Serve assistenza?
02 55 55 777

Impianto fotovoltaico

pannelli fotovoltaici

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

  1. 1

    Configura il tuo impianto

  2. 2

    Lascia i tuoi recapiti

  3. 3

    Ottieni un'offerta personalizzata

Preventivo gratuito
RICHIEDI

L'energia solare è il futuro dell'energia pulita e sostenibile. Gli impianti fotovoltaici, con i loro pannelli solari, utilizzano l'energia solare per alimentare case e aziende. Scopri i vantaggi e come iniziare il tuo percorso verso un futuro energetico più verde.

L'energia solare sta guadagnando sempre più terreno come fonte di energia pulita e sostenibile. Gli impianti fotovoltaici, composti da pannelli solari, sfruttano la luce naturale del sole per produrre energia elettrica e sono diventati nel tempo una soluzione sempre più ambita sia per le abitazioni private che per le aziende. Ecco le diverse tipologie di impianti fotovoltaici, i loro costi e i vantaggi che derivano dalla loro installazione.

Come funziona un impianto fotovoltaico

Un impianto fotovoltaico è un sistema composto da pannelli solari, noti anche come moduli fotovoltaici in fibra di vetro, una copertura resistente che fa da protezione contro urti ed eventi atmosferici (es.grandine). Ogni modulo è in grado di catturare la luce solare e trasformarla in energia elettrica: nello specifico le celle fotovoltaiche che si trovano all'interno dei pannelli convertono direttamente la luce solare in corrente continua (quella utilizzata nelle comuni abitazioni) grazie ad un inverter.

  • I pannelli fotovoltaici: L'elemento principale dell'impianto sono i pannelli solari, noti come moduli fotovoltaici. Questi pannelli contengono celle fotovoltaiche fatte di silicio, che sono in grado di catturare la luce solare.
  • Cattura della luce solare: Quando la luce solare colpisce i pannelli, le celle fotovoltaiche assorbono i fotoni di luce. Questo processo genera elettroni all'interno delle celle.
  • Generazione di corrente continua: Gli elettroni generati dal pannello creano una corrente elettrica continua (CC). Questa corrente è inizialmente inutilizzabile nelle case perché la maggior parte degli elettrodomestici elettrici utilizza corrente alternata (CA).
  • Inverter: Per renderla utilizzabile, la corrente continua viene inviata a un dispositivo chiamato inverter. L'inverter converte la corrente continua in corrente alternata, che è compatibile con le reti elettriche domestiche.
  • Utilizzo nell'abitazione: L'energia elettrica convertita in corrente alternata può ora essere utilizzata per alimentare elettricamente le abitazioni e i dispositivi collegati alla rete.
  • Produzione in eccesso e vendita: Se l'impianto produce più energia di quella necessaria per l'abitazione, l'energia in eccesso può essere inviata alla rete elettrica locale, guadagnando spesso crediti o compensazioni.

Quale tipo scegliere: modelli e materiali

La principale distinzione da fare è tra:

  • impianto fotovoltaico stand alone: l'ideale per assicurarsi la produzione di energia elettrica anche in zone non coperte dalla rete elettrica;
  • impianto fotovoltaico grid connected: connesso, invece, alla rete elettrica che compensa i momenti in cui i pannelli non generano energia;
  • impianto ibrido: connesso alla rete elettrica, ma in presenza di un accumulatore per rispondere totalmente al fabbisogno di energia.

Per quel che riguarda i materiali i più utilizzati sono il silicio monocristallino, il silicio policristallino e il film sottile. I pannelli monocristallini offrono efficienza elevata e spesso sono preferiti quando lo spazio è limitato, mentre i pannelli policristallini tendono a essere più economici. I pannelli a film sottile sono flessibili e adatti per applicazioni speciali.

Vuoi saperne di più su quale tipo di impianto fotovoltaico si adatta meglio alle tue esigenze? Richiedi una consulenza gratuita oggi stesso

Ottieni una consulenza gratuita

Perché passare al fotovoltaico: ecco tutti i vantaggi

Installare un impianto fotovoltaico non solo ti consente di risparmiare denaro a lungo termine, ma contribuisce anche a preservare l'ambiente e a garantire una maggiore autonomia energetica, ecco come:

  • Risparmio energetico ed economico

Risparmio sulle bollette: L'installazione di pannelli solari ti permette di generare la tua energia elettrica gratuita dal sole, riducendo la dipendenza dalle forniture di energia tradizionali e le relative bollette.

Rendimento a lungo termine: I pannelli solari hanno una durata di vita di almeno 25 anni e richiedono poche manutenzioni. Questo significa che puoi godere dei benefici del risparmio energetico per molti anni dopo l'installazione iniziale.

Incentivi e agevolazioni: In Italia, esistono incentivi, sussidi e tariffe agevolate per chi installa pannelli solari, il che rende l'investimento ancora più conveniente.

  • Energia verde

L'energia solare è una fonte di energia pulita e rinnovabile. La sua produzione non emette gas serra o altri inquinanti nell’atmosfera, contribuendo alla lotta contro i cambiamenti climatici e all'inquinamento dell'aria.

  • Indipendenza energetica e sicurezza

Con i pannelli solari e un sistema di accumulo di energia (come batterie), puoi diventare più indipendente dalla rete elettrica tradizionale.
I pannelli solari ti forniscono una fonte stabile di energia durante il giorno, quando il sole è attivo. Puoi anche immagazzinare l'energia per utilizzarla durante la notte o in caso di emergenza.

  • Aumento del valore immobiliare

Gli impianti fotovoltaici possono aumentare il valore della tua proprietà. Gli acquirenti sono spesso disposti a pagare di più per una casa con un sistema solare installato, poiché ciò si traduce in bollette energetiche più basse.

  • Contributo alla comunità e all'ambiente

Utilizzando l'energia solare, riduci l'impatto ambientale e contribuisci alla conservazione delle risorse naturali. Inoltre, l'adozione di pannelli solari può aiutare a promuovere un senso di responsabilità ambientale nella tua comunità, incoraggiando gli altri a seguire il tuo esempio.

Quanta energia producono gli impianti fotovoltaici?

La quantità di energia prodotta dagli impianti fotovoltaici dipende da diversi fattori, tra cui la dimensione dell'impianto, la zona geografica in cui è installato, l'efficienza dei pannelli solari e le condizioni meteorologiche. Tuttavia, in generale, un impianto fotovoltaico ben progettato può produrre una quantità significativa di energia elettrica.

Ecco alcune stime indicative:

Dimensione dell'impianto, maggiore superficie, maggiore energia: Per ogni 1 kW (kilowatt) di potenza nominale dell'impianto, è necessario uno spazio di circa 5-7 metri quadrati di pannelli solari. Questa potenza può produrre in media da 1200 kWh (kilowattora) a 1600 kWh all'anno, a seconda della zona geografica in Italia.

Efficienza: Gli impianti con pannelli solari ad alta efficienza possono generare più energia con la stessa quantità di luce solare rispetto a quelli con pannelli meno efficienti.

Stagionalità: La quantità di energia prodotta può variare durante l'anno a causa delle variazioni nelle ore di luce solare. Nei mesi estivi, con più ore di luce solare, la produzione sarà generalmente più alta rispetto all'inverno.

Condizioni meteorologiche: Le regioni con maggiore irraggiamento solare avranno una produzione di energia più elevata rispetto a quelle con meno sole. Le condizioni climatiche, come la presenza di nuvole dense o piogge frequenti, possono influenzare la produzione di energia.

Manutenzione e durata: Gli impianti fotovoltaici moderni sono progettati per mantenere un rendimento stabile per almeno 20 anni, con almeno l'80% della potenza nominale.

In generale, un impianto fotovoltaico ben progettato e ottimamente posizionato può generare un quantitativo significativo di energia elettrica. La maggior parte dei moduli fotovoltaici in vendita per le abitazioni private ha una potenza di 300-400 W, il che vuol dire che all’anno si genera intorno ai 500-650 kWh di energia elettrica.

Per ottenere una stima precisa della produzione di energia per un impianto fotovoltaico specifico, richiedi una consulenza gratuita ai nostri esperti e riceverai un preventivo personalizzato.

Ottieni una consulenza gratuita

Costi e risparmio in bolletta

Benché l'installazione possa comportare un costo iniziale significativo, i pannelli fotovoltaici offrono un notevole risparmio in bolletta sul lungo termine. Si tratta, dunque, di un investimento conveniente: in molti casi, è possibile addirittura generare un eccesso di energia che può essere venduto alla rete elettrica, generando ulteriori entrate.

