Serve assistenza?
02 55 55 777

27 mag 2020 | 3 min di lettura | Pubblicato da Giorgia N.

energia_luce_gas_expert_speaks_sai_che_cosa_c_e_nelle_offerte_green_di_luce_e_gas

Abbattere del 55% le emissioni di CO2 già entro il 2030? L’obiettivo potrebbe essere raggiunto, se solo i Paesi europei si impegnassero per arrivare a una quota del 10% di gas rinnovabili – biometano e idrogeno – e incrementassero contemporaneamente l’utilizzo di energia elettrica "verde". La stima è nell’ultima edizione dello studio annuale commissionato dal consorzio europeo Gas for Climate a Guidehouse.

Energia: confronta le tariffe

La situazione italiana

Italia in testa alle classifiche per produzione di energie rinnovabili "Sul fronte dell’energia elettrica l’Italia è a buon punto", spiega Gian Piero Celata, direttore del Dipartimento di tecnologie energetiche dell'Ente nazionale energia e ambiente (Enea). "Oggi circa il 40% di quella prodotta nel Paese proviene da fonti rinnovabili. Su 290 terawattora (TWh) prodotti all’anno nei nostri confini, 119 arrivano da rinnovabile, di cui 50 dall’idroelettrico e 46 dal fotovoltaico".

Più complicato il discorso sul fronte del biogas: secondo i dati del Consorzio italiano biogas (Cib), con 2,4 miliardi di metri cubi all'anno l'Italia è uno dei principali produttori in agricoltura, quarta al mondo dopo Germania, Cina e Stati Uniti, ma, potenzialmente il Paese potrebbe produrre nel 2030 fino a 8,5 miliardi di metri cubi di biometano, pari a circa il 12-13% dell'attuale fabbisogno annuo di gas naturale. Biogas, un bene prezioso "La produzione di biogas è neutrale dal punto delle emissioni di inquinanti, perché si ottiene dalla fermentazione di biomasse che naturalmente produrrebbero CO2", spiega Celata.

Una tecnica innovativa: il "Power To Gas"

Di recente si è scoperto che il gas "verde" può essere ottenuto anche attraverso l’energia elettrica rinnovabile che non viene immessa nella rete, attraverso una tecnica denominata "power to gas". In pratica l'energia viene stoccata, e isolate le molecole di idrogeno. Con un ulteriore processo si unisce l’idrogeno con la CO2 prodotta di biomasse, ottenendo in questo modo CH4, cioè biometano". Si tratta di una tecnologia nuova, spiega l’esperto, che avrà bisogno di tempo per prendere piede, ma già grossi gruppi stanno investendo in questa direzione.

Cosa c'è nelle offerte di "Gas Green"

Nonostante la ricerca sia attivissima sul tema del biogas, e imponente la produzione italiana, il biometano prodotto ha ben poco a che vedere con le nostre forniture casalinghe di energia "verde".

Dal 2018 è possibile immettere nella rete nazionale il biocombustibile, ma ad oggi il suo utilizzo più evidente è nel settore trasporti, come carburante green, o per produrre energia elettrica rinnovabile. Cosa c’è dunque nelle offerte di gas "eco"? I più parlano di "gas naturale al 100%", ma questo non è altro che metano, una fonte fossile, anche se decisamente meno inquinante rispetto alle altre fonti fossili.

Nella quasi totalità dei casi l’offerta viene definita ecologica perché le aziende venditrici si impegnano a compensare in altro modo le emissioni prodotte dalla estrazione del gas naturale. In altre parole acquistano i cosiddetti certificati di credito di carbonio, rilasciati da organismi internazionali. I crediti si ottengono sostenendo economicamente progetti di sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale, economico e sociale, a favore di piccole comunità, spesso nei Paesi in via di sviluppo o in aree problematiche.

Si tratta insomma di iniziative di sostegno a 360°, che vanno dalla piantumazione di alberi alla costruzioni di centrali idroelettriche o eoliche per la produzione di energia pulita, ad azioni di supporto per lo sviluppo locale.

L’obiettivo di questi certificati non è quello di abbattere le emissioni di gas serra in atmosfera, ma di neutralizzare quelle già prodotte compensandole in altro modo. La qualità delle offerte "eco" proposte dalle aziende dipende quindi dalla serietà dell'ente certificatore e dalla qualità dei progetti supportati.

Per questo, prima di accettare una proposta commerciale di questo tipo, che spesso comporta per il consumatore un prezzo leggermente più alto, è sempre bene cercare di approfondire, chiedendo di sapere quali progetti sostenuti e chi certifica i crediti.

Autore
giorgia-nardelli

Pugliese trapiantata in Emilia, giornalista professionista dal 2005, laurea in filologia romanza e master in giornalismo all’Università di Bologna.

Ultime notizie Luce e Gas

pubblicato il 1 luglio 2024
Offerte gas e luce Mercato Libero di AGSM a inizio luglio 2024

Offerte gas e luce Mercato Libero di AGSM a inizio luglio 2024

Scopri le offerte AGSM Energia di luglio 2024 su Facile.it. Confronta le tariffe vantaggiose, risparmia sulla bolletta e scegli l'opzione più adatta alle tue esigenze. Approfitta ora delle promozioni esclusive per una gestione intelligente della tua energia.
pubblicato il 29 giugno 2024
Le offerte luce e gas Enel per chi arriva dal Mercato Tutelato a giugno 2024

Le offerte luce e gas Enel per chi arriva dal Mercato Tutelato a giugno 2024

Nel panorama delle offerte energetiche di giugno 2024, Enel Energia si distingue per le sue proposte competitive e variegate, ideali per soddisfare le diverse esigenze di consumatori e famiglie. Su Facile.it puoi confrontare le nuove offerte per chi vuole cambiare fornitore e per chi arriva dal Mercato Tutelato.
pubblicato il 26 giugno 2024
Le offerte gas e luce di Optima per passare al Mercato Libero a giugno 2024

Le offerte gas e luce di Optima per passare al Mercato Libero a giugno 2024

Oggi ti presentiamo l’offerta Optima Super Smart Casa, una soluzione inclusiva di luce, gas, internet casa e telefonia mobile. In questo articolo trovi tutte le informazioni sulle tariffe Optima e puoi scoprire se consente di risparmiare grazie al confronto delle tariffe luce e gas.
pubblicato il 25 giugno 2024
Le tariffe di Wekiwi per gas e luce nel Mercato Libero

Le tariffe di Wekiwi per gas e luce nel Mercato Libero

La fine del Servizio di Maggior Tutela per l’energia elettrica è ormai alle porte. Per chi vuole scegliere le proprie tariffe, oggi andiamo a scoprire l'offerta Wekiwi energia a giugno 2024.
pubblicato il 24 giugno 2024
Offerte Mercato Libero energia luce e gas a giugno 2024

Offerte Mercato Libero energia luce e gas a giugno 2024

Spendi troppo in bollette luce e gas e vuoi attivare una nuova offerta? Devi scoprire prima le tariffe luce e gas più convenienti. Oggi Facile.it ti presenta le 3 migliori offerte luce e gas di giugno 2024 a prezzo fisso o variabile. Approfitta delle tariffe esclusive!
pubblicato il 22 giugno 2024
Tariffe a prezzo fisso per il Mercato Libero luce e gas: scopri Enel E-light

Tariffe a prezzo fisso per il Mercato Libero luce e gas: scopri Enel E-light

A giugno 2024, Enel Energia propone offerte competitive per le forniture di luce e gas. Scopriamo le opzioni più convenienti per aiutarti a ridurre i costi delle tue utenze domestiche, i vantaggi, le caratteristiche principali e come scegliere l'offerta più adatta alle tue esigenze.
pubblicato il 28 maggio 2024
Le offerte Edison gas e luce per il Mercato Libero di fine maggio 2024

Le offerte Edison gas e luce per il Mercato Libero di fine maggio 2024

Edison ha lanciato nuove offerte luce e gas, dedicate a chi desidera passare al Mercato Libero e a chi vuole cambiare fornitore passando una bolletta più consona rispetto ai consumi della propria casa. Facile.it vi presenta le migliori offerte luce e gas Edison di maggio 2024.

Guide Gas e Luce

pubblicato il 9 luglio 2024
Servizio a tutele graduali: cos'è e come funziona?

Servizio a tutele graduali: cos'è e come funziona?

Che cos'è il Servizio a Tutele Graduali e come va a influire sulle bollette energetiche delle famiglie italiane a partire dal 1 luglio 2024? Scopriamo cosa prevede, chi riguarda e come cambiano le tariffe.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968