02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Quando conviene tenere il riscaldamento sempre acceso

pubblicato da il 15 febbraio 2019
Quando conviene tenere il riscaldamento sempre acceso

La ricerca del risparmio sulle bollette gas e luce si fa sempre più difficile ma se le tariffe più vantaggiose del mercato libero dell’energia offrono ottime opportunità per il contenimento dei costi, da non sottovalutare è l’impatto sul budget familiare delle buone abitudini di consumo. Quando si parla di consumi sulle forniture gas sono in pochi a sapere che conviene tenere il riscaldamento sempre acceso.

Perché conviene tenere il riscaldamento sempre acceso? La domanda può sembrare provocatoria, almeno in base a un’equazione semplicistica in cui all’accensione dell’impianto corrisponde un consumo di energia, ma esistono almeno tre buoni motivi per non tenere spenta la caldaia quando usciamo di casa, per studio o lavoro, e nelle ore più calde della giornata. Basta un impianto dotato di cronotermostato e/o di termovalvole, meglio se abbinati a una caldaia ad alta efficienza e ad infissi con un buon isolamento termico, per mantenere costante la temperatura all’interno dell’abitazione e usufruire dei seguenti benefici.

  • Minori consumi di gas dovuti al lavoro di mantenimento della caldaia che interviene solo per brevi periodi di tempo, sufficienti a riportare la temperatura alla soglia impostata dall’utente o dall’algoritmo in caso di utilizzo dei cronotermostati intelligenti.

  • Prevenzione dei malfunzionamenti della caldaia dovuti all’usura dei componenti, più soggetti a rotture nel lungo periodo quando stressati dal passaggio dalle basse alle alte temperature.

  • Maggiore comfort abitativo dovuto alla temperatura costante, senza i classici picchi che si registrano alla riaccensione dell’impianto nel momento in cui si rientra a casa, e alla riduzione della polvere che si sprigiona nell’aria dai termosifoni quando si passa da pochi gradi al clima ottimale.

In conclusione, affermare che conviene tenere il riscaldamento sempre acceso è tutto fuorché una provocazione. Quindi, se esistono i presupposti tecnici menzionati sopra, perché non provare?

Migliori offerte gas del mese

Fornitore: Optima Spa
Prodotto: Optima Start Gas
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,2280
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile: € 86,57 € 1.038,85/anno
Fornitore: SORGENIA SPA
Prodotto: Next Energy Gas
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,2022
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 87,94 € 1.055,24/anno
Fornitore: IREN Mercato S.p.A.
Prodotto: Iren Quick Gas Web
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,2250
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 93,24 € 1.118,82/anno
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi gas

Gas: confronta le tariffe Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 8 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 15/09/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Guide Gas e Luce

Guide Gas e Luce