Per una casa unifamiliare dotata di impianto fotovoltaico con una capacità di produzione di circa 5 kW, i costi iniziali possono variare dai 5.000 ai 10.000 euro, a seconda della regione, ma grazie a bonus ed incentivi locali queste cifre possono essere notevolmente ridotte.

Hai bisogno di un preventivo personalizzato per un impianto fotovoltaico? Ti aiutiamo a calcolare i costi e i vantaggi! Clicca qui per richiedere un preventivo gratuito

Richiedi una consulenza sull'impianto fotovoltaico

Con Facile.it puoi ottenere un servizio di consulenza gratuita che ti permette di valutare diverse soluzioni di efficientamento energetico per la tua casa. Potrai inoltre richiedere un finanziamento per sostenere i lavori direttamente tramite i nostri consulenti, senza doverti occupare di tutte le fasi di erogazione del prestito. L’investimento è mensilizzabile fino a 120 mesi per gli impianti fotovoltaici.

Ti forniamo subito una stima del preventivo e del relativo risparmio che potrai ottenere in bolletta, senza bisogno di sopralluoghi tecnici!

1

Compila il form e richiedi una consulenza

2

Parla con un nostro esperto di fotovoltaico

3

Scopri quanto puoi risparmiare

Vota il nostro servizio:
Valutazione media: 4.2 su 5(basata su 54 voti)

Detrazioni e incentivi: a quali bonus attingere?

Bonusdetrazioni fiscali per chi installa un impianto fotovoltaico possono variare notevolmente a seconda di leggi statali o regionali in vigore.

Le detrazioni fiscali consentono ai proprietari di recuperare una parte dei costi di acquisto e installazione di un impianto fotovoltaico, fino a coprire una percentuale significativa dei costi iniziali.

In altri casi, attraverso i crediti d’imposta si riduce l’ammontare delle tasse da versare, mentre con l’esenzione dall’IVA si incentiva sempre di più questa scelta green.

Attualmente il Fondo Nazionale per il Reddito Energetico prevede un contributo destinato alle famiglie (con ISEE non superiore a 15.000€ oppure non superiore a 30.000€ nel caso di 4 o più figli) che decidono di installare i pannelli fotovoltaici. Si tratta di una misura ancora in via di definizione che potrebbe prendere il via nei prossimi mesi.

Noi confrontiamo, tu risparmi

Facile.it è il sito di comparazione numero 1 in Italia. Ogni mese aiutiamo milioni di italiani a risparmiare su spese di casa e finanza personale. Troviamo le offerte migliori per te nel modo che hai sempre voluto.

  • VELOCE

    In pochi minuti confrontiamo e troviamo la soluzione più vantaggiosa per te.

  • PERSONALE

    Ti garantiamo trasparenza e le offerte più adatte alle tue esigenze.

  • GRATUITO

    Facile.it non aggiunge commissioni a carico del cliente, da sempre.

  • SICURO

    Utilizziamo solo canali ufficiali e pagamenti tracciabili per la tua sicurezza.

Cosa dicono di noi i nostri clienti?

Le opinioni dei clienti sono fondamentali per migliorare il servizio di confronto, l’esperienza di navigazione e l’assistenza clienti.

4.6
trustpilot-logo.webp

4.6/5 sulla base di 16822 recensioni

4.6/5 sulla base di 16822 recensioni

Le nostre guide sull'efficientamento energetico

Riscaldamento Geotermico quanto costa e a chi conviene

Riscaldamento Geotermico quanto costa e a chi conviene

Scegliere il riscaldamento geotermico per avere...
Appartamento classe energetica A+: quanto fa risparmiare sulla bolletta

Appartamento classe energetica A+: quanto fa risparmiare sulla bolletta

Un appartamento costruito in classe energetica A+...
5 consigli per risparmiare sull'energia di casa

5 consigli per risparmiare sull'energia di casa

Tenere i propri consumi energetici sotto...
5 tipi di impianti di riscaldamento: guida alla scelta

5 tipi di impianti di riscaldamento: guida alla scelta

Parlare oggi di impianti di riscaldamento...
Lampadine a LED: come scegliere le migliori

Lampadine a LED: come scegliere le migliori

Un’ottima alternativa alle lampadine...
Come si smaltiscono i pannelli fotovoltaici

Come si smaltiscono i pannelli fotovoltaici

Quando giungono a fine vita, i pannelli solari...
RICHIEDI PREVENTIVO
© 2023 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968