Serve assistenza?
02 55 55 777
energia luce gas guide offerte luce e gas per condominio
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Il condominio deve avere un codice fiscale o una partita IVA che lo identifichi

  2. 2

    Le utenze possono essere intestate a uno dei condomini in assenza di amministratore

  3. 3

    Per i condomini si applicano tariffe e aliquote fiscali previste per le utenze domestiche

I condomini devono attivare il contratto di luce e di gas metano per le esigenze proprie del condominio e per la gestione degli spazi comuni. Per loro è possibile trovare offerte luce e gas appositi per un condominio e tariffe agevolate e risparmiare sulla fornitura.

Energia: confronta le tariffe
Energia: confronta le tariffe

Sommario

Contratto fornitura energia per condomini

Il condominio deve stipulare obbligatoriamente un contratto per la fornitura di energia elettrica, la stessa è utile per la gestione delle luci negli spazi comuni, per l'ascensore, dove presente, per le pompe dell'acqua e le varie attrezzature alimentate con energia elettrica. Inoltre in alcuni casi può avere l'esigenza di attivare una tariffa gas: in questo caso il contatore condominiale viene attivato solo se è previsto il riscaldamento centralizzato per le diverse unità abitative, cioè quando è presente un'unica caldaia per il fabbisogno dell'intero condominio.

In questo caso i consumi vengono successivamente ripartiti in base ai millesimali, oppure, se sono disponibili dei contatori per le singole unità, in base ai reali consumi.

Quando conviene intestare le utenze al condominio

Molti si chiederanno a chi sono intestate le utenze condominiali. A questo proposito è bene fare delle precisazioni, infatti si verificano due ipotesi.

Nelle strutture fino a 8 condòmini non è necessario nominare un amministratore. Questo non vuol dire che sia vietato farlo e le utenze possono essere intestate anche ad uno solo dei condòmini che se ne assume completamente la responsabilità.

In questo caso, appare ovvio che al risparmio generato dalla mancata nomina dell'amministratore corrisponde il rischio di dover assumere la responsabilità di pagare le utenze e avere difficoltà a riscuotere presso gli altri condòmini. Anche se è il singolo condòmino ad assumersi la responsabilità di dover pagare le utenze, le fatture devono comunque essere intestate al condominio che proprio per questo deve avere un codice fiscale, oppure una partita IVA.

La partita IVA è necessaria nel caso in cui il condominio metta in atto delle attività commerciali. Regolarizzare la posizione fiscale del condominio è importante perché consente di accedere alle agevolazioni fiscali previste per le utenze domestiche altrimenti non applicabili visto che il contratto di fornitura per condomini ha solitamente una potenza di 16 Kw.

Bolletta luce e gas condominio: come si compone

In base alla normativa in vigore le bollette luce e le bollette del gas devono essere trasparenti e di facile lettura. Proprio per questo l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha introdotto una serie di regole minime che tutti devono rispettare.

In primo luogo sul sito della società che fornisce il servizio deve essere disponibile una guida alla lettura della bolletta e la terminologia adottata deve essere chiara. Le bollette della luce e del gas sono simili e in particolare devono indicare in modo chiaro:

  • spesa per la materia prima
  • spese di trasporto e gestione del contatore
  • spese per gli oneri di sistema

A queste voci devono essere sommate, e comunque rese evidenti in modo chiaro, le spese inerenti alle imposte e all'IVA e infine il totale da pagare.

Al fine di evitare errori sulla fatturazione del consumo di energia e gas devono essere indicati i dettagli di fatturazione e quindi i dati identificativi dell'intestatario e del contatore (codice POD per la bolletta della luce), gli estremi della bolletta, i dati della fornitura, la potenza impegnata e la potenza disponibile.

Migliori offerte energia elettrica del mese

Spesa mensile:
40,28€
€ 483,32/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce Variabile Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
6,67 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,28€
€ 483,32/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,02/anno
Fornitore:
Alperia
Prodotto:
Digital Bioraria
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
5,83 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
  • Energia 100% green!

Spesa mensile:
40,34€
€ 484,02/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte - Facile - Prima Attivazione
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte 12 Mesi - Facile - Subentro
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte 12 Mesi - Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Contatore condominiale luce: quando è obbligatorio

Per i condomini, come detto, vi è l'obbligo di avere un codice fiscale, ciò anche quando non è necessario avere un amministratore, cioè nel caso in cui non siano presenti più di 8 condòmini. In tale evenienza è possibile intestare il contatore condominiale luce a uno dei condomini, ma questo implica che debba essere presente un contatore che rilevi i consumi delle parti comuni.

