrabile con busta paga o con un’entrata fissa, proprio in virtù dell'importo più modesto richiesto.

Nel caso in cui si voglia acquistare l'auto usata da un privato, il finanziamento deve passare per forza di cose da una banca. Non essendoci la concessionaria a fare da intermediaria, sarà onere dell'acquirente contattare la banca per avere un prospetto del finanziamento.

La svalutazione delle usate

L'unico, vero problema del finanziamento dell'usato riguarda il valore commerciale dell'auto al momento del finanziamento e la successiva svalutazione. Infatti, nel caso in cui si acquistasse un’auto dal basso valore di mercato o con un elevato tasso di svalutazione, la banca potrebbe rifiutarsi di erogare il prestito perché, nel caso di pignoramento, si ritroverebbe con nulla in mano, o comunque con un bene dal valore inferiore.

Il prestito non finalizzato in finanziaria

La procedura per il finanziamento stipulato presso un istituto di credito è completamente diversa ed è molto più flessibile. In questo caso, infatti, il compratore ha facoltà di scegliere l’ente finanziario a cui rivolgersi per ottenere la liquidità necessaria all’acquisto di un’auto, sia nuova che usata.

In caso di prestito stipulato per finanziare l'acquisto di un’autovettura usata, la somma massima erogabile viene stabilita dai listini di valutazione Eurotax. La durata del finanziamento è inferiore rispetto a quella di un finanziamento sottoscritto per l'acquisto di un’auto nuova, mentre la variabilità dipende dal valore commerciale della vettura (anno d’immatricolazione, chilometraggio, ecc.) al momento della richiesta del prestito.

Questo finanziamento si configura come prestito non finalizzato, che ha il vantaggio di lasciare piena scelta al cliente su come spendere la somma ricevuta e sul come selezionare le condizioni migliori confrontando diverse offerte. Inoltre, il denaro è accreditato direttamente sul conto corrente del cliente. Lo svantaggio è che i tassi di interesse sono generalmente più alti dato che non esistono altre forme di garanzia per la banca.

Se cerchi una soluzione più flessibile, il prestito personale in un istituto di credito è la scelta giusta.

Confrontre le offerte di prestiti online è sempre la soluzione migliore per risparmiare sulla rata mensile, puoi farlo direttamente online grazie a Facile.it che ti propone le rate più convenienti delle migliori banche e finanziarie italiane.

Prestiti auto: ottieni fino a 60.000€

Preventivo di prestito da 10.000 euro

Rata mensile
199,15€
Finanziaria:
Younited Credit
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
6,34%
TAEG:
7,49%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.216,59
Totale dovuto:
€ 11.949,00
Rata mensile
199,15€
Rata mensile
200,36€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale Green
TAN Fisso:
7,50%
TAEG:
7,76%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.000,00
Totale dovuto:
€ 12.021,60
Rata mensile
200,36€
Rata mensile
201,33€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
7,70%
TAEG:
8,70%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.191,00
Totale dovuto:
€ 12.268,80
Rata mensile
201,33€
Rata mensile
204,50€
Finanziaria:
Findomestic
Prodotto:
Prestito Personale Flessibile
TAN Fisso:
8,36%
TAEG:
8,68%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.000,00
Totale dovuto:
€ 12.270,00
Rata mensile
204,50€

*Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Prestiti. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Perché i concessionari preferiscono il finanziamento?

I concessionari d'auto preferiscono che sia fatto un finanziamento perché ciò consente loro di guadagnare interessi sulla transazione. Inoltre, i finanziamenti possono aiutare i concessionari a vendere più auto, poiché consentono ai clienti di acquistare un'auto che altrimenti non potrebbero permettersi.

Come funzionano i finanziamenti delle concessionarie?

I finanziamenti per le auto sono offerti da istituti finanziari, come banche, cooperative di credito e società di finanziamento. Questi prestiti sono progettati per aiutare gli acquirenti a pagare l'acquisto di un'auto in rate, invece di dover pagare il prezzo completo in una sola volta.

