Serve assistenza?
02 2110 0192

Case Green: un mercato in crescita, con lavori per 270 miliardi

2 apr 2024 | 3 min di lettura | Pubblicato da Marianna S.

Modellino casa green in mezzo al prato

In Italia, un numero compreso tra 5,5 e 7,6 milioni di edifici si trovano in condizioni energetiche non ottimali, e dovranno essere sottoposti ad un intervento di riqualificazione.

Questa necessità emerge in seguito all'approvazione della Direttiva europea incentrata sulle abitazioni ecologiche. Quale sarà l'impatto di questa Direttiva sul mercato delle ristrutturazioni, e quali gli apporti sull'economia?

Scopri tutti i dettagli su Facile.it, leader nel confronto di prestiti online.

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€
Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€

L'obiettivo della Direttiva Europea

L'obiettivo della Direttiva Europea per le case green è la diminuzione delle emissioni di CO2 e del consumo energetico, mirando a un bilancio di emissioni zero entro il 2050. Questo, però, impatterà significativamente sul mercato immobiliare e sul mercato delle ristrutturazioni, considerato che in Italia il numero di edifici in condizioni energetiche poco ottimali è piuttosto elevato.

Gli elevati costi di ristrutturazione

Secondo Unimpresa, infatti, il costo per la ristrutturazione di tre abitazioni su cinque è stimato in 270 miliardi di euro. Il ministro dell'Ambiente e della sicurezza energetica Gilberto Pichetto ha espresso preoccupazioni riguardo la realizzabilità di alcuni obiettivi fissati per il 2030 e il 2040, date le caratteristiche di molti edifici italiani, piuttosto datati, e la frammentazione della proprietà immobiliare.

Ha sottolineato l'importanza di stabilire una gerarchia di priorità negli interventi, dall’installazione di pompe di calore all'adozione di doppi vetri, e di programmare con attenzione, ricordando che la direttiva impone obblighi allo Stato e non ai singoli proprietari, e che lo Stato avrà due anni per conformarsi.

Richiesta di modifiche al testo della Direttiva

Confedilizia chiede miglioramenti al testo della direttiva nella prossima legislatura europea, evidenziando che la stessa non impone obblighi diretti ai proprietari. Il costo medio per gli interventi di riqualificazione energetica stimato dal Codacons, si aggira tra i 35.000 e i 60.000 euro per abitazione, dei quali 16.000 euro solo per la sostituzione della caldaia (ricordiamo che, a partire dal 2029, le caldaie a gas potrebbero essere vietate dall'Unione Europea).

Il Sunia (Sindacato Nazionale Unitario Inquilini e Assegnatari) sottolinea l'impatto che tali interventi avranno su molte famiglie italiane, spesso con redditi non sufficienti, richiedendo politiche di sostegno efficaci. Giovanni Sabatini, dg dell'Abi, enfatizza l'importanza di facilitare l'accesso ai mutui green e richiede la pubblicazione dei dati relativi alla classe energetica degli edifici.

Previsioni di spese e fattibilità

La direttiva ha suscitato diverse critiche, soprattutto per quanto riguarda i costi elevati e la fattibilità. Secondo alcuni politici, infatti, la nuova direttiva si presenta come un'ulteriore istanza difficile da attuare, con previsioni di spesa che potrebbero raggiungere i 600 miliardi entro il 2030, ovvero circa 86 miliardi annui, paragonabile a un Superbonus nascosto.

Per quanto riguarda il Decreto Superbonus, al momento, la spesa totale sostenuta dallo Stato per le detrazioni accumulate a seguito dei lavori completati entro febbraio con il beneficio degli incentivi ha superato i 114,43 miliardi.

Alla fine di febbraio, i lavori che hanno ottenuto la detrazione ammontavano a circa 104,455 miliardi, interessando un totale di 480.815 edifici. La Regione Lombardia ha investito 12 milioni di euro nel 2023 per aiutare oltre 3.000 famiglie a sostituire gli impianti termici più inquinanti, con un impegno a raddoppiare l'investimento nel 2024.

I benefici della direttiva

In contrasto, c'è chi ha invece espresso approvazione per la Direttiva, sottolineando i benefici in termini di risparmio energetico, salute, riduzione della dipendenza dal gas importato e stimolo per il settore edile.

