02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Cessione del quinto per neoassunti: caratteristiche e vincoli

Iniziamo a definire cosa si intende per cessione del quinto dello stipendio. Si tratta di una forma di finanziamento particolarmente gradita agli istituti di credito e alla società finanziare che permette di trattenere l'importo della rata del prestito direttamente dalla busta paga del lavoratore. Ne consegue che è un prestito riservato esclusivamente alla categoria dei lavoratori dipendenti. Quando però si è stati assunti da poco, il lavoratore non è in grado di fornire molte garanzie per ottenere un finanziamento e quindi incontra difficoltà per accedere al credito. Infatti una delle principali garanzie, oltre la busta paga, è che il lavoratore abbia maturato una cifra come trattamento di fine rapporto (TFR) in quanto in caso di insolvenza, la società erogante il prestito potrà rivalersi su questa somma per recuperare il capitale residuo.

E' ovvio però che un lavoratore assunto da pochi mesi non è nelle condizioni di vantare una cifra importante come TFR per cui è quasi impossibile poter ottenere il finanziamento. Come muoversi allora in questi casi? Le società che erogano i finanziamenti analizzano prevalentemente tre aspetti: la stabilità della posizione lavorativa, l'età del richiedente e l'anzianità di servizio; in alcuni casi possono anche procedere ad una valutazione della situazione economica complessiva dell'azienda presso cui si lavora. Si valuta quindi la possibilità di erogare il prestito con cessione del quinto anche al neo assunto ma con delle restrizioni. Il primo limite che si incontra è rappresentato dall'importo massimo erogabile che generalmente non supera i 15mila euro proprio per limitare il rischio di una possibile insolvenza. Direttamente collegato al primo è poi il secondo limite: la durata del prestito. Molte società di finanziamento sono solite arrivare ad una scadenza massima dei prestiti erogati di 10 anni. Nel caso dei neoassunti questo orizzonte temporale è molto limitato e difficilmente supera i 5 anni. Vengono poi valutati gli aspetti legati alla stabilità dell'impiego: infatti viene richiesto come minimo il superamento del periodo di prova come fattore vincolante per l'erogazione del finanziamento. In linea generale, possiamo affermare che la cessione del quinto per neoassunti è prevalentemente orientata a dipendenti del pubblico impiego, data la maggiore stabilità dell'impiego, e di aziende di rilevanti dimensioni che abbiano superato il periodo di prova o che lavorino da almeno 6 mesi. La cessione del quinto segue poi le normali caratteristiche di un comune prestito: rata costante per tutto il periodo di ammortamento, tasso fisso, motivo della spesa non richiesto. Ovviamente non dobbiamo dimenticare che è necessario che il richiedente abbia un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Prestiti personali: calcola la tua rata Confronto Prestiti »
Vota il servizio:
Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 18/11/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

News

Cessione del quinto neoassunti: info e richiesta

pubblicato il 11 gennaio 2018 - La cessione del quinto dello stipendio o della pensione è una tipologia di prestito molto diffusa: ma cosa succede se a richiedere il finanziamento è un neoassunto che, per ovvie ragioni, ha...

Prestiti per i nuovi assunti col Jobs Act

pubblicato il 29 marzo 2015 - Buone notizie per tutti i nuovi assunti col contratto a tutele crescenti introdotto dal Jobs Act che intendono richiedere prestiti o mutui: Unicredit ha infatti annunciato ufficialmente che considera...

Offerte confrontate

Con Facile.it puoi confrontare i migliori finanziamenti e richiedere velocemente e online un preventivo di prestito secondo le tue esigenze.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai prestiti

Guide Prestiti