Offerte luce e gas condomini: la scelta del Mercato Libero

Il Mercato Libero offre ai clienti il vantaggio di offerte calibrate sulle esigenze delle famiglie. Ovviamente le tariffe previste per i nuclei familiari possono essere poco convenienti per i condomini: qui infatti i consumi sono piuttosto complessi. Ad esempio, se è presente l'ascensore ci saranno consumi elevati soprattutto alle prime ore del mattino, nella prima fascia pomeridiana e alla sera.

In alcuni condomini sono presenti pompe per l'acqua o altri strumenti elettronici che rendono funzionale l'uso delle cose comuni. Proprio per questo le società che operano nel Mercato Libero hanno delle proposte specifiche per i contatori gas e luce condominiali. Queste, oltre a prevedere un'imposizione fiscale agevolata, come prima visto, prevedono anche altre opzioni che possono rendere il contratto economicamente vantaggioso. Ad esempio vi è la possibilità di usufruire di energia verde, la domiciliazione delle bollette su conto corrente e servizi aggiuntivi specifici per le esigenze dei condomini.

Come risparmiare sulla bolletta di condominio

Per il risparmio energetico sulla bolletta del condominio è bene aderire alle proposte del Mercato Libero e in particolare confrontare le tariffe dei vari operatori presenti sul mercato scegliendo quello che ha il rapporto costi/benefici più basso o comunque adatto alle esigenze comuni.

Questa non è però l'unica strategia per risparmiare sulla bolletta energetica del condominio. Il primo consiglio è di richiedere una diagnosi energetica dell'edificio, in questo modo è possibile capire quali sono i margini di intervento per riuscire a ridurre gli sprechi attraverso interventi di riqualificazione energetica. Questi consentono anche di avere un aumento di valore dell'immobile.

Per le strutture più vecchie, il consiglio è quello di sistemare gli impianti elettrici, ad esempio passando ai sistemi domotici che evitano gli sprechi legati alle luci sulle scale o nei corridoi lasciate accese.

Le lampadine utilizzate devono essere a basso consumo energetico. Inoltre in molti edifici è possibile installare impianti fotovoltaici sui tetti, in questo modo vi è autoproduzione di energia.

Iva condominio 2019: le agevolazioni

Come noto, tra i clienti domestici e i clienti commerciali vi sono differenze inerenti l'applicazione dell'IVA. Nonostante questo, per i condomini si applica una disciplina diversa, questo avviene perché ad usufruire del servizio, cioè il cliente finale, sono utenti domestici. Di conseguenza sono previste delle agevolazioni IVA e per il 2019 si applica ancora l'aliquota al 10%.

Di conseguenza anche le accise sono agevolate cioè si applicano le stesse previste per tutti i clienti BTA, cioè che usufruiscono della linea Bassa Tensione.

Le stesse agevolazioni sono previste anche per la fornitura di gas metano, infatti fino ad un consumo di 480 mc annui di combustibile per appartamento si applica l'IVA al 10%, superato tale limite si applica l'aliquota ordinaria. Inoltre sui consumi di gas metano si applicano l'aliquota delle accise e l'addizionale regionale agevolata.

Le famiglie numerose e a basso reddito hanno diritto a una riduzione sulle bollette del gas, ovvero al bonus gas.

A chi intestare le utenze luce e gas in condominio senza amministratore

Come detto già in precedenza, nei condomini in cui siano presenti meno di 8 proprietari/unità abitative è possibile evitare di nominare l'amministratore. In questo caso resta la necessità di intestare le utenze ad una persona fisica, questa nella maggior parte dei casi è uno dei condòmini che accetta la responsabilità di occuparsi del pagamento regolare delle fatture.

Per le bollette non pagate per temposarà solo quest'ultimo a dover rispondere di fronte a chi eroga il servizio, ma naturalmente potrà rivalersi nei confronti degli altri condòmini.

Confronta le nostre offerte Luce e Gas, bastano pochi minuti. Ti aiutiamo noi a trovare l’offerta migliore per te, al telefono e in negozio. E se vuoi sapere quanto puoi davvero risparmiare puoi caricare la tua bolletta, un nostro esperto la analizzerà. E se non puoi risparmiare te lo dice subito. Prova, è gratis!

Scopri quanto puoi risparmiare

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia sulle tue bollette!

Offerte Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi gas

Offerte Luce

Confronta 19 operatori

Preventivi luce

Offerte Luce+Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi dual

Guide Gas e Luce

pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

I pannelli solari fotovoltaici sono una fonte crescente di energia rinnovabile, ma la pulizia regolare è spesso trascurata e può causare una significativa perdita di efficienza.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.
pubblicato il 3 agosto 2023
Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

I fornitori di luce e gas sono tanti e applicano condizioni differenti. Vediamo, qui di seguito, quali sono le compagnie che operano nel mercato libero e in quello tutelato.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968