02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Configurazione modem Melita

Confronta Melita con gli altri operatori del mercato!

Vai al CONFRONTO
Melita

La compagnia telefonica Melita offre alla propria clientela un router incluso nella proposta commerciale. Per la configurazione del Modem Plume con SuperPod utilizzato dall'azienda servono pochi passaggi. La procedura è semplice e intuitiva. Grazie alla più moderna tecnologia sfruttata dall'apparecchio messo a disposizione per la connessione a internet, gli abbonati hanno modo di navigare in rete alla massima velocità e di beneficiare della stabilità del segnale, che viene distribuito in maniera ottimale a tutti i dispositivi connessi contemporaneamente. Si possono utilizzare smartphone, computer, tablet, decoder e smart TV liberamente. Non si rischiano attese o interruzioni mentre si svolgono le varie attività, inclusa la trasmissione in streaming. L'apparato arriva a casa e va collegato all'impianto sistemato dal tecnico.

Configurazione e installazione del modem Melita

L'operazione richiede qualche accortezza e pochi minuti, ma bisogna prepararsi con tutti gli elementi necessari:

  • modem fornito dalla compagnia con cavo di alimentazione e cavo ethernet;

  • computer, fisso o portatile, dotato di Wi-Fi oppure uno smartphone;

  • browser Chrome, Safari o Explorer installato;

  • un foglio di carta e una penna per annotare il codice presente sull'apparecchio consegnato dall'azienda;

  • nome utente e password assegnati dall'operatore telefonico per l'accesso alla linea.

L'attivazione del modem permette di connettere alla rete contemporaneamente molti dispositivi, i quali possono beneficiare di ottime prestazioni per qualsiasi attività svolta sul web. Per configurare il modem di Melita, è sufficiente seguire alcune indicazioni precise e in pochi step si può iniziare a navigare in rete in completa sicurezza.

Il primo passo consiste nel prendere nota del codice di 10 cifre scritto sull'etichetta posta sul retro del SuperPod. Si tratta di una password temporanea per completare la registrazione. Successivamente bisogna connettere il SuperPod, utilizzando il cavo ethernet, alla terminazione ottica. Si procede collegando tale dispositivo fornito dall'operatore telefonico alla presa di corrente. Quando la luce verde smette di lampeggiare significa che il SuperPod è pronto. L'attesa può durare alcuni minuti.

Accedendo alle impostazioni del Wi-Fi del dispositivo scelto per la configurazione, computer o smartphone, bisogna selezionare FibraMelita_ID Cliente. L'identificativo cliente si trova nel testo del messaggio di posta elettronica di benvenuto e corrisponde al numero attraverso il quale connettersi a internet. Come password si devono inserire le 10 cifre rintracciate sul SuperPod. Terminati questi passaggi, si ha libero accesso alla fibra pura secondo l'offerta sottoscritta per godere di tutte le eccellenti prestazioni assicurate dalle tecnologie della compagnia.

Se si ha l'obiettivo di espandere il segnale Wi-Fi all'interno dell'abitazione, bisogna solamente collegare il SuperPod alla presa elettrica del locale in cui si desidera migliorare o potenziare il segnale stesso. Anche in questo caso è necessario attendere di vedere la luce verde fissa, da quel momento si può utilizzare la connessione a internet. Per agevolare l'operazione di configurazione degli apparecchi per l'estensione del segnale, si deve aprire l'applicazione Plume e quindi cliccare su Aggiunta Nuovi SuperPod. Il software dell'App effettua un rilevamento automatico e visualizza sulla mappa il dispositivo. Bisogna assicurarsi che sullo smartphone o sul computer siano sempre attivi il Wi-Fi o il Bluetooth.

Conclusa tale procedura non si hanno più limiti nell'esplorazione del web. Si può rimanere collegati alla rete quanto si vuole per giocare, lavorare o vedere serie televisive. Il Modem Plume è correttamente configurato. Ci sono, tuttavia, altri passaggi da compiere per garantire di raggiungere la massima velocità e avere sempre il segnale stabile.

Tramite l'App Plume si può gestire il modem con tutte le sue funzioni. Si accede a MyMelita con le proprie credenziali, si seleziona I miei servizi e, in fondo alla pagina, si clicca su Genera Password. Il sistema restituisce un codice da annotare. Si scarica e si installa l'applicazione Plume per Android o iOS dal relativo Store. Successivamente si effettua la registrazione. Con lo stesso indirizzo email usato per l'accesso a MyMelita e la password generata si entra nell'App Plume, da cui impostare tutte le funzioni al fine di avere performance eccellenti durante la connessione alla rete.

Verifica stato attivazione della linea

La configurazione del modem è indispensabile per accedere alla rete, ma prima di utilizzare la fibra per navigare in internet è importante avere la linea attiva. Tale aspetto dipende esclusivamente dalla compagnia. Il tecnico di Melita visita il domicilio del cliente, secondo l'appuntamento preventivamente concordato, per installare l'impianto. L'azienda ha alcune settimane di tempo per porre eseguire il lavoro. Nel contratto non viene precisato un termine temporale. Generalmente, ci vogliono circa 30 giorni, a partire dalla ricezione, da parte dell'impresa telefonica, dei documenti debitamente firmati dall'abbonato.

Sebbene nelle Condizioni Generali di Contratto non siano riportate le tempistiche, la compagnia provvede a comunicarle all'interessato. Ogni cliente ha modo di seguire l'iter della pratica dall'area riservata del sito ufficiale o dall'App My Melita. Per qualsiasi informazione relativa all'attivazione, è sufficiente telefonare al numero 0287368989. Gli addetti forniscono tutti i ragguagli del caso e gli aggiornamenti utili a conoscere la data dalla quale si può iniziare a navigare con la fibra della compagnia.

Quasi tutte le istanze vengono portate a termine in tempi rapidi, ma possono verificarsi impedimenti tecnici o amministrativi. Lo staff di Melita si mette in contatto con il cliente per comunicare tali situazioni, che spesso sono influenzate da fattori esterni. I tecnici si occupano di richiedere eventuali permessi per l'esecuzione di scavi o di quanto serva per collegare il domicilio dell'abbonato con la centrale di competenza. Nel processo di verifica, successivamente alla firma del contratto, si assicurano sulla fattibilità tecnica della linea in base alla dislocazione dell'immobile di destinazione e alle sue peculiarità strutturali, inoltre si svolgono accertamenti finanziari. L'azienda deve sapere cosa comporta l'attivazione della linea e, al tempo stesso, conoscere la solvibilità del cliente per il pagamento delle fatture mensili.

ADSL: confronta le tariffe Verifica copertura

Offerte confrontate

Con il comparatore di Facile.it puoi confrontare le migliori offerte ADSL, scegliere l'offerta più conveniente e richiedere 'attivazione on line.

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure