Serve assistenza?
02 2110 0192

16 feb 2024 | 3 min di lettura | Pubblicato da Marianna S.

tassi eurirs euribor

Il Decreto Superbonus, già approvato dalla Camera e in attesa di discussione al Senato dal 20 febbraio, ha acquisito una forma definitiva, senza possibilità di modifiche.

Tuttavia, le misure di protezione riguardanti i controlli fiscali, promesse dal Governo, si sono dimostrate limitate, coprendo solo coloro che hanno ceduto il proprio credito, lasciando indifesi coloro che hanno optato per una deduzione parziale dall'IRPEF.

Scopri di più su Facile.it, sito leader nel confronto di prestiti personali.

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€
Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€

Il nuovo decreto Superbonus

Secondo tale provvedimento, concesso alla fine del 2023, e noto come "Salva-Cantieri", chi avesse scelto lo sconto in fattura, o la cessione del credito, ha anche diritto ad una deroga per l’aliquota maggiorata sugli interventi certificati entro il 31.12.2023.

Per quanto concerne la restituzione dei bonus, e il rischio di multe in diverse circostanze legali, il nuovo decreto Superbonus stabilisce quanto segue:

  • sanatoria, senza accertamenti fiscali, per chi ha utilizzato lo sconto in fattura, e non ha completato i lavori entro la fine dell’anno 2023
  • restituzione del bonus, per chi ha scelto la detrazione, e non è riuscito a terminare i lavori entro la fine del 2023
  • altri adempimenti legati al Superbonus, riguardanti chi ha realizzato interventi agevolati con aliquota al 110, e la cui inadempienza può far incorrere in multe e sanzioni fiscali

Vediamo di seguito quali sono i casi in cui chi ha usufruito del Superbonus rischia la multa.

Lavori cantiere non finiti

Per quanto riguarda i lavori non completati entro il 31.12.2023, chi ha usufruito del Superbonus 110, e ha già portato la quota in detrazione, dovrà restituire spontaneamente la quota fruita indebitamente, per evitare di incorrere in una sanzione amministrativa.

Non vi è invece possibilità di recuperare l’incentivo fiscale nel caso in cui sia stato fruito nel 2023, sotto forma di cessione del credito d’imposta, o di sconto sul corrispettivo.

Contributo non spettante

Chi ha usufruito del Superbonus senza essere in possesso di tutti i requisiti necessari, dovrà restituirlo spontaneamente tramite F24 Elide, per non incorrere in un’azione di recupero forzato, che include inoltre sanzioni e interessi.

Mancato raggiungimento del target energetico

Nel caso in cui il cantiere del Superbonus ha completato solo una parte degli interventi senza raggiungere almeno due classi di efficienza energetica, si rischia una sanzione fiscale per l'indebita fruizione del beneficio fiscale, indipendentemente dalla modalità di utilizzo dell'incentivo.

Rendita catastale senza aggiornamento

In caso di aumento significativo del valore dell'immobile a seguito di interventi di riqualificazione del Superbonus, potrebbe essere necessario adeguare la rendita catastale, anche se ad oggi mancano indicazioni precise sulla procedura.

Al momento sembrerebbe siano previsti dei controlli dall’Agenzia delle Entrate, in seguito ai quali si avrebbe l’aggiornamento automatico della rendita catastale, o una richiesta di adeguamento.

Mancata comunicazione crediti incagliati

A partire dallo scorso mese, è previsto l’obbligo di comunicare all’Agenzia delle Entrate, eventuali crediti incagliati nel proprio cassetto fiscale, il cui inutilizzo non sia legato alla scadenza dei termini di Legge.

Preventivo di prestito da 10.000 euro

Rata mensile
199,08€
Finanziaria:
Younited Credit
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
6,34%
TAEG:
7,47%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.213,46
Totale dovuto:
€ 11.944,80
Rata mensile
199,08€
Rata mensile
200,36€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale Green
TAN Fisso:
7,50%
TAEG:
7,76%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.000,00
Totale dovuto:
€ 12.021,60
Rata mensile
200,36€
Rata mensile
201,33€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
7,70%
TAEG:
8,70%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.191,00
Totale dovuto:
€ 12.268,80
Rata mensile
201,33€
Rata mensile
204,50€
Finanziaria:
Findomestic
Prodotto:
Prestito Personale Flessibile
TAN Fisso:
8,36%
TAEG:
8,68%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.000,00
Totale dovuto:
€ 12.270,00
Rata mensile
204,50€

*Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Prestiti. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Ultime notizie Prestiti

pubblicato il 18 aprile 2024
Bonus di 190 euro per chi paga l'Agenzia Immobiliare: a chi spetta e come richiederlo

Bonus di 190 euro per chi paga l'Agenzia Immobiliare: a chi spetta e come richiederlo

Il bonus di 190 Euro per il pagamento delle commissioni alle agenzie immobiliari è un incentivo introdotto per facilitare il mercato immobiliare. Tuttavia, non tutti sono idonei a riceverlo. Esploriamo insieme i criteri di ammissibilità per il bonus, chi può beneficiarne e come richiederlo.
pubblicato il 16 aprile 2024
Calcolo prestito per auto nuova e usata ad aprile 2024

Calcolo prestito per auto nuova e usata ad aprile 2024

Sei alla ricerca di un prestito auto? Oggi confrontiamo le soluzioni di finanziamento per auto nuova o usata che puoi trovare su Facile.it ad aprile 2024.
pubblicato il 12 aprile 2024
Calcolo di un prestito Agos da 10.000€ ad aprile 2024

Calcolo di un prestito Agos da 10.000€ ad aprile 2024

Aprile 2024 è un mese di grande interesse per chi è alla ricerca di soluzioni finanziarie flessibili e convenienti. Tra le opzioni più rilevanti, i prestiti offerti da Agos rappresentano una risorsa significativa per coloro che cercano un supporto economico affidabile.
pubblicato il 10 aprile 2024
Soluzioni per prestito con cessione del quinto ad aprile 2024

Soluzioni per prestito con cessione del quinto ad aprile 2024

La cessione del quinto rappresenta una soluzione finanziaria sempre più popolare per coloro che necessitano di liquidità immediata, offrendo condizioni vantaggiose e un processo di richiesta semplificato.

Guide ai prestiti

pubblicato il 30 marzo 2023
Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Hai già richiesto una cessione del quinto ma hai bisogno di più liquidità? C'è una soluzione per raddoppiare la somma che puoi richiedere, ed è la cessione del doppio quinto!
pubblicato il 27 febbraio 2023
Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

In molti si chiedono cosa fare se hanno accumulato troppi debiti. La procedura da seguire in questo caso è semplice, anche se è bene conoscere accuratamente tutti i passaggi. Ecco quali sono.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

La dilazione del pagamento è ormai disponibile in tantissime attività commerciali e negli e-commerce online. Ma come funziona? E come richiederla? Ecco tutto ciò che c'è da sapere.
pubblicato il 17 gennaio 2022
Acquisto di beni a rate: come funziona?

Acquisto di beni a rate: come funziona?

L'acquisto di beni a rate richiede una notevole attenzione. È possibile richiedere una dilazione dei pagamenti presso vari rivenditori autorizzati, al fine di rendere l'acquisto più conveniente.
pubblicato il 22 giugno 2021
Reverse factoring: cos'è e come funziona

Reverse factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è e come funziona il Reverse factoring, quali sono i benefici che apporta alle aziende di una filiera produttiva e i costi che comporta.
pubblicato il 22 giugno 2021
Maturity factoring: cos'è e come funziona

Maturity factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è il Maturity factoring, come funziona e quali sono i vantaggi e i costi per chi ne beneficia. Ecco tutto quello che bisogna sapere al riguardo.
pubblicato il 16 giugno 2021
Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Il merito creditizio è una misura essenziale per richiedere qualsiasi tipo di finanziamento bancario. Ecco di cosa si tratta e quali requisiti occorrono per poterlo attivare a proprio vantaggio.
pubblicato il 16 dicembre 2020
Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Che cos'è la cessione del quinto sulla pensione di reversibilità, chi può richiederla, come funziona e quali sono i vantaggi: ecco tutto quello che si deve sapere su questo argomento.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968