Assoimmobiliare, per esempio, ha visto nella transizione green del patrimonio immobiliare un passaggio inevitabile che richiede una strategia a lungo termine e un approccio industriale completo.

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Ultime notizie Prestiti

pubblicato il 10 aprile 2024
Soluzioni per prestito con cessione del quinto ad aprile 2024

Soluzioni per prestito con cessione del quinto ad aprile 2024

La cessione del quinto rappresenta una soluzione finanziaria sempre più popolare per coloro che necessitano di liquidità immediata, offrendo condizioni vantaggiose e un processo di richiesta semplificato.
pubblicato il 12 aprile 2024
Calcolo di un prestito Agos da 10.000€ ad aprile 2024

Calcolo di un prestito Agos da 10.000€ ad aprile 2024

Aprile 2024 è un mese di grande interesse per chi è alla ricerca di soluzioni finanziarie flessibili e convenienti. Tra le opzioni più rilevanti, i prestiti offerti da Agos rappresentano una risorsa significativa per coloro che cercano un supporto economico affidabile.
pubblicato il 8 aprile 2024
Calcolo rata del prestito Findomestic ad aprile 2024

Calcolo rata del prestito Findomestic ad aprile 2024

Hai bisogno di liquidità? Scopri il prestito Findomestic su Facile.it! Sul nostro sito confronti i prestiti online, calcoli la rata e trovi subito l’opzione più adatta alle tue esigenze! Ecco qual è il miglior prestito Findomestic ad aprile 2024 in base alla nostra simulazione.
pubblicato il 9 aprile 2024
Calcolo dei migliori prestiti personali ad aprile 2024

Calcolo dei migliori prestiti personali ad aprile 2024

Nel panorama finanziario sempre più digitale di oggi, i prestiti online rappresentano una soluzione conveniente e accessibile per coloro che cercano finanziamenti immediati e trasparenti.

Guide ai prestiti

pubblicato il 30 marzo 2023
Cessione Doppio Quinto o Prestito con Delega: che cos'è?

Cessione Doppio Quinto o Prestito con Delega: che cos'è?

Hai già richiesto una cessione del quinto ma hai bisogno di più liquidità? C'è una soluzione per raddoppiare la somma che puoi richiedere, ed è la cessione del doppio quinto!
pubblicato il 27 febbraio 2023
Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

In molti si chiedono cosa fare se hanno accumulato troppi debiti. La procedura da seguire in questo caso è semplice, anche se è bene conoscere accuratamente tutti i passaggi. Ecco quali sono.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

La dilazione del pagamento è ormai disponibile in tantissime attività commerciali e negli e-commerce online. Ma come funziona? E come richiederla? Ecco tutto ciò che c'è da sapere.
pubblicato il 17 gennaio 2022
Acquisto di beni a rate: come funziona?

Acquisto di beni a rate: come funziona?

L'acquisto di beni a rate richiede una notevole attenzione. È possibile richiedere una dilazione dei pagamenti presso vari rivenditori autorizzati, al fine di rendere l'acquisto più conveniente.
pubblicato il 22 giugno 2021
Reverse factoring: cos'è e come funziona

Reverse factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è e come funziona il Reverse factoring, quali sono i benefici che apporta alle aziende di una filiera produttiva e i costi che comporta.
pubblicato il 22 giugno 2021
Maturity factoring: cos'è e come funziona

Maturity factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è il Maturity factoring, come funziona e quali sono i vantaggi e i costi per chi ne beneficia. Ecco tutto quello che bisogna sapere al riguardo.
pubblicato il 16 giugno 2021
Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Il merito creditizio è una misura essenziale per richiedere qualsiasi tipo di finanziamento bancario. Ecco di cosa si tratta e quali requisiti occorrono per poterlo attivare a proprio vantaggio.
pubblicato il 16 dicembre 2020
Cessione del quinto e pignoramento di stipendio o pensione

Cessione del quinto e pignoramento di stipendio o pensione

Cosa succede in caso ci sia un pignoramento con cessione del quinto in atto? E a quanto equivale la quota massima pignorabile di uno stipendio oppure di una pensione? Scopriamolo insieme in questo approfondimento.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968