Serve assistenza?
02 55 55 777

Colonnine per auto elettriche, quanto costa comprarne una? E che agevolazioni ci sono?

9 giu 2021 | 4 min di lettura | Pubblicato da Giorgia N.

energia_luce_gas_expert_speaks_colonnine_auto_elettriche_costi_agevolazioni

La voglia di auto elettriche cresce in tutto il mondo, Europa in testa. Secondo l'Agenzia internazionale dell'energia (l’Aie) nel 2020 il Vecchio Continente ha raddoppiato le immatricolazioni arrivando a quota 1,4 milioni, e superando la Cina. Quanto all’Italia, la quota di mercato dell’elettrico è salita al 4,3% (con un 2,3% di sole auto elettriche "pure") a fronte di una percentuale che nel 2019 non raggiungeva l’1%.

Energia: confronta le tariffe

Italia fanalino di code per numero di impianti

Il grande difetto dei veicoli a elettricità non ibridi (che non hanno cioè la doppia alimentazione) è ancora la difficoltà di trovare infrastrutture per la ricarica. L’Italia, assieme alla Spagna è agli ultimi posti in Europa per numero di colonnine per abitanti, con un tasso di 15 punti di ricarica ogni 100 auto. Anche per questo molti siti e molte App mettono a disposizione elenchi e mappe con le indicazioni sull’infrastruttura più vicina, nome del gestore e costi.

Distanze a parte, l’alternativa di una colonnina privata fa gola a molti, anche perché effettuare una ricarica presso una infrastruttura pubblica non è esattamente come fare un pieno di benzina. A meno di non voler spendere di più o di mettersi a cercare una postazione gratuita, per accedere alla maggior parte delle postazioni è necessario possedere la tessera del gestore, e aspettare anche alcune ore. Anche per queste ragioni lo Stato sta incentivando in più modi la possibilità di installare privatamente o in condominio i dispositivi per la ricarica.

Il bonus statale: così si detrae dal 50% al 110% della spesa

Oggi, infatti, chi acquista un impianto gode di una detrazione del 50% sulla spesa per un massimo di 3 mila euro, che potrà scaricare in dieci anni. E' possibile portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi metà della spesa, scontandola dalle tasse dovute, oppure chiedere lo sconto in fattura al venditore, dimezzando l’esborso.

Chi invece ha avviato o sta pensando di effettuare interventi di efficienza energetica che godono della maxidetrazione del 110%, può agganciare alla spesa totale anche quella per l’acquisto e l’installazione dell’infrastruttura, che in questo modo verranno totalmente coperte della Stato.

L’importo massimo detraibile, in questo caso, va dai 1.200 a 2 mila euro per erogatore, a seconda che si tratti di un impianto multiplo per condominio, oppure singolo.

Aumentare la potenza del contatore gratis

Agli incentivi fiscali si è aggiunta da ultimo anche un’agevolazione sulle spese di gestione. Dal 1° luglio sarà infatti possibile per i clienti in bassa tensione chiedere l’aumento gratuito di potenza del proprio contatore fino a 6 kW per le fasce orarie notturne e festive, grazie a un progetto di sperimentazione voluto dall’Arera, l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente. Il normale impianto casalingo da 3,3 kW non è infatti sufficiente per questo tipo di utilizzo, e ricaricare l’auto quando in attività ci sono altri elettrodomestici significa rischiare di "far saltare" il contatore. Richiedere il passaggio è semplice, basta presentare la richiesta al Gse, è bene però informarsi prima, perché per accedere alla misura è necessario utilizzare determinati dispositivi di ricarica (wallbox) che rispettino particolari requisiti tecnici.
In questo caso, chi sceglie per l’aumento della potenza evita di pagare il costo fisso annuo per ogni kW aggiuntivo. Le ricariche andranno comunque effettuate nelle ore serali e nel weekend, ma il risparmio stimato va dai 60 ai 200 euro all’anno.

Quanto costa una colonnina: da 700 euro in su

Ma quanto costa, a conti fatti, dotarsi di una postazione? Secondo il censimento di Arera (L’Autorità per l’Energia), che ha analizzato costi e prestazioni di 225 modelli di dispositivi per auto con potenze dai 2 kW ai 350 kW, i prezzi vanno dai 700 euro delle infrastrutture per famiglie, agli 80 mila euro per le colonnine professionali ultra-veloci.

Se prendiamo i dispositivi "casalinghi" di ricarica lenta (detti "Slow", con potenza fino a 7,4 kW), le cosiddette wallbox compatte che si possono installare al muro del garage, la spesa media per acquisto e installazione va da 700 euro a un massimo di 1.700 euro, con un valore medio che sta intorno ai 1.200, Iva inclusa.

Anche le più veloci wallbox a ricarica accelerata (le "Quick", fino a 22 kW), con caratteristiche base, vale a dire una sola presa, potenza di 11 kW e nessun meccanismo di autenticazione né connessione internet, hanno prezzi intorno a quella cifra o solo di poco superiori, mentre per un impianto con 2 punti di ricarica, ciascuno da 22 kW, si spende un po' di più: i prezzi al pubblico variano in questo caso tra i 2.000 e i 4.000 euro più Iva.

I costi di ricarica

Avere una colonnina propria conviene però anche dal punto di vista economico. L’impianto viene infatti collegato alla propria utenza elettrica, e l’energia elettrica ha lo stesso costo di quella utilizzata in casa. Secondo le stime, per una ricarica in grado di fornire circa 150 km di autonomia si spendono a casa 5 euro, un costo già inferiore rispetto alle tariffe proposte dai gestori di punti di ricarica pubblici. Per venire incontro ai clienti, inoltre, alcuni fornitori di energia elettrica propongono pacchetti o tariffe ad hoc per chi ha dispostivi casalinghi, proponendo prezzi ancora più scontati in questa fascia oraria.

Autore
giorgia-nardelli

Pugliese trapiantata in Emilia, giornalista professionista dal 2005, laurea in filologia romanza e master in giornalismo all’Università di Bologna.

Ultime notizie Luce e Gas

pubblicato il 19 luglio 2024
Le offerte luce e gas di Optima Italia a luglio 2024

Le offerte luce e gas di Optima Italia a luglio 2024

A luglio 2024, Optima ti offre convenienza e qualità per la tua casa, con tariffe competitive e servizi su misura per ottimizzare i tuoi consumi energetici. Non perdere l'opportunità di risparmiare sulla bolletta con le soluzioni innovative proposte da Optima.
pubblicato il 1 luglio 2024
Offerte gas e luce Mercato Libero di AGSM a inizio luglio 2024

Offerte gas e luce Mercato Libero di AGSM a inizio luglio 2024

Scopri le offerte AGSM Energia di luglio 2024 su Facile.it. Confronta le tariffe vantaggiose, risparmia sulla bolletta e scegli l'opzione più adatta alle tue esigenze. Approfitta ora delle promozioni esclusive per una gestione intelligente della tua energia.
pubblicato il 29 giugno 2024
Le offerte luce e gas Enel per chi arriva dal Mercato Tutelato a giugno 2024

Le offerte luce e gas Enel per chi arriva dal Mercato Tutelato a giugno 2024

Nel panorama delle offerte energetiche di giugno 2024, Enel Energia si distingue per le sue proposte competitive e variegate, ideali per soddisfare le diverse esigenze di consumatori e famiglie. Su Facile.it puoi confrontare le nuove offerte per chi vuole cambiare fornitore e per chi arriva dal Mercato Tutelato.
pubblicato il 26 giugno 2024
Le offerte gas e luce di Optima per passare al Mercato Libero a giugno 2024

Le offerte gas e luce di Optima per passare al Mercato Libero a giugno 2024

Oggi ti presentiamo l’offerta Optima Super Smart Casa, una soluzione inclusiva di luce, gas, internet casa e telefonia mobile. In questo articolo trovi tutte le informazioni sulle tariffe Optima e puoi scoprire se consente di risparmiare grazie al confronto delle tariffe luce e gas.
pubblicato il 25 giugno 2024
Le tariffe di Wekiwi per gas e luce nel Mercato Libero

Le tariffe di Wekiwi per gas e luce nel Mercato Libero

La fine del Servizio di Maggior Tutela per l’energia elettrica è ormai alle porte. Per chi vuole scegliere le proprie tariffe, oggi andiamo a scoprire l'offerta Wekiwi energia a giugno 2024.
pubblicato il 24 giugno 2024
Offerte Mercato Libero energia luce e gas a giugno 2024

Offerte Mercato Libero energia luce e gas a giugno 2024

Spendi troppo in bollette luce e gas e vuoi attivare una nuova offerta? Devi scoprire prima le tariffe luce e gas più convenienti. Oggi Facile.it ti presenta le 3 migliori offerte luce e gas di giugno 2024 a prezzo fisso o variabile. Approfitta delle tariffe esclusive!
pubblicato il 22 giugno 2024
Tariffe a prezzo fisso per il Mercato Libero luce e gas: scopri Enel E-light

Tariffe a prezzo fisso per il Mercato Libero luce e gas: scopri Enel E-light

A giugno 2024, Enel Energia propone offerte competitive per le forniture di luce e gas. Scopriamo le opzioni più convenienti per aiutarti a ridurre i costi delle tue utenze domestiche, i vantaggi, le caratteristiche principali e come scegliere l'offerta più adatta alle tue esigenze.

Guide Gas e Luce

pubblicato il 9 luglio 2024
Servizio a tutele graduali: cos'è e come funziona?

Servizio a tutele graduali: cos'è e come funziona?

Che cos'è il Servizio a Tutele Graduali e come va a influire sulle bollette energetiche delle famiglie italiane a partire dal 1 luglio 2024? Scopriamo cosa prevede, chi riguarda e come cambiano le tariffe.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968