02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Rinegoziare il mutuo, breve guida ed esempi

pubblicato da il 1 maggio 2017
Rinegoziare il mutuo, breve guida ed esempi

Meno immediato della semplice surroga, il mutuo sostituzione + liquidità è un’opzione importante a disposizione di chi ha già avviato un finanziamento casa e ha necessità di rinegoziare le condizioni di rimborso. Offrendo le dovute garanzie alla nuova banca, questa tipologia di mutuo permette al cliente non solo di trasferire il debito residuo ad un altro istituto per avere tassi più vantaggiosi, ma anche di ottenere somme aggiuntive, che potrebbero essersi rese necessarie nel tempo. Rinegoziare un mutuo significa in questo caso ripartire da zero con l’iter di sottoscrizione del finanziamento, include la necessità di una nuova perizia, dell’istruttoria e delle pratiche base per avviare il contratto. Va quindi tenuto presente che ci saranno nuovi costi da affrontare e da bilanciare con l’effettiva necessità di avere nuova liquidità. Per il mutuo sostituzione + liquidità si procede come per altre forme di mutuo casa, passando per un preventivo accurato che renda l’idea della fattibilità dell’operazione, della rata che si andrà a pagare ogni mese e della convenienza dei servizi accessori. Scelta la soluzione migliore si invia richiesta alla banca, nella maggior parte dei casi direttamente via web, oppure prendendo appuntamento in filiale.

Banca Intesa propone Mutuo Domus per il rifinanziamento, di durata massima 30 anni e copertura fino all’80% del valore dell’immobile. Il mutuo rifinanziamento Intesa Sanpaolo può avere un importo massimo di 400.000 euro, dei quali non più di 300.000 destinati al mutuo già in essere e all’eventuale estinzione di altri prestiti personali, e non più di 100.000 erogati come nuova liquidità. La liquidità aggiuntiva deve in ogni caso rientrare nel 20% del valore dell’immobile e non può essere inferiore a 10.000 euro. Si può scegliere tra un tasso fisso, variabile e variabile con CAP.

CheBanca! propone mutui sostituzione + liquidità che finanziano fino al 70% del valore dell’immobile. La liquidità aggiuntiva non può superare i 50.000 euro. Il cliente può scegliere un rimborso a tasso fisso, variabile, variabile con CAP.

Offerte Mutuo Acquisto + Liquidità

  • Prodotto:MutuoUp Fisso - Piano Base
    Finalità:Acquisto + Liquidità
    Importo:€ 50.000
    Tasso:1,60% (Tasso finito)
    Tipo Tasso:Fisso
    TAEG:1,97%
    Durata:20 anni
    Costo totale:€ 58.458,98
  • Rata mensile € 243,58
  • Verifica fattibilità

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 15 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai mutui

Guide Mutui