Serve assistenza?
02 55 55 222

Delibera del mutuo dopo la perizia: quanto tempo è necessario?

casetta-in-miniatura-con-sfondo-verde

Le 3 cose da sapere:

  1. 1

    La perizia stabilisce il valore di un immobile.

    1

    La perizia stabilisce il valore di un immobile.

  2. 2

    È fondamentale per valutare la richiesta di mutuo.

    2

    È fondamentale per valutare la richiesta di mutuo.

  3. 3

    Le tempistiche variano da alcuni giorni a qualche settimana.

    3

    Le tempistiche variano da alcuni giorni a qualche settimana.

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

Richiedere un mutuo rappresenta un passo importante nella vita di molte persone. Tra le varie fasi del processo di approvazione, una delle più cruciali è la delibera del finanziamento, che segue la perizia dell'immobile. Questo passaggio determina se la banca concederà o meno il finanziamento richiesto.

Ma quanto tempo è necessario per ottenere la delibera dopo la perizia? In questo articolo, vedremo in dettaglio i tempi e le fasi del processo di approvazione del mutuo, fornendo una guida completa per chiunque si trovi ad affrontare questa importante fase della propria vita.

Sommario

Cos'è la perizia dell'immobile

La perizia è una valutazione effettuata da un perito incaricato dalla banca per determinare il valore commerciale dell'immobile che si intende acquistare. Questo passaggio è fondamentale, perché la banca vuole assicurarsi che il valore del bene sia sufficiente a coprire il prestito richiesto in caso di inadempienza da parte del mutuatario.

Come viene effettuata la perizia

Il perito esamina vari aspetti dell'immobile, tra cui la posizione, lo stato di conservazione, la superficie e le caratteristiche costruttive. Alla fine dell'ispezione, il perito redige un rapporto dettagliato che verrà utilizzato dalla banca per decidere se concedere, o meno, il mutuo.

Quanto tempo richiede la perizia

In genere, il tempo necessario per completare una perizia varia da pochi giorni a un paio di settimane. Questo dipende dalla disponibilità del perito, dalla complessità dell'immobile, e dalla rapidità con cui vengono forniti i documenti necessari.

Fattori che influenzano i tempi della perizia

  • Disponibilità del perito: se il perito è molto richiesto, potrebbe essere necessario attendere qualche giorno in più.
  • Documentazione: fornire prontamente tutti i documenti richiesti può accelerare il processo.
  • Complessità dell'immobile: immobili più grandi o con caratteristiche particolari possono richiedere più tempo per essere valutati.

La delibera del mutuo: cos'è e come funziona

La delibera del mutuo è l'approvazione finale da parte della banca del finanziamento richiesto. Dopo aver ricevuto e analizzato il rapporto di perizia, la banca decide se concedere il mutuo e, in caso positivo, definisce le condizioni contrattuali.

Fasi della delibera

  • Valutazione del rapporto di perizia: la banca esamina il rapporto per assicurarsi che il valore dell'immobile giustifichi il prestito richiesto.
  • Verifica delle garanzie: oltre alla perizia, la banca valuta anche le garanzie offerte dal richiedente, come il reddito e la stabilità lavorativa.
  • Approvazione finale: se tutti i requisiti sono soddisfatti, la banca procede con l'approvazione del mutuo.

Quanto tempo è necessario per ottenere la delibera del mutuo dopo la perizia

In media, possono passare da una a quattro settimane per ottenere la delibera del mutuo dopo la perizia. Tuttavia, questo intervallo può variare in base a diversi fattori, come la complessità del caso e la banca specifica.

Fattori che influenzano i tempi della delibera

  • Completezza della documentazione: documenti incompleti o mancanti possono rallentare il processo.
  • Risposte rapide: rispondere tempestivamente alle richieste della banca può accelerare la procedura.
  • Capacità organizzativa della banca: alcuni istituti sono più efficienti di altri nel gestire le pratiche di mutuo.

Cosa fare durante l'attesa

Comunicazione con la banca

È importante mantenere un contatto regolare con la banca durante l'attesa. Questo aiuta a rispondere rapidamente a eventuali richieste di informazioni aggiuntive e a monitorare lo stato della pratica.

Prepararsi per la stipula del mutuo

Mentre si attende la delibera, è utile preparare tutta la documentazione necessaria per la stipula del mutuo. Questo include documenti personali, informazioni sul reddito, e qualsiasi altra documentazione richiesta dalla banca.

Cosa fare in caso di ritardi

Cause comuni di ritardi

I ritardi nella delibera del mutuo possono essere causati da diversi fattori, come problemi nella documentazione, valutazioni complesse, o semplicemente un carico di lavoro elevato per la banca.

Come affrontare i ritardi

Se il processo di delibera subisce ritardi, è consigliabile:

  • contattare la banca e chiedere aggiornamenti e capire le cause del ritardo.
  • se richiesto, inviare prontamente qualsiasi documentazione aggiuntiva.
  • in alcuni casi, potrebbe essere utile consultare altre banche per vedere se offrono tempi di approvazione più rapidi.

Mutuo rifiutato dopo perizia positiva, è possibile?

In generale, non è possibile che il mutuo venga rifiutato dopo una perizia dall'esito positivo. Al contrario, se la perizia ha avuto un esito negativo, per abusi edilizi ad esempio, è probabile che il finanziamento venga rifiutato.

Ottenere la delibera del mutuo dopo la perizia può richiedere tempo e pazienza. Tuttavia, comprendere il processo e sapere cosa aspettarsi può aiutare ad affrontare meglio questo percorso. Essere preparati, mantenere una buona comunicazione con la banca e rispondere tempestivamente alle richieste sono elementi chiave per accelerare la procedura.

Mutuo casa: trova il migliore

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Preventivo mutuo

Surroga Mutuo

Riduci la rata del mutuo

Preventivo surroga

Guide ai mutui

pubblicato il 6 giugno 2024
In quali casi la caparra va restituita e in quali no

In quali casi la caparra va restituita e in quali no

Quando si termina un contratto di locazione, il proprietario dell’immobile sa bene che la caparra va restituita all’inquilino. Tuttavia, esistono dei casi in cui questo non avviene.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968