02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Come fare il cambio residenza a Firenze

Il cambio di residenza a Firenze è una procedura burocratica da effettuare obbligatoriamente se si decide di cambiare abitazione, andando a vivere nel capoluogo toscano da fuori o anche spostandosi all'interno del Comune stesso. C’è una procedura ben definita che prevede la presentazione di documenti specifici con modalità definite dall'attuale regolamento e disponibile sul sito ufficiale della città di Firenze. ln generale il cambio di residenza va effettuato per se stessi e per il proprio nucleo familiare quando si decide di trasferirsi da un'abitazione a un'altra in pianta stabile. Le procedure possono essere differenti, anche se accomunate dal fatto che occorre rivolgersi all’Amministrazione del Comune nel quale si va a vivere.

Sommario

Come fare il cambio residenza a Firenze

Per effettuare correttamente il cambio di residenza a Firenze bisogna seguire un iter procedurale ben definito. Al momento la presentazione della documentazione può avvenire con canali specifici:

  • per via telematica inviando una mail all'indirizzo PEC variazioni.anagrafe@pec.comune.fi.it. Importante sottolineare che per il cittadino non è obbligatorio inviare la mail da un indirizzo PEC ma è sufficiente usare una classica casella di posta elettronica;
  • i documenti e la richiesta può essere inviata anche a mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo Comune di Firenze, Direzione Servizi Territoriali e Protezione Civile "Residenza" - Palazzo Vecchio in Piazza della Signoria, CAP 50122 Firenze;
  • per fax inoltrando la documentazione al numero 055 2616903.

Sul sito del comune di Firenze ci sono poi una serie di raccomandazioni per gestire correttamente l'invio della domanda e della relativa documentazione. Innanzitutto si suggerisce l'esigenza di indicare nel modulo almeno un numero di telefono perché ci saranno dei controlli da parte dell'amministrazione comunale per cui bisogna indicare un numero per il contratto telefonico e anche le fasce di reperibilità in settimana.

I cittadini che sono in attesa di completare l'iter devono anche informarsi circa il permesso che devono richiedere per gestire correttamente il loro status di residenti in attesa. In aggiunta c'è la situazione relativa alle convivenze di fatto che deve essere gestita secondo quanto specificato nella sezione Schede Collegate presente sul sito del Comune.

La documentazione da presentare

Per poter completare con successo l'iter necessario per la richiesta di cambio di residenza a Firenze bisogna presentare specifica documentazione. Tutta la documentazione deve essere inglobata in un solo file in formato pdf. Questo ovviamente è necessario se si sceglie un indirizzo Pec per inviare il tutto.

I documenti che bisogna allegare alla domanda sono di vario genere. Innanzitutto bisogna inserire un documento di identità in corso di validità, come ad esempio la carta d'identità o il passaporto elettronico. Occorre farne fotocopia se viene inviata per posta tradizionale tramite raccomandata, oppure il file va scansionato sempre in un'unica versione. I documenti d'identità sono necessari per il richiedente e per tutti i componenti maggiorenni del nucleo di famiglia.

Ci sono poi documentazioni aggiuntive che fanno riferimento ad alcune situazioni specifiche. Per i cittadini non comunitari occorre allegare il permesso di soggiorno in corso di validità sempre con le medesime modalità. Il permesso deve essere previsto per il richiedente e per ogni componente del nucleo familiare che decide di trasferirsi.

In aggiunta, esistono dei moduli che devono essere scaricati dal sito del comune di Firenze e completati in ogni loro parte per poi essere scannerizzati e inviati. Innanzitutto c'è il modulo della dichiarazione di cambio di residenza o di abitazione. Il secondo modulo da scaricare è la richiesta di aggiornamento patente e libretto dei veicoli intestati, che permette di gestire tutto l'iter burocratico obbligatorio per i possessori di una patente di guida italiana oppure comunitaria.

C'è poi la situazione che prevede la cosiddetta ospitalità. In particolare per questa casistica bisogna allegare il consenso dell'ospitante con tanto di fotocopia del documento di identità. Si deve aggiungere la dichiarazione del proprietario oppure del locatario trovandola nella sezione del sito indicata Documenti e Modulistica. Altro documento da inserire è il Modulo Ta.Ri., da cercare sul sito ALIA Firenze oppure sulla pagina Ta.Ri. Firenze.

La procedura per il cambio residenza nel Comune di Firenze

La dichiarazione di cambio di residenza deve essere quindi presentata per via telematica all'indirizzo PEC indicato precedentemente. Tale modalità è consentita a patto però che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale. Inoltre l'autore del documento deve essere identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi o qualsiasi altro strumento che attualmente viene previsto dalle normative di legge.

Si può utilizzare la modalità telematica per l'invio della dichiarazione di residenza soltanto del caso in cui questa venga trasmessa da una casella di posta elettronica certificata. L’alternativa è che la copia della dichiarazione con firma autografa del richiedente deve essere acquisita mediante scanner e trasmessa su posta elettronica semplice. In questo caso bisogna allegare la copia del documento d'identità del richiedente e di tutte le persone maggiorenni che si trasferiscono. La procedura prevede anche delle modalità a sé stanti per quanti sono in possesso di una patente di guida oppure sono semplicemente proprietari di uno o più veicoli. Queste situazioni vanno riportate negli appositi campi del modulo. Come evidenziato in precedenza, bisogna eventualmente anche presentare l'apposito modulo Dichiarazione Ospitante oppure Dichiarazione Proprietario e quello sulla Ta.Ri.

Quali sono le spese da sostenere e i tempi

Questo genere di servizio, che viene gestito completamente dall'Ufficio Anagrafe, viene offerto a titolo gratuito. Per quanto riguarda le tempistiche necessarie per poter completare tutto l'iter e ottenere il cambio di residenza ci sono 2 giorni lavorativi che devono essere calcolati per consentire la registrazione delle dichiarazioni anagrafiche. Successivamente entro 45 giorni i responsabili del servizio dovranno accertare e verificare che tutti i requisiti siano rispettati.

Requisiti e contatti

Non ci sono particolari requisiti previsti per presentare a ottenere il cambio di residenza a Firenze. Per ottenere maggiori informazioni sull'iter procedurale e per gestire correttamente anche il cambio dell'indirizzo sulla patente di guida e sul libretto di circolazione dei veicoli intestati è possibile telefonare al Call Center 055055 fruendo di un servizio attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8:00 alle 20:00 festivi esclusi.

Hai poco tempo e vorresti ricevere assistenza per tutte le attività legate al cambio di abitazione? Noi di Facile.it mettiamo a tua disposizione un pacchetto di servizi completo, dal supporto con il trasloco dei mobili, al trasferimento delle utenze (fornitura luce e gas, attivazione della linea Internet, abbonamenti Pay-TV…) fino alla stipula di un'assicurazione casa o alla gestione della procedura per il cambio di residenza. Ti offriamo consulenza su tutto ciò di cui hai bisogno, compariamo le offerte e gestiamo per te tutti i contratti e gli abbonamenti, gratuitamente!

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo

Offerte confrontate

Con il comparatore di mutui online di Facile.it puoi confrontare i migliori mutui offerti dalle banche e richiedere senza impegno un preventivo

Guide ai mutui

Guide Mutui

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure