Serve assistenza?
02 55 55 777

Nuovi sistemi di riscaldamento domestico: i più innovativi

16 gen 2024 | 6 min di lettura | Pubblicato da Eleonora D.

parola_esperto_energia_nuovi_sistemi_riscaldamento

Conoscere i moderni sistemi di riscaldamento è utile per ottimizzare i costi del gas domestico ed adottare soluzioni all'avanguardia, rispetto agli impianti tradizionali.

Gli impianti di riscaldamento di ultima generazione non solo consentono di risparmiare sulla bolletta del gas, ma incorporano anche tecnologie ecologiche basate sull'utilizzo di energie rinnovabili.

Ecco quali sono i sistemi di riscaldamento più innovativi e convenienti in questa guida preparata da Facile.it, leader nel confronto di offerte gas.

Energia: confronta le tariffe

L'inverno rappresenta una sfida economica per molte famiglie, poiché i consumi inerenti il gas domestico aumentano notevolmente. Ciò si traduce in un notevole impatto finanziario, con bollette che mettono a dura prova il bilancio rispetto al resto dell’anno.

Tuttavia, esistono soluzioni che coniugano risparmio ed ecologia. Si tratta dei sistemi di riscaldamento più innovativi, che sfruttano energie verdi per garantire comfort termico offrendo vantaggi sia in termini economici per il portafoglio, sia in termini di tutela dell'ambiente.

Oggi ti aiutiamo a conoscerli meglio, fornendoti consigli su come riscaldare casa a basso costo e informazioni sul loro funzionamento, sui costi di installazione e la resa media.

Di seguito trovi l'elenco degli impianti che consentono di ridurre gli sprechi energetici e le loro caratteristiche:

Cos’è e come funziona il solare termico

Gli impianti solari termici sono soluzioni sostenibili per la produzione di acqua calda e riscaldamento domestico. Non hanno alcun impatto ambientale: sfruttano l'energia solare attraverso collettori, che assorbono i raggi del sole tramite un assorbitore. Nell’assorbitore viene riscaldato il fluido termoconvettore, dopodiché una pompa lo trasporta verso lo scambiatore di calore del bollitore solare. A quel punto, l'energia termica viene trasferita dal bollitore ad un serbatoio di stoccaggio, ed è pronta per essere utilizzata.

Quanto costa

Il costo dei collettori solari è più contenuto rispetto a quelli dei pannelli fotovoltaici, oscilla infatti tra 1.500 e 3.000€. Un singolo collettore è spesso sufficiente per generare abbastanza acqua calda per soddisfare le necessità di una famiglia, mentre per creare un impianto fotovoltaico efficiente, sono necessari diversi pannelli.

Quanto rende

La resa netta media per metro quadrato e per anno in un impianto solare termico nuovo è di 450 kWh. Questo vale per l'uso di collettori piani. Per un impianto fotovoltaico con moduli cristallini, la resa netta media è di soli 180 kWh. A parità di certificazione, però, i collettori possono presentare differenti livelli di producibilità, vale a dire di resa media annua.

Cosa sono le pompe di calore e come funzionano

Presenti sul mercato da diversi anni, le pompe di calore non sono più considerate così innovative per il riscaldamento domestico. Ad ogni modo, questi dispositivi presentano diversi vantaggi dal punto di vista del risparmio energetico. La pompa di calore trasferisce il calore dall'ambiente esterno a quello interno impiegando energia elettrica o, in alternativa, combustibile gassoso. In sostanza, sfrutta l'aria esterna per generare acqua calda destinata all'uso domestico e, invertendo il ciclo, può produrre anche acqua fredda.

Quanto costano

L'investimento necessario per l'acquisizione e la messa in opera di una moderna pompa di calore aria-acqua varia tra i 10.000 e i 30.000€. Non va esclusa la possibilità di richiedere e beneficiare dell'Ecobonus del 65%, che consente di ottenere detrazioni fiscali per interventi volti a migliorare l'efficienza energetica degli edifici.

Quanto rendono

L'efficienza massima di una pompa di calore si raggiunge quando l’impianto è affiancato ad un sistema di riscaldamento che richiede acqua a bassa temperatura (es. impianti radianti). Le pompe di calore di ultima generazione, classificate come A+++, offrono notevoli un notevole risparmio rispetto alle caldaie, con basse emissioni inquinanti. Poiché l'energia prelevata dall'ambiente esterno è gratuita e l'energia elettrica ha un rendimento medio del 36%, il rendimento complessivo di una pompa di calore può raggiungere circa il 110%.

Leggi anche: Caldaia o pompa di calore, come scegliere?

Cosa sono le caldaie a condensazione e come funzionano

La caldaia a condensazione garantisce un’elevata efficienza energetica. Sfrutta la condensazione del vapore acqueo dei fumi di scarico, per recuperare il calore latente. Le caldaie ibride a zeolite, ad esempio, rappresentano un'innovazione nel riscaldamento domestico. Utilizzando la zeolite, una pietra minerale porosa, e un collettore solare, sfruttano l'energia solare per riscaldare un fluido. La pompa di circolazione guida il fluido attraverso uno scambiatore di calore, dove l'acqua demineralizzata si trasforma in vapore, attivando la zeolite. La zeolite, a sua volta, riscalda il fluido, che, passando attraverso lo scambiatore, viene inviato all'impianto di riscaldamento.

Quanto costano

Il costo di una caldaia a condensazione varia da 500€ a oltre 2.000€. Per quanto riguarda l'acquisto e l'installazione di una caldaia a condensazione da 24 kW, tra le più comuni per abitazioni standard di 40-80 mq, ideale per famiglie di 3 persone, il prezzo complessivo oscilla tra gli 800 € e i 2.000 €. È importante notare che tali costi possono essere agevolati dalle detrazioni fiscali.

Quanto rendono

Gli impianti a condensazione minimizzano l'impiego di combustibile, limitando l'impatto sul costo del gas. Rispetto alle caldaie tradizionali, quelle a condensazione consentono un incremento di efficienza fino al 35%: Recuperano di fatto calore, quindi energia che altrimenti andrebbe dispersa nell'ambiente, conseguendo ottime performance (il rendimento stimato può arrivare al 110%).

Cosa sono i sistemi ibridi e come funzionano

I sistemi di riscaldamento ibridi offrono numerosi vantaggi, tra cui una gestione efficiente dell'energia che si traduce in un notevole risparmio sulle bollette. Questi impianti combinano due generatori di calore, sfruttando fonti energetiche diverse: una caldaia a condensazione alimentata da combustibili fossili come gas o gasolio, e una pompa di calore che utilizza energia elettrica e fonti rinnovabili esterne. Grazie a questa configurazione, il sistema ibrido permette di ottimizzare i consumi, garantendo sia il riscaldamento che il raffrescamento dell'abitazione, oltre alla produzione di acqua calda sanitaria.

Quanto costano

Il costo di un impianto ibrido varia notevolmente in base al marchio e al modello della caldaia e della pompa di calore. In genere, il prezzo oscilla tra i 10.000 € e i 15.000 €, un importo che comprende la fornitura dei dispositivi, gli accessori per il montaggio, i collegamenti idraulici ed elettrici e la manodopera necessaria all’installazione.

Quanto rendono

Optare per il sistema ibrido offre un risparmio significativo: nel dettaglio, la possibilità di ridurre i consumi fino al 30% rispetto ai sistemi di riscaldamento tradizionali, e di abbattere i relativi costi. La limitazione delle emissioni domestiche di CO2, derivante dalla riduzione dell'utilizzo del gas, rappresenta un ulteriore beneficio in termini di sostenibilità.

Cosa sono i MicroCHP e come funzionano

L’ impianto di microcogenerazione, progettato essenzialmente per uso domestico, residenziale o per piccole/medie imprese, produce contemporaneamente energia e calore. Nel contesto del riscaldamento domestico, il calore generato da un motore alimentato a combustibile gassoso viene utilizzato per riscaldare gli ambienti, produrre acqua calda o generare energia elettrica. Le tecnologie principali includono le celle a combustibile e i motori Stirling. Questi ultimi, alimentati a gas, sfruttano il calore della caldaia per espandere il gas, generando corrente elettrica. Il principale vantaggio è la possibilità di beneficiare di detrazioni fiscali e di produrre energia a costi inferiori rispetto a quelli di acquisto in rete.

Quanto costano

Il costo dei microcogeneratori dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di tecnologia e la potenza del dispositivo. Ad esempio, un motore Stirling con una potenza elettrica di 1,2 kW e termica di 8 kW ha un costo di circa 17.00 €, cui vanno aggiunti circa 7.000-9.000 € per l'installazione e gli accessori. Un generatore con una potenza elettrica di 1 kW e termica di 3 kW, invece, ha un costo di circa 9.000€.

Quanto rendono

In media, un microcogeneratore produce circa un terzo di energia elettrica e due terzi di calore. Gli impianti residenziali di microcogenerazione, soprattutto i modelli ad alto rendimento noti come CAR, possono raggiungere un rendimento fino al 90%. La loro efficienza supera nettamente quella delle centrali elettriche a combustibili fossili (30-35%), utilizzando la stessa materia prima. Inoltre, emettono meno gas serra contribuendo alla salvaguardia del clima e dell'ambiente.

Leggi anche: 5 Impianti di riscaldamento; tipologie, differenze e costi

Autore
eleonora-d-angelo

Eleonora D'Angelo, romana ma residente in Sardegna, si è laureata in Giurisprudenza all'Università Roma Tre nel 2013.

Ultime notizie Luce e Gas

pubblicato il 8 giugno 2024
Offerte luce e gas Mercato Libero convenienti a giugno 2024

Offerte luce e gas Mercato Libero convenienti a giugno 2024

Spendi troppo in bollette luce e gas e vuoi attivare una nuova offerta? Devi scoprire prima le tariffe luce e gas più convenienti. Oggi Facile.it ti presenta le 3 migliori offerte luce e gas di giugno 2024 a prezzo fisso o variabile. Approfitta delle tariffe esclusive!
pubblicato il 6 giugno 2024
Le offerte gas e luce Enel per chi arriva dal Mercato Tutelato a giugno 2024

Le offerte gas e luce Enel per chi arriva dal Mercato Tutelato a giugno 2024

Nel panorama delle offerte energetiche di giugno 2024, Enel Energia si distingue per le sue proposte competitive e variegate, ideali per soddisfare le diverse esigenze di consumatori e famiglie. Su Facile.it puoi confrontare le nuove offerte per chi vuole cambiare fornitore e per chi arriva dal Mercato Tutelato.
pubblicato il 28 maggio 2024
Le offerte Edison gas e luce per il Mercato Libero di fine maggio 2024

Le offerte Edison gas e luce per il Mercato Libero di fine maggio 2024

Edison ha lanciato nuove offerte luce e gas, dedicate a chi desidera passare al Mercato Libero e a chi vuole cambiare fornitore passando una bolletta più consona rispetto ai consumi della propria casa. Facile.it vi presenta le migliori offerte luce e gas Edison di maggio 2024.
pubblicato il 29 aprile 2024
Confronto tra 10 offerte energia Mercato Libero ad aprile 2024

Confronto tra 10 offerte energia Mercato Libero ad aprile 2024

Risparmia con le migliori offerte luce e gas del Mercato Libero! Se la bolletta è troppo cara passa ad un nuovo gestore con le tariffe più economiche del momento: le trovi su Facile.it. Oggi ti presentiamo le 10 migliori offerte luce e gas del Mercato Libero ad Aprile 2024.
pubblicato il 26 aprile 2024
I prezzi gas e luce di Wekiwi ad aprile 2024

I prezzi gas e luce di Wekiwi ad aprile 2024

Con l'aumento dei prezzi dell'energia, trovare un'offerta conveniente è diventato più importante che mai. Wekiwi energia, sempre attenta alle esigenze dei consumatori, ad Aprile 2024 presenta una serie di offerte vantaggiose per risparmiare sulle bollette energetiche.
pubblicato il 25 aprile 2024
Le offerte energia elettrica di a2a ad aprile 2023

Le offerte energia elettrica di a2a ad aprile 2023

Sono numerose le famiglie alla ricerca di soluzioni per risparmiare sulle bollette delle utenze domestiche. Per chi vuole cambiare fornitore Luce e Gas, oggi proponiamo un approfondimento sulle offerte A2A Energia di Aprile 2024.

Guide Gas e Luce

pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968