Ci sono diversi tipi di finanziamenti per auto, tra cui:

  • prestiti per auto, ovvero prestiti personali utilizzati per finanziare l'acquisto di una vettura; il denaro viene fornito al cliente in una sola volta, e poi viene rimborsato in rate mensili con interessi;
  1. finanziamenti di concessionari, ovvero prestiti offerti dai concessionari di auto, spesso in collaborazione con istituti finanziari; i tassi di interesse possono essere competitivi, ma è importante leggere attentamente il contratto per comprendere eventuali condizioni e commissioni nascoste;
  2. leasing, che consente al cliente di affittare un'auto per un periodo di tempo determinato, pagando una quota mensile; al termine, il cliente può restituire l'auto o acquistarla pagando un prezzo residuo stabilito nel contratto;
  3. prestiti garantiti, che richiedono che l'auto stessa venga utilizzata come garanzia per il prestito; questo significa che, se il cliente non riesce a rimborsare il prestito, l'istituto finanziario potrebbe riprendersi l'auto.

In generale, il processo di finanziamento per un'auto prevede la verifica del credito del cliente e la determinazione del tasso di interesse in base al rischio di credito. Il cliente può anche essere tenuto a fornire un anticipo o un deposito di garanzia. Una volta che il finanziamento è stato approvato, il cliente può firmare il contratto e iniziare a pagare le rate mensili.

Come funzionano i finanziamenti per le auto?

I finanziamenti per le auto sono una forma di prestito che consente di acquistare un'auto a rate. Il finanziamento può essere ottenuto da una banca, una finanziaria o un concessionario. Il finanziamento può essere utilizzato per acquistare un'auto nuova o usata. In genere, il finanziamento prevede una rata mensile che include una parte di interessi e una parte di capitale.

Il finanziatore può richiedere un anticipo, una cauzione, una garanzia o una polizza assicurativa, per coprire eventuali danni all'auto. Il finanziamento può essere a tasso fisso o variabile.

Il tasso fisso è più sicuro, ma può essere più costoso. Il tasso variabile può essere più conveniente, ma può anche aumentare nel tempo. Prima di richiedere un finanziamento per l'acquisto di un'auto, è importante confrontare le offerte di diversi finanziatori per trovare quella più adatta alle proprie esigenze.

Come funziona il finanziamento di un'auto usata?

Il finanziamento per l'acquisto di un'auto usata funziona in modo simile a quello per l'acquisto di un'auto nuova. Il processo inizia con la scelta dell'auto desiderata e la valutazione della sua condizione. Una volta che l'auto è stata scelta, il venditore e l'acquirente devono concordare un prezzo.

A questo punto, l'acquirente può richiedere un finanziamento presso una banca o un'altra istituzione finanziaria. Il finanziatore esaminerà la richiesta e, se approvata, fornirà una somma di denaro all'acquirente per coprire il prezzo dell'auto. L'acquirente dovrà quindi restituire il finanziamento con rate mensili, che includeranno interessi e altre spese.

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Guide ai prestiti

pubblicato il 30 marzo 2023
Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Hai già richiesto una cessione del quinto ma hai bisogno di più liquidità? C'è una soluzione per raddoppiare la somma che puoi richiedere, ed è la cessione del doppio quinto!
pubblicato il 27 febbraio 2023
Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

In molti si chiedono cosa fare se hanno accumulato troppi debiti. La procedura da seguire in questo caso è semplice, anche se è bene conoscere accuratamente tutti i passaggi. Ecco quali sono.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

La dilazione del pagamento è ormai disponibile in tantissime attività commerciali e negli e-commerce online. Ma come funziona? E come richiederla? Ecco tutto ciò che c'è da sapere.
pubblicato il 17 gennaio 2022
Acquisto di beni a rate: come funziona?

Acquisto di beni a rate: come funziona?

L'acquisto di beni a rate richiede una notevole attenzione. È possibile richiedere una dilazione dei pagamenti presso vari rivenditori autorizzati, al fine di rendere l'acquisto più conveniente.
pubblicato il 22 giugno 2021
Reverse factoring: cos'è e come funziona

Reverse factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è e come funziona il Reverse factoring, quali sono i benefici che apporta alle aziende di una filiera produttiva e i costi che comporta.
pubblicato il 22 giugno 2021
Maturity factoring: cos'è e come funziona

Maturity factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è il Maturity factoring, come funziona e quali sono i vantaggi e i costi per chi ne beneficia. Ecco tutto quello che bisogna sapere al riguardo.
pubblicato il 16 giugno 2021
Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Il merito creditizio è una misura essenziale per richiedere qualsiasi tipo di finanziamento bancario. Ecco di cosa si tratta e quali requisiti occorrono per poterlo attivare a proprio vantaggio.
pubblicato il 16 dicembre 2020
Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Che cos'è la cessione del quinto sulla pensione di reversibilità, chi può richiederla, come funziona e quali sono i vantaggi: ecco tutto quello che si deve sapere su questo argomento.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968